Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Apple ha raggiunto 1111 miliardi di NOK di vendite nel trimestre precedente – E24

Apple ottiene le vendite trimestrali più alte di sempre, nonostante la crisi dell’offerta globale.

I prodotti Apple sono stati venduti come mai prima d’ora, in particolare i laptop che hanno venduto molto bene nell’ultimo trimestre, riferisce Apple.

Inserito:

Apple è stata in grado di mostrare risultati record, nonostante le interruzioni nelle linee di fornitura globali. Apple ha generato vendite per 124 miliardi di dollari (1111 miliardi di corone) nel quarto trimestre, oltre 5 miliardi di dollari in più del previsto.

Il fatturato di Apple è il più alto di sempre in un trimestre.

Apple ha battuto le stime degli analisti in tutte le categorie di prodotti, ad eccezione dell’iPad. I guadagni sono stati migliori del previsto a $ 2,1 per azione.

“I risultati record per il trimestre sono resi possibili dalla nostra suite di prodotti e servizi più innovativa di sempre”, ha affermato Tim Cook, CEO di Apple.

La società premia gli azionisti con un dividendo di $ 0,22 per azione.

I servizi di Apple, che includono le tariffe per iCloud, Apple Music e App Store, hanno continuato a crescere notevolmente, con un aumento del 25% a 19,52 miliardi di dollari (174,9 miliardi di dollari).

I servizi sono l’unità aziendale più redditizia di Apple e l’aumento ha contribuito a un margine di profitto lordo superiore al previsto per Apple.

Il CEO di Apple Tim Cook ha fatto sorprendentemente bene, nonostante i gravi problemi nelle linee di approvvigionamento globali.

Avviso problema fornitura

Dopo che Tesla ha presentato i risultati mercoledì, in cui la società ha segnalato gravi problemi nelle sue linee di fornitura, c’è stata una forte tensione sul fatto che Apple potesse riscontrare problemi simili.

Apple in precedenza aveva avvertito che anche la carenza di chip avrebbe influito su di esso e che le vendite potrebbero diminuire di $ 6 miliardi o più a causa di ciò, secondo Bloomberg.

– Il CEO di Apple Cook ha affermato che il nostro problema più grande è l’accesso ai semiconduttori CNBC.

Ha sottolineato che il trimestre precedente è stato peggiore di prima, ma il trimestre di marzo sarebbe stato migliore in termini di offerta di semiconduttori.

Durante il trimestre ottobre-dicembre, Apple ha rilasciato diversi nuovi prodotti. Tra questi c’era l’iPhone 13.

Apple è uno dei titoli più importanti del settore tecnologico statunitense e del mercato azionario in generale.

Le ultime settimane sono state particolarmente turbolente per il Nasdaq, pesantemente tecnologico, che quest’anno è sceso di oltre il 14%. La riunione sui tassi di interesse della Federal Reserve degli Stati Uniti di mercoledì ha contribuito a ulteriori turbolenze, poiché il governatore della Banca centrale Jerome Powell non voleva escludere una serie di aumenti dei tassi l’anno prossimo.

freccia rosa

Nel trading dopo la chiusura della borsa statunitense, il titolo è aumentato del 2% dopo che i risultati sono stati presentati direttamente.

L’impressione è cambiata in una direzione positiva quando i problemi di approvvigionamento sembrano migliorare più rapidamente di quanto inizialmente pensato, secondo l’analista di Barclays Tim Long prima del rapporto, secondo Vigilanza del mercato.

Di tutti i prodotti Apple, la crescita è stata la più forte per la linea di laptop, che ha visto le vendite crescere del 25% rispetto all’anno precedente a 10,8 miliardi di dollari.

La società non ha fornito alcuna guida o orientamento su dove pensa che raggiungeranno i risultati nei prossimi trimestri, cosa che Apple ha interrotto quando è scoppiata la crisi di Corona.

READ  - Non si adatta alla logica - E24