lunedì, Luglio 15, 2024

Valve sta dando un giro di vite ai Puffi in Dota 2

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

I giochi multiplayer possono essere frustranti, soprattutto in un gioco come Dota 2, dove la tensione è spesso alta e l’abilità richiesta per vincere una partita è altrettanto alta. Qualcosa che potrebbe davvero portare le cose a ebollizione se i giocatori trovassero un Puffo nel gioco.

I Puffi si fingono novellini, giocatori (perdenti) che hanno già migliaia di ore di gioco, ma creano un nuovo account per danneggiare i nuovi giocatori. Questo è qualcosa che Valve ha affrontato in un nuovo file Post sul blog Sul sito web di Dota 2.

“Oggi abbiamo bandito permanentemente 90.000 account Puffo che erano attivi negli ultimi mesi,” Scrive Valve. “Dota è un gioco che si apprezza al meglio quando lo si giocaPari condizioni. La qualità delle persone in una determinata partita è ciò che rende una buona partita. Vogliamo che i tuoi abbinamenti siano i migliori possibili e la manipolazione li peggiora. Come sempre, se sospetti che qualcuno stia hackerando il tuo gioco, puoi utilizzare le opzioni di segnalazione all’interno del gioco per segnalarlo. “Questo ci aiuterà a continuare a rintracciare i trasgressori e a raccogliere dati che possiamo utilizzare nel nostro ulteriore lavoro contro le frodi.”

Valve ha già fatto di tutto per rimuovere i cheat dal gioco, e in passato lo hanno reso ancora più difficile in Smurf, richiedendo ai giocatori di trascorrere 100 ore in Dota 2 prima ancora di poter toccare un grado. Ma anche questo non è bastato a impedire ai Puffi di rovinare l’esperienza ai giocatori meno esperti.

More articles

Latest article