Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Antonio Conte apre la porta d’uscita

In una comoda posizione di negoziazione.

Sono passati undici anni da quando i tifosi dell’Inter hanno potuto elogiarsi come campioni della Prima Divisione. Domenica è tempo di festeggiare di nuovo. Nessuno mette in dubbio che dietro questa vittoria ci sia Antonio Conte, quindi l’incertezza su cosa succederà la prossima stagione sarà un po ‘speciale.

Ora non è nascosto che ci sia stato un forte temporale interno al club, visto che la scorsa estate Conte era in una turbolenta rissa con la dirigenza. Poi le cose si sono calmate, Conte ha scelto di continuare, contemporaneamente al peggioramento dello sviluppo economico.

Leggi: Henning Berg rimarrà sull’isola delle vacanze per un altro anno

Parla di un vincitore in Conte! Il tecnico ha guidato con fermezza tutti gli scogli e ha portato l’Inter al titolo italiano in ulteriori tentativi.

Dopo che domenica è apparso chiaro, a quattro gare dalla fine, che il titolo di Serie A si spostava all’Inter, ovviamente è arrivata la questione della prossima stagione.

Ci siamo volutamente concentrati sul presente, perché era estremamente importante finire il lavoro e vincere l’Inter Scudtene Molti anni dopo, dice Conte Calcio Italia.

Dannazione, cosa succederà la prossima stagione?

È ora di parlare insieme, cercare di capire la situazione, organizzarci e vedere cosa ne verrà fuori … Non voglio essere disturbato da quello che abbiamo realizzato, conclude Conte.

Ha fatto altri tentativi. (Foto: Inter, Twitter)

Il contratto con l’Inter dura fino al 2022, ma il titolo di campionato italiano fa di Conte l’allenatore più ricercato in Italia. Se Conte non riuscirà a trovare le giuste condizioni di lavoro per continuare a salire, i concorrenti saranno sicuramente in linea con l’ex tecnico dell’Italia.

READ  Il Building Council dice sì a NTNU

Pensiamo che Andrea Pirlo alla Juventus non si sentirà al sicuro se Conte darà segnali di essere al vertice dell’Inter.

Leggi: Ashley Young ha negoziato il ritorno della Premier League