Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ballet Video XCVI: Dangerous Feminism • ballade.no

Benvenuti al video del balletto numero 96.

È un fine settimana un po ‘impegnativo, che termina lunedì 17 maggio. Quindi abbiamo colto l’occasione per guardare avanti e indietro e abbiamo raccolto alcuni video con alcuni comuni.

Come hanno affermato i principali artisti di questa settimana Cocktail Slippers:
– Abbiamo reso una canzone felice e un tributo a coloro che sono riusciti a dare un po ‘di cazzo ea tutto gas. Indipendentemente dal tipo o dal sesso.

Tutto dovrebbe essere pronto per una buona celebrazione della Giornata Nazionale. Sapendo che per alcune cose vale la pena lottare di nuovo.

Pantofole da cocktail: She Devil (Shout Out)

Prima!

Qualche anno fa, Cocktail Slippers si è seduto sul palco con la leggenda del rock John Jett che stava per fare un’intervista televisiva. Quando il giornalista e la troupe sono arrivati, l’ex musicista in passerella ha detto alla band: – Voglio che tu rimanga così puoi sentire quello che ho da dire. Le cose più importanti che cerco di trasmettere prima della messa in onda delle interviste sono sempre tagliate.

Alla fine dell’intervista, John Jett ha detto che essere una musicista donna è una lotta eterna. Piuttosto che perseguire il tuo interesse, devi sempre dimostrare che qualcosa è una competizione, la fascista Astrid Waller, la canna da zucchero.

Poi ci ha indicato dietro la troupe televisiva e ha detto: “Guarda i sandali da cocktail. Questa è una grande band! Ad ogni concerto, ogni volta che vengono intervistati, spero che combatteranno la stessa battaglia ogni volta che pubblicheranno nuova musica “, dice la cantante Silje Hope, o Hope.

– Come Joan si aspettava, questo è stato definitivamente tagliato dall’intervista. Quell’esperienza ha acceso un’altra piccola fiamma con noi. Comunque, almeno non siamo scesi senza aver prima spiegato noi stessi. O Queen, allora.

Cocktail Slippers, uno dei gruppi rock migliori e più interessanti della capitale da molti anni, prende posizione contro la legge Jandel, puntando il naso contro i pessari e i critici. La voce alla fine della canzone è di Mighty Manfred, il cantante della garage band americana The Vocals.

READ  Piccola Venezia: un piatto tipico di Trumansburg offre piatti classici italiani | Trumansburg

– Non prestiamo attenzione al sesso e alle percezioni sessuali. Pensiamo che sia così affascinante che questo stia ancora succedendo, spiega la nuova batterista Ann Christine Gosbaugh, Miss A-OK.

“She Devil (Scream It Out Loud)” è stato pubblicato oggi su Bad Cool Records. Ci sarà anche un’edizione limitata da 7 pollici, dove i fan potranno accedere alla canzone bonus “È così bello essere vero”.

Iris & Scar: Voodoo Voodoo

Questo video inizia con i molti modi in cui finiscono i sandali da cocktail. La citazione che termina in “She Devil” si riflette nelle righe di apertura di “Voodoo Voodoo”, altrimenti sembrerebbe essere una versione modernizzata di Dolly de Lux. Qui incontriamo gli artisti Iris e Scar che collaborano con l’ultimo album di Scar, la canzone “Time” Aspettare.

“Questa è pura finzione al 100%”, ha detto Iris della canzone. Il video è almeno ispirato a vecchi film dell’orrore, non da ultimo GialloType, che è un’onda cinematografica italiana degli anni ’60 e ’70. Il precursore dei film Splatter di oggi.
– Ho trovato il mio ego sostitutivo fantasma e ho chiamato la mia Cicatrice laterale per risolvere alcuni incantesimi oscuri, dice Iris, che è comunemente conosciuta come Wild Iris Hardweight Goldweed. – Chi avrebbe mai pensato che un giro in cabina nel tranquillo paesaggio norvegese avrebbe portato a questa canzone da duetto?

“Voodoo Voodoo” è coprodotto da Askel Solstrand. Il video è stato prodotto e diretto da Brosgen Films e dovrebbe avere un certo limite di età. Iris ha ora 25 anni, ha prodotto abbastanza bene negli ultimi due anni e ha circa 16 singole tracce digitali su Spotify.

Il 4 giugno pubblicherà il suo album di debutto Love and Other Disasters, dove la copertina mostra la versione con le corna di Iris, che sta per mordere il collo di un cigno.

