Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Udahl Vålerenga si è svegliato e ha schiacciato Sarpsborg 08 – VG

VALLE (VG) (Vålerenga – Sarpsborg 4-1) è diventato il secondo violino dietro l’attaccante Vidar Örn Kjartansson (31), ma ora Henrik Udahl (24) guida Vålerenga.

Inserito:

Con una vittoria per 1-0 e 2-0, ha svegliato i suoi compagni di squadra e ha capovolto la testa – con una punizione di Christian Borschgrevink e un sostituto segnato dal super talento Odin Thiago Holm nei suoi primi minuti dall’infortunio. Break, finalmente 4-1 per Vålerenga sul Sarpsborg.

Così, la piega orientale di Udahl ha segnato quattro gol nelle sue cinque partite dopo aver preso la posizione di testa dall’infortunato Vidar Örn Kjartansson. Il capocannoniere dell’Obosligaen dello scorso anno ha dimostrato di essere molto più pericoloso della prima scelta originale dell’allenatore Dag-Eilev Fagermo (1 gol) finora in questa stagione nello stesso tempo di gioco.

Collaborazione Editoriale

Guarda Elite Series e OBOS League in diretta su Discovery +

Ci è voluto sicuramente un po’ di tempo prima che Udahl e Vålerenga iniziassero entrambi. Abbiamo in anticipo gli AC/DC, Kiss e John Fogerty sugli altoparlanti, 5000 squilli possono finalmente cantare su Intility, “Vålerenga Kjerke” ha infiammato l’atmosfera e gli avvertimenti di Fagermo non si sentono più dalla panchina degli spalti.

Il seguito presentava un po’ di rock ‘n’ roll. Vålerenga ha avuto più palla, ma ha faticato nell’ultimo terzo. Sarpsborg ha faticato a lungo per avanzare e ha avuto quasi cento passaggi offensivi in ​​meno rispetto all’avversario a metà partita. Senza la squadra di casa – con Aron Dønnum e Kjartansson seduti in tribuna – sembrava particolarmente pericoloso.

Fino al 43′ Näsberg ha rotto con Sarpsborg in attacco. Fredrik Oldrup Jensen ha spinto in avanti, Henrik Bjørdal ha calciato da parte, Tobias Christensen ha giocato per Christian Borchgrevink e il terzino è stato esattamente quello che il portiere Udahl ha sparato al 42′.

READ  12 club hanno deciso di iniziare la Premier League

Udall si calmò e si calmò al primo tocco e sferragliò al secondo. La palla è finita nell’angolo corto alle spalle di Anders Kristiansen parzialmente coperto e la squadra dietro la porta ha finalmente qualcosa per cui ringhiare.

Fino ad allora, il portiere del Sarpsborg Ben Karamoko era il più pericoloso in campo. Prima è uscito dritto dal limite dell’area di rigore, poi ha avuto la sua prima occasione da rete della partita su punizione. Ma Beurdahl è caduto ed è stato bloccato.

Al centro: Christian Dahlé Borschgrevink e Henrik Udall hanno distrutto il circuito Intelliti giovedì sera. Foto: Trond Reidar Teigen / NTB scanpix

Adatto per la lubrificazione igienica, che tende ad essere onnipresente. Nella ripresa ha partecipato con forza a un duello contro Emil Balson e contro di lui probabilmente avrebbe dovuto calciare una punizione. L’arbitro Christopher Huggins non è d’accordo, e la partita è andata avanti, Omar ha messo Layuni da lontano e Christiansen ha dovuto tornare indietro.

Ci è voluto anche il tunisino-svedese, ma poi Udall si è rivelato un vero ladro di bersagli. Ha “rubato” la palla a El-Ayoun e ha segnato 2-0 di testa.

Dopo di ciò, fu impossibile sbarazzarsi di nuovo di Beurdahl. Nikolai Ness lo ha colpito, questa volta l’arbitro ha assegnato un calcio di punizione: il miglior Christian Borschgrevink in campo ha fatto rotolare la palla bene e con forza oltre il muro e sulla traversa.

Mentre Borchgrevink si preparava a segnare 3-0, Odin Thiago Holm è entrato in campo per la prima volta nelle Elite Series di quest’anno. Il 18enne potrebbe prima godersi un calcio di punizione del suo compagno di squadra, poi strappare lui stesso lo spettacolo – e un cross del sostituto Suleiman Bojang.

READ  L'allenatore della nazionale punge Ronaldo: - - Fastidioso

Decollando nei 16 metri, Holm ha insultato l’arrogante Christiansen con un trucco arrogante e ha ottenuto il quarto posto per Valringa. Poi c’è poco da dire che Evan Nassberg ha rovinato il suo autogol poco prima della fine.

Leggi anche

Comete di calcio: Odin Thiago Holm

Contenuti aggiuntivi

Le prime cinque partite di Lars Buhenen con il tecnico Sarpsborg si sono concluse con tre sconfitte, un pareggio, una vittoria e 4-10 per differenza reti.

– Stiamo soffrendo un po’. Siamo in piedi per quanto riguarda l’equipaggio. Una squadra come il Sarpsborg spesso conta di avere a disposizione i migliori giocatori. Il giocatore principale dopo la scadenza del giocatore principale durante questo periodo, Buhenen si riferisce a VG dopo la sua seconda sconfitta 1-4 al club.

Ibrahim Kone era fuori con la squalifica e il duo formato da Ole Jürgen Halvorsen e Christian Ferdal Obseth si è seduto in panchina.

VG Live: minuti interi qui!

Vedi più statistiche per la serie Elite su VG Live.