Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Volo spaziale, Scienza/Tecnologia | Astronauti in viaggio verso la nuova stazione spaziale cinese

Il razzo che ha portato i primi astronauti sulla nuova stazione spaziale cinese è decollato giovedì.


Il missile Long March 2F è decollato alle 9.22 ora locale, 3.22 ora norvegese. È stato lanciato dal Jiuquan Space Center a nord-ovest del deserto del Gobi in Cina, con tre astronauti a bordo. Il lancio è stato trasmesso in diretta dalla televisione di stato.

La missione è guidata dall’ex pilota della difesa aerea Ni Haisheng. Con lui ci sono Liu Beoming e Tang Hongbo, che hanno anche un passato nell’esercito. L’equipaggio trascorrerà tre mesi sulla stazione spaziale di Tiangong.

È il primo volo spaziale con equipaggio cinese in quasi cinque anni, e un prestigioso progetto del governo di Pechino, che segnerà il 1 luglio il centenario della fondazione del Partito Comunista del Paese.

Durante una cerimonia pre-lancio, sono stati cantati canti patriottici prima che Li Shangfu, che guida il programma spaziale cinese, augurasse buona fortuna al trio.

Nel prossimo anno e mezzo sono previste altre undici missioni spaziali per completare la costruzione della stazione spaziale. Tra l’altro verranno installati pannelli solari e due unità di lavoro.

Il desiderio della Cina di stabilire la propria posizione nello spazio è stato rafforzato dopo che gli Stati Uniti non hanno più permesso ai cinesi di utilizzare la ISS. Gli Stati Uniti, la Russia, il Canada, l’Europa e il Giappone contribuiscono con gli astronauti alla Stazione Spaziale Internazionale.

(© NTB)