sabato, Giugno 22, 2024

– Tutto quello che non ho nella mia azienda, lo ho nei fondi indicizzati – E24

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Vogliono che Nikolai Tangin si liberi dai titoli non quotati, tre su quattro hanno investito in fondi indicizzati e credono che sia la geopolitica a determinare lo sviluppo dei mercati azionari.

Pubblicato: Pubblicato:

La conferenza sugli investimenti della Norges Bank ha come tema “Come diventare un investitore migliore”. E24 ha chiesto ad alcuni partecipanti chi sia il miglior investitore in circolazione e su cosa si concentrano maggiormente in questo momento quando si tratta di sviluppi futuri nei mercati azionari.

E sì, vogliono lasciare che Oljefondet e Nicola Tangen subiscano una perdita sui titoli non quotati.

Domanda E24:

1. Oljefondet dovrebbe essere autorizzato a investire in azioni non quotate (azioni private)? In tal caso, quali sono i rischi politici del fondo?
2. Possiedi o immagini di investire una parte significativa del tuo patrimonio in un fondo indicizzato?
3. Chi è il miglior investitore qui oggi?
4. Qual è il potenziale catalizzatore, trend, indicatore o evento più importante che potrebbe influenzare il mercato azionario globale in futuro?

Frode Strand Nielsen

Frode Strand Nielsen, fondatore e presidente della società di private equity FSN Capital:

1. Tutti i grandi fondi pensione seri investono in azioni non quotate. Allora dovremmo unirci anche noi. Non esiste un rischio reputazionale maggiore nel private equity rispetto alle azioni quotate. Forse al contrario.

READ  DNB, Banca | L'incubo DNB di Helge: - Incredibile

2. Tutto ciò che non possiedo nella mia azienda, lo possiedo in fondi indicizzati.

3. Nikolai Tangen.

4. Il rischio maggiore nel breve termine sono vari shock e l’instabilità geopolitica. E, a lungo termine, il clima e l’intelligenza artificiale.

Knut Brundtland, presidente del consiglio di amministrazione della società di intermediazione ABG Sundal Collier:

1. Al Fondo dovrebbe essere consentito di farlo. Fornisce rendimenti aggiuntivi nel tempo e garantisce diversificazione (diffusione del rischio, ndr). La cosa più importante per evitare il rischio politico è disporre di buone procedure e processi, indipendentemente da ciò in cui si investe. C’è una ragione per cui ora c’è abbastanza fiducia nella Norges Bank come investitore da consentire investimenti pubblici in azioni non quotate al di fuori del settore immobiliare e in azioni non quotate. infrastruttura .

Knut Brundtland

2. Alla fine della mia vita o se dovessi ereditare una grande fortuna in liquidità, dovrei prendere in considerazione i fondi indicizzati. Ma poiché dovevo costruire da solo la mia ricchezza, non era possibile utilizzare i fondi indicizzati.

3. Il migliore è Andreas Halvorsen. Andreas ha generato rendimenti per i suoi investitori e ha costruito lui stesso ricchezza.

4. Verrà sviluppata l’intelligenza artificiale. Ciò che faranno le grandi potenze riguardo alla regolamentazione dell’IA avrà molto da dire. Inoltre, sono entusiasta di ciò che sta accadendo a Taiwan.

Elizabeth Holvik, capo economista di Sparebank 1:

1. Sì. Ci sono moltissime infrastrutture da costruire nel mondo. Ciò sarebbe perfetto per l’orizzonte di investimento a lungo termine del fondo petrolifero.

Elisabetta Holwick

2. Sì, ho dei soldi in fondi indicizzati. Ho messo i soldi un po' diversificati.

READ  Entro due anni la piccola azienda norvegese gestirà 50 parchi solari in Italia

3. Non lo so. Ma qui bisogna guardare alla storia. Chi ha ottenuto il rendimento corretto per il rischio maggiore? (La risposta corretta è probabilmente Ole Andreas Halvorsen con circa 450 miliardi di NOK di rendimento netto per gli investitori da quando ha fondato Viking Global Investors nel 1999).

4. Rischi geopolitici. Porta dove va la capitale. Inoltre, spinge l’inflazione, i tassi di interesse e lo sviluppo tecnologico.

Knut N. Kjær, ex direttore di Olgefund e ora presidente del consiglio di amministrazione del settore gestione patrimoniale della società di hedge fund:

1. Bisogna essere presenti in tutto il mondo degli investimenti.

Knut N.  Kier

2. In linea di principio sono assolutamente favorevole a lasciare grandi somme di denaro nei fondi indicizzati, sì.

3. Non dirò chi è il miglior investitore qui.

4. Il pericolo più grande è lo scoppio di una grande guerra. Senza di esso, i mercati saranno in grado di continuare a salire.

More articles

Latest article