venerdì, Giugno 14, 2024

Ucraina, Russia | Il conflitto Wagner ha raggiunto la “scadenza”

Must read

Silvestro Dellucci
Silvestro Dellucci
"Organizzatore. Fanatico dei social media. Comunicatore generale. Studioso di pancetta. Orgoglioso apripista della cultura pop ".

Ogni mattina l’intelligence britannica invia un breve rapporto sui social media. L’edizione di giovedì esamina da vicino il teso rapporto tra il leader di Wagner Yevgeny Prigozhin e le autorità russe, guidate da Vladimir Putin.

– Il 10 giugno, il ministero della Difesa russo ha chiesto ai membri di “gruppi di volontari” – come Wagner – di firmare contratti direttamente con il ministero, una mossa che il presidente Putin ha accettato martedì in televisione, ha scritto la Gran Bretagna.

Lo scopo di questi contratti è aumentare l’efficienza dell’esercito russo, secondo le autorità russe.

Tempi di consegna

Per diversi mesi, il capo di Wagner ha rivolto aspre critiche al ministero della Difesa russo. Il capo Wagner ritiene, tra le altre cose, che il ministro della Difesa Serge Chogo non sia adatto a guidare i dipartimenti militari e ha precedentemente accusato i leader militari russi di tradimento perché ritiene che non abbiano gestito correttamente la guerra in Ucraina.

Leggi anche: Il capo di Wagner dice che Putin è stato ingannato

Putin non ha subito questa punizione nella stessa misura, ma mercoledì Prigozhin si è rifiutato di ottemperare all’ultimo ordine del presidente.

Nessuno dei guerrieri di Wagner è pronto a percorrere di nuovo il sentiero della vergogna. E Prigozhin ha dichiarato che questo era il motivo per cui non avrebbero firmato contratti.

Gli inglesi scrivono anche che il termine ultimo per la firma dei contratti da parte dell’Esercito Volontario è il 1° luglio.

– Questo sarà con ogni probabilità un importante crocevia in questo conflitto, concludono gli inglesi.

Le critiche di Putin

Sebbene Prigozhin sia solitamente attento a non criticare Putin per nome, ha usato la celebrazione del Giorno della Liberazione della Russia il 9 maggio per deridere Putin e mettere in discussione il suo giudizio, scrive l’Istituto per lo studio della guerra (ISW) in analisi questa volta.

READ  Australia: - È morto in un terribile incidente

E Prigozhin ha pubblicato il suo sermone sulla mancanza di rifornimenti di munizioni per i soldati di Wagner al fronte a Bakhmut, riferendosi al “nonno felice” che “pensa di fare qualcosa di buono”.

Leggi anche: Gli esperti non hanno dubbi: Putin è debole

L’ISW scrive inoltre che Prigozhin si riferiva probabilmente al presidente Putin, che viene spesso definito “nonno” o “nonno sotto mentite spoglie”.

Pensiero Iver B. Neumann, direttore del Fridtjof Nansen Institute (FNI) ed ex professore di studi russi all’Università di Oslo, afferma che Prigozhin vive in modo troppo pericoloso.

Attaccare Shoigu e altri leader potrebbe essere nell’interesse di Putin per il semplice motivo che vuole un capro espiatorio a portata di mano perché la guerra sta andando male, ha detto Neumann a Netavisen a maggio.

– Ma quando Prigozhin ha iniziato ad attaccare lo stesso Putin, questa logica non è più valida. Penso che Prigozhin prima o poi verrà rimosso dall’incarico. È così che il Cremlino tratta i suoi critici. “Penso che viva molto pericolosamente”, ha continuato Newman.

More articles

Latest article