Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Un porto sicuro – Dagsavisen

– Un porto sicuro – Dagsavisen

5

Ruffino

Porta Arbins 1, Oslo

Contatto/Prenotazione: ruffino.no

Cibo 5

Menù 5

Ambiente 4

Servizio 6

Livello dei prezzi 4

Da Rufino l'italiano comincia dall'inizio: tutti gli ospiti vengono accolti con una “buona sera”, un saluto serale. Rispondiamo alla segreteria in italiano e restiamo bloccati nella lingua per il resto della serata. Anche questo va bene: il cameriere di stasera dice che tutti quelli che lavorano qui sono italiani. Gli ordini dai tavoli intorno a noi sono in inglese. Non è facile perché il personale non conosce il norvegese. Sembra che almeno un tavolo gli ospiti parlino inglese tra loro. Tuttavia, il servizio che riceviamo è impeccabile e spero che non sia una questione di lingua. Rufino's non era al completo questo giorno feriale durante le vacanze invernali, quindi il nostro cameriere probabilmente aveva più tempo per seguirci in giro.

Per saperne di più: Pizza a Oslo: il calore del Vesuvio (+)

È inconfondibilmente italiano – tra le altre cose, ci sono busti di Leonardo da Vinci, e al piano di sotto c'è una TV accanto ai letti che mostra gemme italiane – come immagini di Roma e Napoli. Sogno al Sud. Il posto avrebbe potuto essere ovunque, anche se era un po' più buio di quanto avremmo voluto. Almeno per le immagini. Un bicchiere di prosecco dà il via alle cose prima di arrivare alla cosa più importante: il cibo.

Diamo il via al tutto con i due primi del menù, antipasti: caprese classica e asparagi alla raffino, asparagi con pancetta in salsa di gorgonzola. Una caprese, mozzarella di bufala fresca e pomodoro, non è l'opzione più flessibile nella cucina italiana. Ma è un classico ed è quasi impossibile sbagliare. Sfortunatamente, al giorno d'oggi ha meno sapore. Questo potrebbe essere più semplice grazie al pomodoro, che è un po' più domatore.

READ  Test di mascolinità da Maserati
Caprese con mozzarella di bufala.

Gli asparagi sono il chiaro vincitore qui, arrotolati in una pancetta, pancetta italiana descritta come cucinata alla perfezione. Ce n'è anche uno soggiorni Nel menu di Rafino, e per una buona ragione. La porzione non è troppo grande, ma neanche troppo piccola.

– Forse avrei portato qui un italiano, il giudizio di chi in compagnia va dritto alla pasta sotto forma di spaghetti alla raffino.

Spaghetti alla raffina.

Questi spaghetti con gamberi, gamberoni e capesante vengono descritti come deliziosi e “non avrei potuto prepararli meglio da solo”. Perché ecco una sfida per tre amanti italiani sopra la media e chef di talento che amano cucinare il cibo italiano: puoi migliorarlo tu stesso?

No, quella di Ruffino è la risposta a tanti piatti di questi tempi. Antipasto e dopo una pasta si parte. Uno di noi ha mangiato un risotto ai funghi porcini e gamberoni, baccheri in salsa all'arrabiata (una salsa di pomodoro forte) e un “secondo” di tonno impanato affettato al sisman.

– Questo è assolutamente corretto. Hanno esaltato il sapore sia dei funghi che dei gamberetti e il feedback sul risotto è che non hanno tralasciato nulla, è cotto alla perfezione.

Crudo, diventa secco, succoso e un po' “sciolto”.

Risotto porcini e camberi.

Il tonno, servito con patate e verdure, ottiene un piatto intero e un pollice in su. Tipici sono la pasta ed il risotto Primario Nella cucina italiana. Dopodiché arrivano le portate principali. Secondi.

Per saperne di più: Forza rinnovata in Habibi (+)

I Baccheri, tubi di pasta che ricordano penne troppo cresciute, sono meravigliosamente e decorativamente ricoperti di salsa di pomodoro e parmigiano. Anche se le paste fatte in casa dagli chef di Rafino sono buone e al dente, sono un livello inferiore rispetto al resto dei piatti. C'è molto formaggio, ma la salsa di pomodoro risulta un po' dolce. Calcia ancora bene, quindi è abbastanza “calma” per essere un'arrabiata.

READ  Le stelle dello United sono tornate ad allenarsi dopo i problemi di infortunio
Bacheri All'Arabiada.

Una scelta più entusiasmante avrebbe potuto essere quella di dedicarsi ad altri piatti vegetariani nella pasta: ravioli ripieni di ricotta, mascarpone e olio al tartufo. Come vegetariano, potresti desiderare qualche opzione in più, anche se i ristoranti italiani sono generalmente felici di servire altri piatti se lo chiedi. Ma l’obiettivo adesso è testare cosa ha da offrire il menù.

Siamo a posto e sazi adesso, e ogni volta che pensi che Rufino si stia adattando alle usanze norvegesi, è perché la pasta è più grande di quella che ottieni spesso in Italia. Allo stesso tempo, puoi letteralmente andare qui e mangiare antipasti e primi e avere comunque abbastanza cibo. Per noi aspettano ancora il dolce e l’espresso. Ruffino offre i buoni sapori della tradizione italiana, quindi sarebbe stato naturale ordinare il tiramisù a casa. Stasera, una scelta di panna cotta con salsa alla vaniglia e frutti di bosco e una cheesecake italiana, semifretto al formaggio.

Panna cotta con salsa alla vaniglia e frutti di bosco.

La panna cotta è deliziosa e la salsa ai frutti di bosco le dà una marcia in più. La cheesecake è uno strato interno, servito con deliziosi frutti di bosco freschi.

Il menu di Rafino è solido con molti ingredienti e piatti classici italiani. Tutti i pasti hanno un vino consigliato per accompagnare il pasto. Per gli enologi si consiglia il Guerriero del Mare, un vino bianco ottenuto da uve Biancello, un abbinamento perfettamente compatibile. Per il risotto la scelta non ricade sul vino bianco Pinot Nero consigliato, ma sul vino bianco ottenuto da uve Verdicchio. Non è stato proprio lo stesso successo, quindi si sarebbe dovuto fare come suggerito dal menu qui. Spaghetti alla raffino e tonno entrambi accompagnati da un bicchiere di vino Le Vaglie.

READ  Una casa delle bambole stravagante
Il menù di Rafino.

Sono un po' sorpreso che nel menu non siano presenti i “contorni”. Sarebbe stato delizioso come una piccola insalata accanto a tutta la pasta, il pesce e la carne. Fortunatamente, tutti i secondi, vengono serviti sia con verdure che con patate. Oltre a servire pasta senza glutine, Ruffino è da lodare per il suo punto di vista sugli allergeni in tutti gli alimenti, cosa che non sempre avviene in Italia.

Tutto sommato, è stato un pasto delizioso e una buona ricarica di Italia in una grigia giornata di Oslo. Allo stesso tempo, i prezzi qui non sono troppo bassi e il prezzo dei piatti di pasta è più alto di quello che possono vantare molti ristoranti italiani a Oslo. Allo stesso tempo, le porzioni sono così grandi che possono appesantirti.

Siamo usciti dal ristorante completamente soddisfatti, con i sapori e gli aromi dell'Italia nella testa e nello stomaco.

Per saperne di più: Spendi molti soldi al supermercato? Il consiglio dell'esperto: – Ecco come puoi risparmiare 60.000 NOK all'anno

Per saperne di più: – I norvegesi sono attenti alla qualità, ma non quando si tratta di cibo