lunedì, Luglio 15, 2024

Bioware annuncia licenziamenti e conferma che Dragon Age:…

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."

Bioware è l’ultima azienda di giochi a ridimensionare la propria forza lavoro. Il CEO Gary McKay ha rivelato mercoledì che lo studio Dragon Age sta tagliando 50 posti di lavoro come parte di una ristrutturazione.

Bioware sta lavorando su Dragon Age: Dreadwolf, tra le altre cose.

Essam

In futuro, Bioware diventerà uno studio più focalizzato, ha spiegato MacKay in un’intervista Lettera aperta sul sito dello studio. L’obiettivo è avere un team più piccolo che possa iniziare più rapidamente con creatività, brainstorming e sviluppo.

Per raggiungere questo obiettivo, ci siamo ritrovati in una situazione in cui il cambiamento non è solo necessario, ma inevitabile. È difficile dirlo, ma adattare il nostro approccio allo sviluppo significa che dobbiamo riallineare il nostro team per adattarlo alle nuove esigenze dello studio.

Ai dipendenti che devono andarsene verranno offerte nuove opportunità presso altri studi EA, ove possibile.

Dragon Age: Dreadwolf è ancora attivo

Anche McKay ha avuto una risposta alla grande domanda su cosa succederà a Dreadwolf, il prossimo capitolo di Bioware nella serie Dragon Age. Ha spiegato brevemente che lo sviluppatore continuerà a lavorare e su questo fronte non è cambiato nulla.

– Sia chiaro che il nostro impegno nel gioco non è mai venuto meno. Stiamo ancora facendo del nostro meglio e stiamo lavorando tutti per rendere questo gioco degno del nome di Dragon Age. Siamo fiduciosi che avremo il tempo necessario per garantire che Dreadwolf raggiunga il suo pieno potenziale.

Sappiamo da prima che Dragon Age: Dreadwolf verrà lanciato non prima del 1 aprile 2024 e che il gioco ha raggiunto la versione alpha alla fine dell’anno scorso, ma da allora abbiamo sentito molto poco su come funziona.

Leggi anche: Charles Martinet ha terminato la voce di Mario »

READ  Creatore di accessori per Switch: - Switch 2 ottiene il supporto completo per giochi e controller meno recenti

More articles

Latest article