Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Arrestati due uomini per pianificazione terroristica contro il Parlamento svedese – NRK Urix – Notizie e documentari esteri

Arrestati due uomini per pianificazione terroristica contro il Parlamento svedese – NRK Urix – Notizie e documentari esteri

Secondo il quotidiano tedesco Si dice che due uomini abbiano pianificato un attacco armato contro la polizia e altre persone che si trovavano nelle zone circostanti il ​​Parlamento svedese.

Le autorità federali hanno affermato che i due sospettati avrebbero dovuto essere sostenitori dell'organizzazione terroristica “Provincia islamica del Khorasan” (IS-K).

Lo scopo dell'attacco era quello di rispondere a una serie di roghi del Sacro Corano avvenuti in Svezia lo scorso anno.

L'iracheno Silwan Mumika ha manifestato davanti a una moschea di Stoccolma dove, tra le altre cose, ha bruciato il Sacro Corano.

Foto: Stefan Gerevang/TT/NTB

L'IS-K è un sottoinsieme del gruppo terroristico IS, Stato islamico. Mentre l’ISIS ha basi in Siria e Iraq, l’ISIS-K opera principalmente in Afghanistan e nelle aree circostanti.

I sospettati, due giovani di 23 anni e l'altro di 30, sarebbero cittadini afgani.

Ho provato a procurarmi delle armi

L'arresto è avvenuto nello stato tedesco della Turingia, secondo Der Spiegel e l'agenzia di stampa tedesca.

Secondo un portavoce della procura i due avrebbero dovuto aver ricevuto istruzioni e preparato concretamente l'attacco pianificato.

Si dice anche che abbiano indagato sulle condizioni locali intorno alla potenziale area di attacco informatico e abbiano anche tentato più volte di procurarsi armi senza successo.

Un agente di polizia si trova fuori da un centro commerciale a Berlino il 24 marzo 2019 durante un corso di formazione.  - Formazione dei servizi di emergenza nella capitale tedesca per far fronte a una situazione di sparatoria terroristica in un'area pubblica.  (

La polizia tedesca aveva precedentemente avvertito della presenza dell'Isis nella provincia di Khorasan. Secondo la polizia tedesca il gruppo terroristico sarebbe attivo su Internet e cercherebbe di reclutare giovani musulmani nel Paese. La foto è del 2019, quando la polizia tedesca si addestrò per difendersi da un attacco terroristico.

Fotografia: Odd Andersen/AFP

Era stato avvisato prima

Le autorità di sicurezza tedesche sono da tempo diffidenti nei confronti dell’IS-K.

In diversi casi, il gruppo terroristico ha tentato di raccogliere sostegno tra i giovani tedeschi, esortandoli a compiere attacchi contro gli “infedeli” o gli agenti di polizia.

Secondo la polizia tedesca il gruppo terroristico sarebbe attivo su Internet e cercherebbe di reclutare giovani musulmani nel Paese.

Nel luglio 2023 in Germania è stata arrestata una cellula composta da islamisti provenienti da Tagikistan, Kirghizistan e Turkmenistan. Tra l'altro avrebbero avuto contatti con la leadership del gruppo Stato islamico. K.

Secondo i documenti del tribunale, che Der Spiegel avrebbe visto, avrebbero pianificato attacchi contro ebrei in Germania e una moschea liberale a Berlino.

Uomini e giovani che trasportano il Corano in una manifestazione.  Hanno anche alzato la bandiera svedese e le hanno dato fuoco.

In Libano, hanno risposto all’incendio del Sacro Corano avvenuto in Svezia alla fine di luglio 2023, bruciando la bandiera svedese.

Fotografia: Bilal Hussein/AP

Manifestazioni contro il rogo del Corano

L’incidente del Sacro Corano avvenuto in Svezia ha suscitato forti reazioni tra i musulmani, soprattutto in Medio Oriente.

L'incendio del Sacro Corano in Svezia ad agosto ha portato il gruppo terroristico Al-Qaeda a lanciare un appello al terrorismo contro il paese e la Svezia ha innalzato il livello di minaccia al secondo livello più alto.

Diverse centinaia di manifestanti hanno preso d'assalto anche l'ambasciata svedese a Baghdad prima di annunciare l'incendio del Sacro Corano a Stoccolma.

Il primo ministro iracheno ha inoltre informato la Svezia che avrebbe interrotto le relazioni diplomatiche con il paese se il Corano fosse stato nuovamente bruciato.


READ  La sicurezza viene rafforzata nel Mar Baltico