Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ultime notizie sulla guerra a Gaza tra Israele e Hamas

Leggi qui le parti in conflitto e i suoi retroscena.


  • Gantz: Promette progressi nei negoziati

    Il membro del gabinetto israeliano Benny Gantz ha affermato che ci sono “promettenti e primi segnali di progresso” nei negoziati per il rilascio degli ostaggi a Gaza, ha riferito Reuters.

    Gantz è un generale ed ex capo della difesa. Le sue dichiarazioni sono arrivate in televisione.

    Ha detto che ci sono sforzi attivi per raggiungere un nuovo accordo per il rilascio degli ostaggi.

    Ha anche detto che Israele continuerà a combattere durante il Ramadan se non verrà raggiunto un accordo.

  • Hezbollah risponde all'attacco israeliano con i missili

    Una donna e una ragazza sono state uccise mercoledì in un attacco israeliano in Libano, secondo l'agenzia di stampa ufficiale libanese. Hezbollah ha risposto con nuovi attacchi missilistici.

    L'agenzia di stampa ha riferito che nell'attacco sono rimaste ferite diverse altre persone. Tra l'altro la figlia della donna uccisa sarebbe rimasta gravemente ferita.

    Hezbollah ha annunciato mercoledì sera di aver lanciato razzi sul Kibbutz Matzova in risposta all'attacco israeliano.

    Le conseguenze dell'attacco non erano note.

    La milizia appoggiata dall’Iran ha anche rivendicato la responsabilità di altri 11 attacchi contro siti militari israeliani al confine.

    Dal 7 ottobre, secondo l'Agence France-Presse, almeno 271 persone sono state uccise in attacchi in Libano.

  • Gran Bretagna e Giordania hanno rilasciato aiuti di emergenza a Gaza

    Mercoledì sera il governo britannico ha dichiarato di aver sganciato quattro tonnellate di medicinali, carburante e cibo in tutta la Striscia di Gaza.

    La Gran Bretagna ha pagato per le forniture e queste sono state lanciate da aerei giordani, ha riferito Reuters.

    Il ministro degli Esteri britannico David Cameron afferma: “Migliaia di pazienti beneficeranno del carburante che consentirà agli ospedali di continuare il loro lavoro salvavita”.

    Aggiunge che la situazione nella Striscia di Gaza è critica. Pertanto è necessario ulteriore aiuto, e deve arrivare rapidamente.

    Ha detto: – Chiediamo un cessate il fuoco immediato per ragioni umanitarie al fine di fornire più aiuti a Gaza e di riportare gli ostaggi alle loro case il più rapidamente possibile.

READ  Corea: minaccia armi nucleari