Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Alternativa: – Israele: il 20% potrebbe essere infetto

– Vogliono tutto, dall’infezione asintomatica, alla malattia critica, afferma Asher Salmon in un briefing digitale con la stampa internazionale lunedì pomeriggio.

Era mercoledì la settimana scorsa Stabilito un nuovo record di infezione in Israele, con quasi 12.000 casi di infezione in un solo giorno. Il paese è in una quinta ondata di contagi, guidata dalla variante di omicron più contagiosa.

A causa della situazione dell’infezione, la scorsa settimana Israele ha iniziato a offrire una quarta dose del vaccino a chiunque abbia più di 60 anni e agli operatori sanitari. In precedenza, una quarta dose veniva somministrata anche a persone con sistema immunitario indebolito.

– Certo che siamo preoccupati

Salmon afferma che valuterà l’effetto della quarta dose sull’accettazione e sui tassi di infezione, prima di espandere l’offerta ad altri gruppi nella comunità.

Quando è stato chiesto se fossero preoccupati per la somministrazione di una quarta dose, senza avere buoni dati sugli effetti collaterali a lungo termine, ha risposto:

– Certo che siamo preoccupati. Per questo non offriamo la quarta dose a tutti, ma solo ai gruppi ad alto rischio. Un tale processo richiede solitamente due anni di studio clinico. Ma stiamo affrontando una situazione di emergenza, dice Salmon.

Israele sta attualmente conducendo ampi studi clinici su persone che hanno ricevuto la quarta dose.

Salmon stima che entro due o tre settimane avrà indicazioni più affidabili sull’efficacia della quarta dose nel ridurre l’infezione.

– Questi sono i dati che andranno a beneficio del resto del mondo, dice.

Studio preliminare: aumento di cinque volte degli anticorpi

Crede inoltre che il 2022 sarà l’ultimo anno in cui Corona può essere definita una pandemia.

READ  Snow Mess in Danimarca - DEVI passare la notte all'IKEA

In futuro, non credo che sarà possibile vaccinare le persone contro il corona più di una volta all’anno. Penso che dovrebbe essere combinato con il vaccino antinfluenzale ogni autunno.

La scorsa settimana, il primo ministro israeliano Naftali Bennett ha parlato dei risultati di uno studio preliminare sulla quarta dose del vaccino.

Secondo il Jerusalem Post, lo studio mostra che la quantità di anticorpi può aumentare di cinque volte entro la prima settimana dopo l’inserimento del tampone.

Il ricercatore che guida lo studio, il dottor Gili Regev Yochai, afferma che questi risultati indicano che il vaccino è efficace nella protezione da malattie gravi.

Più di 100.000 persone hanno prenotato una lezione di vaccino per la quarta dose, o hanno ricevuto una quarta dose, lunedì scorso, ha scritto il Jerusalem Post.

Il 75% della popolazione israeliana ha ricevuto almeno una dose del vaccino.