Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

AGGIORNATO: Ecco cosa dicono Apple e Nintendo

AGGIORNATO: Ecco cosa dicono Apple e Nintendo

iGBA È stata una delle prime, se non la prima app di emulazione di giochi retrò per iPhone, ma pochi giorni dopo l'approvazione di Apple, è stata rilasciata.

Aggiornato, 20:03:

Sopra MacRumors, Apple ha spiegato cosa è successo e qual è l'uso legale delle app di emulazione nell'App Store. Innanzitutto l'azienda conferma che iGBA è stata rimossa perché la vecchia app era un clone di GBA4iOS. Un chiarimento importante riguardo alle prossime app è che gli emulatori possono caricare ROM scaricate dal web, a condizione che l'app emuli solo vecchi giochi per console.

Apple conferma inoltre di aver approvato la funzione iGBA, mao. Si tratta di app che hai accettato di caricare, ma Nintendo non fa riserve sull'opportunità o meno di aggiornarle, scrivendo nelle sue linee guida che “le copie piratate dei file di gioco vengono spesso chiamate 'ROM'.” Caricare e scaricare copie piratate di giochi Nintendo è illegale.

Nintendo chiarisce inoltre che è illegale anche scaricare vecchi giochi e che l'emulazione è illegale:

“No, la disponibilità di un gioco nei negozi non ha nulla a che fare con il suo status di copyright. Un copyright non diventa di pubblico dominio semplicemente perché non è più sfruttato commercialmente o generalmente disponibile. Pertanto, il copyright sui giochi rimane valido anche se sono non trovare giochi sugli scaffali dei negozi e utilizzare, copiare e/o distribuire questi giochi costituisce una violazione del diritto d'autore.

Sebbene riconosciamo la passione dei giocatori per i giochi classici, l'emulazione supporta anche la pirateria illegale dei nostri prodotti. Ove possibile, Nintendo e i suoi licenziatari cercano di trovare modi per portare i classici legittimi sui sistemi esistenti (tramite “titoli per console virtuale, ad esempio)”.

READ  La Cina su Marte: - Qui corrono su Marte

Perché è stato approvato?

Che l'app sia stata approvata per prima è strano, perché era una copia dell'app open source per Game Boy Advance GBA4iOS che era stata a lungo disponibile al di fuori dell'ecosistema Apple. Anche lo sviluppatore Testut non si è accorto di molto durante il fine settimana. Su Threads, la persona in questione non riusciva a capire perché l'app fosse stata approvata e probabilmente era infastidita dal fatto che stesse salendo in cima alle classifiche sia con gli annunci che con il monitoraggio. “Sono così felice che esista una revisione delle app per proteggere i clienti da truffe e furti come questo”, ha scritto sarcastico sul social network di Mark Zuckerberg.

L'app è stata rimossa da Apple a causa di spam e copyright. Per quanto riguarda le regole per gestire lo spam, 4.3Apple consiglia: “Non creare più ID bundle per la stessa app se la tua app ha versioni diverse per siti specifici, squadre sportive, università, ecc., valuta la possibilità di inviare una singola app e definire le varianti utilizzando l'acquisto in-app.”

Nintendo potrebbe averti contattato

Ora arriva il punto 5.2 Per quanto riguarda il diritto d'autore, Apple afferma di “assicurarsi che la tua app contenga solo contenuti creati da te o per i quali disponi di una licenza d'uso. La tua app potrebbe essere rimossa se esci dai limiti e utilizzi il contenuto senza autorizzazione. Naturalmente, questo significa anche che le app di altre persone possono essere rimosse.” Se hanno “preso in prestito” il tuo lavoro. Se ritieni che un altro sviluppatore sull'App Store abbia violato i tuoi diritti di proprietà intellettuale, invia un reclamo tramite il nostro modulo online. Le leggi variano a seconda del paese e della regione, ma assicurati almeno di evitare i seguenti errori comuni.

READ  Il nuovo Ryzen 8000G di AMD utilizza l'intelligenza artificiale e ha una grafica integrata -

La domanda rimane: Apple ha rimosso l'applicazione perché era una copia di un'altra applicazione o li ha contattati da Nintendo, che come sappiamo combatte fortemente la pirateria? Non lo sappiamo, ma potrebbe essere una combinazione.