Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Uno sforzo eroico e una potente dose di fortuna quando Palace ha assicurato una perdita di punti al Manchester City

Uno sforzo eroico e una potente dose di fortuna quando Palace ha assicurato una perdita di punti al Manchester City

Il Manchester City ha creato grandi occasioni nella partita in trasferta contro il Crystal Palace al Selhurst Park lunedì sera, ma non è mai riuscito a segnare la palla in porta. Prima dell’intervallo, Bernardo Silva, Riyad Mahrez, Kevin De Bruyne e Aymeric Laporte, tra gli altri, hanno segnato molto vicino. Inoltre, Joao Cancelo ha tirato sul palo.

Ma il Crystal Palace ha reagito fino all’intervallo, quando hanno potuto ricaricarsi per una nuova gara nel secondo tempo. Lì ha continuato a guidare dal Manchester City, che ancora una volta ha raccolto enormi opportunità. Silva è andato vicino quando ha incredibilmente mandato la palla fuori dalla porta aperta da una distanza di circa un metro.

Palace ha avuto alcuni contropiedi tossici, ma principalmente ha dovuto fare affidamento su un buon gioco del portiere, sul gioco del portiere campione e una solida dose di fortuna quando l’ex giocatore del Liverpool Nathaniel Klein ha giocato l’intera partita come terzino destro.

Il City alla fine si è scatenato a causa delle numerose barriere, e alla fine della partita non è riuscito a mantenere la pressione sulla porta del Palace. Quindi il punteggio era 0-0, e solo un punto contro il Palace in questa stagione dopo la vittoria per 2-0 della squadra londinese sull’Etihad all’inizio della stagione.

Il Liverpool ora può ridurre la distanza dal City a un punto se i Reds battessero l’Arsenal negli Emirati mercoledì. Quindi le partite avranno lo stesso numero di partite giocate – 29 in numero.

Se ciò dovesse accadere al Liverpool, Patrick Vieira e Crystal Palace riceveranno probabilmente un biglietto di ringraziamento firmato da Jurgen Klopp e Liverpool.

READ  Firmato con Brann l'anno scorso - afferma che il sigillo sta portando a casa il club genitore