Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Un orribile omicidio: una famiglia bruciata a morte

La sera del 10 dicembre 2017, la famiglia di sette persone era normale. All’ora del sorgere del sole, sette erano diventate tre. Dopo 20 mesi, ne rimangono solo due.

Quella notte, Demi di 14 anni, Brandon di otto anni, Lacey di sette anni e Lea Pearson di tre anni persero la vita in un incendio fatale. Non solo il caso dell’omicidio ha scosso la città di Salford fuori Manchester, ma ha scosso l’intera Gran Bretagna.

Ora il trio che è stato condannato per l’omicidio di Demi, Brandon, Lacey e Leah è stato anche condannato per aver ucciso la loro madre, Michelle, 35 anni, morta 20 mesi dopo le ferite riportate quella notte. melder Manchester Evening News.

Ancora una volta condannato

Zach Bolland (26) e David Worrall (29) erano dietro l’effettiva cremazione. I due fabbricarono bombe incendiarie che lanciarono contro la casa di famiglia a Salford.

Si dice che il movente fosse una lotta con uno dei figli più grandi della famiglia, uno dei due fratelli che riuscirono a sfuggire vivi al fuoco della morte.

Vita: Zach Bolland (L) e David Worrall sono stati condannati a due volte l'ergastolo per omicidio.  Foto: polizia di Manchester
Tutta la vita: Zach Bolland (a sinistra) e David Worrall sono stati condannati a due volte l’ergastolo per gli omicidi. Foto: polizia di Manchester
Mostra di più

Nel 2018, Polonia e Waral sono stati condannati all’ergastolo, rispettivamente con un minimo di 40 e 37 anni. L’ex fidanzata di Boland, la 23enne Courtney Brierley, è stata condannata per complicità nell’omicidio e condannata a 21 anni di carcere.

Ma i tre sono stati condannati solo per aver ucciso i quattro bambini.

Anche dopo essere stato riconosciuto colpevole di aver ucciso la madre Michelle, il trio è apparso di nuovo ieri in tribunale per la condanna. Ancora una volta, la Polonia e la Warral sono state condannate all’ergastolo, con un minimo di 40 anni e 37 anni. Brierley è stato condannato a 12 anni di prigione.

READ  India - le devastazioni dei micidiali funghi Covid:

– Ho perso tutta la voglia di continuare a vivere. Durante il verdetto, il giudice ha detto che Michelle è stata costretta a provare un dolore e una disperazione inimmaginabili.

DRAP: Nel gennaio 2020, la russa Vera Pektheleva ha recentemente rotto con il suo ragazzo e si è fermata nel suo appartamento per ritirare le sue cose. Ma lei non è uscita di nuovo. Giornalista: Marte Nyløkken Helseth / Dagbladet TV.
Mostra di più

“Non sarà abbastanza”

I familiari del defunto erano presenti ieri davanti al tribunale. Quando il verdetto è stato completato, la nonna dei bambini, tramite la polizia, ha fornito una dichiarazione alla stampa.

– Un’intera famiglia è stata fatta a pezzi e distrutta in una notte. Niente li restituirà mai e la mia famiglia non sarà più la stessa, afferma la dichiarazione.

Inoltre, la famiglia ha espresso un certo sollievo per il fatto che i funzionari fossero stati processati e condannati, ma questo non sarebbe mai stato sufficiente.

È difficile perdere qualcuno che ami, ma perderne cinque è insopportabile. Le sanzioni inflitte non saranno mai sufficienti. L’importo non sarà mai sufficiente

Sulla strada: È così che vive Roger (54 anni), accusato di omicidio, dopo un anno di fuga. Foto: privato
Mostra di più

“Terribile e schema”

Anche il detective della polizia Sherrill Chatterton ha parlato a nome della polizia.

In quella notte del 2017, l’intera società si è scossa e ha sconvolto la vita familiare. Chatterton ha detto che i nostri pensieri sono con la famiglia, che ha attraversato un periodo così difficile e ha dovuto sostenere due esperimenti e ascoltare i dettagli di quello che è stato un attacco orribile e pianificato.

Un funerale poteva aver luogo solo nel settembre 2018 e quando il funerale si è svolto per la prima volta, sembrava che l’intera Salford fosse presente per mostrare il proprio sostegno alla famiglia.

Quattro bare: quattro bare furono spostate, una più piccola dell'altra, quando furono sepolti i fratelli Demi (14), Brandon (8), Lacy (7) e Lia Pearson (3).  Qui da una parata in città in seguito.  Foto: NTB
Quattro scatole: Quattro bare furono spostate, una più piccola dell’altra, quando furono sepolti i fratelli Demi (14), Brandon (8), Lacy (7) e Lea Pearson (3). Qui da una parata in città in seguito. Foto: NTB
Mostra di più

Portò quattro bare dalla chiesa di St Paul, una più piccola dell’altra, e le persone in lutto le seguirono.

READ  Penso che l'India si stia avvicinando al picco di incidenza - VG

All’aria aperta, la polizia ha sequestrato una guardia d’onore.

Centinaia di cittadini si sono uniti alle persone in lutto, che hanno seguito le bare in un ultimo viaggio attraverso la città.