Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

America: – Voleva l’eredità – La madre è stata uccisa

Il 4 febbraio 2019 Jared Eng (25 anni) ha denunciato la scomparsa della madre. Secondo suo figlio, Paola Chen (65 anni) è scomparsa da diversi giorni.

Il fatto era che il 25enne aveva picchiato e accoltellato a morte sua madre nel loro appartamento condiviso di Tribeca a Manhattan, New York, nel tentativo di accelerare l’eredità.

Questo è ciò che il procuratore generale di Manhattan Alvin Bragg ha scritto in un libro comunicato stampa.

Getta il corpo nella spazzatura

Il 19 settembre, il 25enne si è dichiarato colpevole ed è stato condannato per omicidio premeditato. Conoscerai la punizione il 18 ottobre.

L’ingegnere rischia l’ergastolo senza possibilità di libertà condizionale da 18 a 22 anni.

Questo è stato un omicidio brutale e scioccante della madre dell’imputato e, sebbene nulla possa cambiare questa tragedia, la sentenza odierna rappresenta un passo importante verso la giustizia. Il pubblico ministero dice che il mio pensiero va a coloro che continuano a piangere la perdita di Chen.

Dopo l’omicidio, si dice che il 25enne abbia aiutato a trasportare il corpo di sua madre e a gettare i resti in un bidone della spazzatura a Morristown, nel New Jersey.

Rileva le tue ricerche su Google

In seguito, si diceva che avesse inviato messaggi di testo dicendo “È finita”, “Sono libero” e che finalmente si fosse “sbarazzato del problema”.

Secondo il comunicato stampa della procura, nei giorni successivi all’omicidio, il figlio ha effettuato una ricerca su Google per “avvocato di eredità” e “farina disossata”.

DIY è l’acronimo di fai da te.

READ  D'accordo e credi finché la bugia non cade

Si dice che l’ingegnere abbia condotto diverse ricerche su come smaltire il cadavere e abbia cercato di cambiare le password sui conti bancari della madre.

Secondo il quotidiano locale Rivista Poughkeepsie Le assistenti del 25enne dovevano essere due donne con cui avrebbe avuto una relazione.

Entrambi devono affrontare molteplici accuse, inclusa la manomissione di prove fisiche e l’occultamento del corpo.