Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Un club in caduta libera

– Un club in caduta libera

(Åsane – Inizio 1–0, Aalesund – Vålerenga 0–2) Due dei migliori club dell’Obosligaen hanno avuto un inizio di stagione terribile.

Ecco Magnus Riisnæs (a destra) dopo aver segnato contro l’HamKam in coppa all’inizio di questa settimana. Foto: Terje Pedersen/NTB

Dopo sette turni di campionato, Start e Ålesund si trovano all’ultimo e secondo posto nella classifica della OBOS League.

Sabato, lo Start è andato all’Åsane di Bergen sperando in punti e forse nella prima vittoria della stagione nella nativa Kristiansand, ma invece è caduto per 0-1 dopo essere stato retrocesso da una vecchia conoscenza, Steven Lee Skalevik.

Steven Lee Skalevik
<-Steven Lee Skalevik

Giocatore attuale Asane. Giocato inizialmente nel 2017 e nel 2020.

Ad Ålesund un altro top club è in crisi. Sabato l’AaFK ha perso 0-2 contro il Vålerenga.

Ora l’Ålesund è al 15° posto nella OBOS League e l’esperto di calcio di TV 2 lancia l’allarme:

– Anche se noi media a volte usiamo paroloni inutilmente, non si può sfuggire al fatto che l’Alesund è attualmente un club in caduta libera. L’esperto di calcio dice che il club sta attraversando una crisi.

-Stiamo giocando una brutta partita. Nel secondo tempo non sembriamo affatto noi stessi. Una metà molto debole, riassume l’allenatore dell’AaFK Christian Johnsen per il concessionario TV 2.

Per Valerenga si tratta della terza vittoria stagionale in OBOS League. La vittoria sul Sunnmørings li ha portati al sesto posto in classifica.

L’Oslo è passato in vantaggio a metà del primo tempo quando Magnus Riisnæs ha segnato un rimbalzo su un proprio tiro.

Questa è stata la seconda partita consecutiva in cui il 19enne ha segnato un gol. Sabato al Color Line Stadium diversi adolescenti volevano segnare i propri gol.

READ  Atletica leggera, salto in lungo | Scandalo degli organizzatori ai Campionati mondiali di atletica leggera: - Questo non dovrebbe accadere

Al 57′, Jones Al-Abdalawi riesce a liberare la difesa della squadra di casa con un passaggio malizioso prima di infilarsi in rete da posizione angolata e raddoppiare il vantaggio degli ospiti.

Il Valerenga è ormai da quattro partite di fila senza perdere dall’umiliante sconfitta per 3-5 in casa del Mjondalen alla fine di aprile.

Dopo i risultati della gara di obosliga di sabato, l’Egersunds IK è in testa alla classifica. Questo dopo che Stabæk ha sprecato il vantaggio di 3-0-3-3 contro Moss ed è sceso al secondo posto.

L’Alesund, che l’anno scorso ha giocato all’Elitserien, è secondo in fondo alla classifica dopo solo una vittoria, due pareggi e quattro sconfitte nei primi sette turni.

Il prossimo test per gli uomini in arancione dell’Alesund è il Sogndal in casa il 16 maggio. Lo stesso giorno, il Vålerenga affronta il Kongsvinger all’Intility Arena, mentre lo Start accoglie la capolista Egersunds IK.