Zeus non può nemmeno sentirsi al sicuro, cioè. Ci guida

Wiki: #YOUTOO

Donne più spaventose? Va bene allora. Wiki con Ick #YOUTOO video video è qui.

READ  Gioco televisivo della domenica, all'ora - Thaksin

Cree Janicki Jarlam una volta ha pubblicato un album chiamato மகள் Dracula’s Daughter chiamato. In questa canzone, Vicky si riferisce a se stessa come “la figlia di Lucifero” e introduce temi come il cannibalismo, le drag queen e la vendetta.

La canzone è stata creata dopo essere entrato a far parte del produttore NO.MONK nel gruppo Facebook Hip-Hop Norway, dove rapper e produttori lo sfidano a creare canzoni entro un certo tempo. Tema rotondo Halloween.

– Ho iniziato a pensare di associarmi ad Halloween, cercando nella mia testa cose spaventose, disgustose e inquietanti. Ho concluso che c’erano degli uomini orribili e molto inquietanti molestati sessualmente che conoscevo.

– Fa male alle donne con un piccolo pungiglione agli uomini in molti modi. Cosa fare se i personaggi vengono capovolti? E se tu fossi vittima degli abusi e delle persecuzioni più gravi? E se questo accade a #YouToo?

Questo video è stato prodotto da Andy Pete e prodotto da Golden Touch Media. È stato anche uno dei candidati per il video di quest’anno durante la 44a edizione del Festival del cortometraggio a Grimstad, che si svolgerà dal 9 al 13 giugno. Torneremo già venerdì prossimo.

Anna del Nord: Qui per un altro

Non è completamente nuovo nel sangue, ma siamo felici di portarlo con te. Perché anche qui nel video incontriamo elementi soprannaturali, oscuri e leggermente inquietanti.

L’ultima volta che abbiamo scritto di Anna del Nord, Anna Lotroot di Jivik è stata associata al video di “Someone Special”, che ha scritto insieme a Trim Olaswine.

Questa volta Alexander Jarad Fries è il regista e Patrick Westley è il fotografo. Oda Marie è stata produttrice, mentre incontriamo Odin Wage, Alf Flow e Lisa Alexandra Jarley.

Anna ha debuttato con il singolo “Sway” nel 2014 di The North, ed è stata nominata per il P3 Gold nella Newcomer Class di quest’anno due anni dopo. In seguito ha pubblicato album Amanti (2017) e La vergine dei sogni (2019). Ha vinto lo Spellman Prize 2019 nella categoria Video Musicale dell’Anno per il film “Leaning on Myself” diretto da Nova Lee.

READ  Virus Corona, studio | Studio: anticorpi nel corpo almeno otto mesi dopo Govit-19

– Ho sempre voluto essere il personaggio di una fiaba senza regole. Il video musicale parla del progresso. Un amico immaginario che mi aiuta a eseguire il male è qui, ha detto Anna al sito 730.no.

– Riguarda la distruzione che abbiamo tutti. Va bene non fare sempre ciò che ci si aspetta da noi.

Punteggio: You (Achievement. Emily Hollow)

Possiamo gestire un altro video con Scar, giusto? Quando il mese scorso è stata lanciata la 49a edizione del Premio Spellman, Scar ha eseguito lo spettacolo “Turn of the Tight” sul palco. È stato nominato per due premi, il Bob e la svolta dell’anno e la borsa di studio Gramo.

Il video è uscito la settimana successiva, dove canta con Emily Hollow. Questa canzone è il secondo singolo dell’ultimo album sonoro In attesa. È stato pubblicato dalla Warner Music Norway e contiene altre otto canzoni. Questa è la sua continuazione L’altro lato dell’attesa Da settembre 2020 in poi.

Hilde Scar è di Storde nella contea di Westland. Ha debuttato all’età di 18 anni ed è stato nominato come miglior nuovo artista dell’anno (P3 Gold 2019), miglior scatto dell’anno durante il Pylarmin e miglior artista dell’anno durante gli NRJ Awards. Oggi ha 22 anni e ha dovuto interrompere i piani di progresso internazionale a causa dell’epidemia.

Questo si chiama video della canzone, che è spesso caratterizzato da immagini provocatorie.

Come sempre auguriamo a tutti i nostri lettori un buon fine settimana musicale. Il lunedì non è un grande giorno nazionale. Se vuoi parlarci del video attuale, puoi scrivere a Grove[at]Ballata[punktum]No, e sentiti libero di segnare il video del balletto. In questa pagina della raccolta troverai un archivio dei nostri video norvegesi.

Come sempre: abbiate cura, prendetevi cura l’uno dell’altro. ❤