Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Aspettatevi una maggiore ripresa nel mercato azionario – E24

Stolt-Nielsen ha registrato un significativo miglioramento degli utili nel primo trimestre. Nello stesso periodo, il titolo è salito e ora DNB Markets ha un rialzo ancora maggiore.

Foto illustrativa della nave Stolt-Nielsen.
Inserito:

La Stolt-Nielsen, società quotata a Oslo, che gestisce tra l’altro navi cisterna per sostanze chimiche, ha fornito i dati per il primo trimestre del 2022 all’inizio di questa settimana.

Il rapporto ha mostrato un aumento sia dei ricavi che dei profitti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente:

  • Quest’anno, le entrate sono terminate a 606 milioni di dollari, rispetto ai 480 milioni di dollari del 2021.
  • L’utile al netto delle tasse è stato di $ 52 milioni nel 2022, rispetto ai $ 3 milioni dell’anno scorso.
  • L’utile operativo è sceso a 92 milioni di dollari quest’anno, rispetto ai 36 milioni di dollari dell’anno precedente.

Leggi anche

Lascia la carica di presidente Stolt-Nielsen dopo 22 anni: – sempre buono per il sangue fresco

Intermediazione positiva

In un aggiornamento, Pareto Securities ha confermato che il suo margine di profitto è in linea con il miglior trimestre di Stolt-Nielsen dal 2008.

“La società prevede che lo slancio continui ad andare avanti, quindi probabilmente faremo un altro giro con revisioni positive delle stime qui. È anche positivo vedere che ora hanno ripagato $ 113 milioni di debiti durante il trimestre e ora hanno hanno ridotto il loro debito totale di $ 332 milioni negli ultimi quattro trimestri, che equivale al 10 percento del valore attuale (EV) della società. In breve, un altro solido rapporto”, scrive il broker.

READ  - Perché diavolo è qui?

Secondo un aggiornamento, DNB Markets ha deciso di aumentare il suo prezzo target per le azioni Stolt-Nielsen a 209 NOK da 179 NOK dopo il rapporto trimestrale.

Ciò è alla luce delle stime di aumento dell’intermediazione tra le divisioni Stolt-Nielsen dal 2022 al 2024.

“Nonostante i rischi di distruggere la domanda, margini elevati e tariffe elevate per i container cisterna garantiranno un 2022 forte”, afferma l’analista Jurgen Lien.

Le azioni Stolt-Nielsen sono aumentate del 3,6% venerdì a 172 NOK, il che significa che DNB Markets sta registrando un aumento significativo della quota di merci.

La compagnia di navigazione ha una capitalizzazione di mercato di 10,1 miliardi di NOK, dopo un aumento dei prezzi del 43% lo scorso anno. Finora quest’anno, i pantaloni sono il 26%.

Leggi anche

Tentativo di “sempre avanti” per la terza volta: invio della fattura ai proprietari della merce

Speculazione generata naturalmente su una fusione

Il CEO uscente Niels G. Stolt-Nielsen di Stolt Nielsen ritiene che il volume del margine e il trasporto forniranno un anno record per “Stolt Tank Container (STC)” quest’anno e che “Stolt Sea Farm” avrà un anno simile al 2021.

Dice anche che non ci sono più nuovi edifici nell’area dei serbatoi chimici e che c’è pressione del mercato per proteggere i prodotti raffinati lontano dalla Russia, causando un aumento della domanda di tonnellaggio del mercato per le navi cisterna per prodotti chimici MR.

In tempi di incertezza, i mercati dei prodotti e dei prodotti chimici tendono a garantire una capacità di stoccaggio aggiuntiva, quindi apprezziamo i tassi di incremento e utilizzo delle “stazioni di Stolthaven”, afferma.

All’inizio di marzo, Stolt-Nielsen ha annunciato l’acquisto di una quota del cinque percento nel rivale in A-share Odfjell. La società ha scritto che l’investimento è stato guidato dalla fiducia nell’industria delle cisterne chimiche e dall’aspettativa di un miglioramento del mercato.

READ  Il punteggio di Apple è molto migliore del previsto: l'E24

Il nostro investimento ha naturalmente creato speculazioni su una possibile fusione tra Stolt Tankers e Odfjell Tankers. Ho commentato in precedenza la necessità di integrarsi nell’industria dei serbatoi chimici e sono ancora fermamente convinto che sia il modo migliore per rendere il nostro settore ecologico e finanziariamente sostenibile, afferma il direttore Stolt-Nielsen.

La società ha pianificato da tempo una potenziale quotazione di Stolt Tankers, che ha una flotta di oltre 70 navi, nel mercato delle navi cisterna chimiche.

La potenziale quotazione per la società di piscicoltura a terra Stolt Seafarms è stata abbandonata l’anno scorso. Secondo Stolt-Nielsen, non ci sono piani per recuperare questo piano di quotazione dal vassoio.

Stolt-Nielsen opera in quattro segmenti principali, tra cui vettori chimici, terminal, navi cisterna e l’iniziativa per l’acquacoltura Stolt Sea Farm.