lunedì, Luglio 15, 2024

Un dirigente sindacale in Danimarca ha attribuito la colpa a un comportamento inappropriato

Must read

Silvestro Dellucci
Silvestro Dellucci
"Organizzatore. Fanatico dei social media. Comunicatore generale. Studioso di pancetta. Orgoglioso apripista della cultura pop ".
Spiacenti: Lisette Risgaard, 62 anni, guida la risposta della Danimarca a LO ed è responsabile di comportamenti inappropriati nei confronti dei giovani.

Diversi uomini associati al più grande sindacato danese sono in debito con il presidente per comportamenti devianti in diversi casi. Lisette Risgard si scusa.

pubblicato:

  • Otto uomini accusano Lisette Risgaard, capo dell’FH (Fagbèvègeslens Hovedorganisation) danese, di violazione di domicilio.
  • Gli uomini raccontano episodi sia in contesti lavorativi che in gruppi di vacanza, in cui si dice che siano stati toccati, accarezzati o afferrati dal basso.
  • Due esperti valutano i casi come abuso di potere e molestie sessuali.
  • Risgaard si scusa su Facebook, definendo il comportamento poco professionale.
  • È stata convocata una riunione di emergenza del consiglio di amministrazione di FH, durante la quale Risgaard deve spiegare la sua posizione.

danese Rivista supplementare E Berlingsky Scrivo che hanno parlato con otto uomini che hanno segnalato tale comportamento dal leader della gilda in diverse occasioni.

Secondo i giornali, gli uomini raccontano episodi nel corso del lavoro e alle feste, dove sarebbero stati toccati, accarezzati o afferrati dal basso.

Risgaards è il presidente di FH, La principale organizzazione del movimento sindacale.La principale organizzazione del movimento sindacale.Fagbèvègesens Hovedorganisation (FH) è stata fondata nel 2018 dopo la fusione dell’Organizzazione nazionale danese (LO) con la seconda grande organizzazione, FTF. Si compone di 79 sindacati per un totale di 1,4 milioni di iscritti. La risposta della Danimarca a LO, con 1,4 milioni di membri.

READ  Inghilterra: - Buzz: - È importante divertirsi

Si dice che molti degli uomini fossero membri del sindacato quando si sono svolti i fatti.

Posizione di potere e prospettiva di genere

Uno degli uomini, tutti anonimi, dice di non essersi sentito molestato sessualmente e di non aver intimidito fisicamente Risgaard, ma il suo status rende difficile per un subordinato e un uomo intentare un’azione legale contro di lui. Ah.

Dice al giornale che tale comportamento indebolisce la lotta dei sindacati contro la discriminazione sessuale e sottolinea che sarebbe senza dubbio una questione di comportamento aggressivo se il leader del FH fosse un uomo di 60 anni che ha fatto lo stesso con un 20 -vecchia.

– Allora non c’erano dubbi su quanto fosse folle, dice al giornale.

Due esperti hanno parlato con i media per dire che considerano il caso un possibile abuso di potere e molestie sessuali.

Ci scusiamo per Facebook

Entrambi i giornali hanno scritto che a Risgaard erano stati mostrati i debitori, compresi i nomi degli uomini, ma che non voleva essere intervistata.

D’altra parte, il presidente ha cercato una risposta su Facebook, dove ha scritto di essere molto triste e che questa non era mai stata sua intenzione.

Fondamentalmente penso che sia sempre la parte lesa a determinare quando qualcuno oltrepassa il limite. Per questo mi scuserò senza riserve [ …] Scusa!, tu scrivi e continui:

– Hai agito in modo non professionale come manager. Ed ero completamente all’oscuro della mia posizione e della forza che ne deriva naturalmente. Ma questa non è una scusa!

Scrivi anche che il comportamento era sbagliato e che è qualcosa che deve essere cambiato immediatamente.

READ  Non rinunciamo mai alla democrazia - NRK Urix - Notizie e documentari esteri

Venerdì mattina è stata convocata una riunione di emergenza del consiglio di amministrazione di FH, durante la quale Risgaard dovrà spiegare la sua posizione, scrive Ekstra Bladet.

Chiudi il berretto da ballo e il sedere

Giornale Cito diversi casiIn particolare, i giovani parlano di ciò che descrivono come comportamento inappropriato o non professionale.

Il giornale cita, tra l’altro, un episodio del 2016, in cui un giovane ha conosciuto una manager di FH che era “visibilmente infastidita”, perché la persona in questione non voleva ballare troppo da vicino con lei durante la colazione di Natale.

Lo stesso uomo racconta anche di essere stato schiaffeggiato sul sedere durante una cena legata al “Lønmodtagernes Topmøde”, con più di 100 persone presenti.

– E’ il mio capo, dopo tutto. Ha raccontato al giornale dell’incidente che non posso affrontare.

Hanno anche parlato con un testimone che ha confermato l’incidente e lei ha detto di averlo sollevato il giorno successivo con il vicepresidente dell’organizzazione.

– Vivo e lavoro per il movimento sindacale, ma quando questo accade gran parte della legittimità scompare. Come sindacato, non possiamo parlare di lavoratori salariati che devono migliorare, quando hai trattato così male la tua gente, dice un uomo al giornale.

pubblicato:

More articles

Latest article