venerdì, Giugno 14, 2024

Bitcoin va male – Nasdaq va giù – E24

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Wall Street è iniziata venerdì con un rally, ma da allora la tendenza si è invertita per il Nasdaq ad alto contenuto tecnologico. Nel frattempo, anche Bitcoin sta girando verso il basso e ha un valore inferiore a $ 40.000.

La settimana è stata caratterizzata da grandi fluttuazioni nel mercato delle criptovalute.

Courtney Crowe / Borsa di New York

Pubblicato:

L’indice Nasdaq è sceso negli scambi pomeridiani, mentre gli indici Dow Jones e S&P 500 hanno continuato in territorio positivo. Ecco come appare la foto a Wall Street alle 17:50, ora norvegese:

  • Il Dow Jones è salito dello 0,78%
  • Il Nasdaq è sceso dello 0,14%
  • Lo Standard & Poor’s 500 è aumentato dello 0,56%

Il giorno prima, l’indice S&P 500 ha chiuso intorno all’1%, dopo una settimana turbolenta caratterizzata da forti fluttuazioni nel mercato delle criptovalute.

Bitcoin è in forte calo

Nelle ultime 24 ore, il prezzo del bitcoin è rimasto relativamente stabile intorno ai $ 41.000, ma venerdì pomeriggio il valore della criptovaluta è crollato.

Al momento della scrittura, un singolo bitcoin ha un valore di circa $ 37.125, in calo del 10,17%, secondo coinmarketcap.

I risultati arrivano dopo che il valore di Bitcoin è sceso a poco più di $ 30.000 all’inizio di questa settimana.

Il calo dei prezzi ha portato con sé molte società per azioni di criptovaluta, come l’exchange di criptovalute Coinbase e Tesla. Venerdì pomeriggio, le azioni di Coinbase sono scese del 2,12%, mentre le azioni di Tesla sono scese dello 0,27%.

Le mosse di oggi arrivano dopo nuovi segnali dalla Cina. Il vice primo ministro del paese, Liu He, ha affermato venerdì che è necessaria una regolamentazione più rigorosa delle criptovalute per proteggere il sistema monetario, secondo CNBC.

La dichiarazione afferma che è imperativo “adottare misure rigorose contro l’estrazione di Bitcoin e il comportamento commerciale” per prevenire i rischi, secondo il canale.

Oatly si alza di più

Oltre a questo, giovedì il produttore svedese di farina d’avena Oatly ha fatto il suo debutto sul mercato azionario di Wall Street, chiudendo la giornata con un notevole aumento del 18,8%. Il rally continua anche venerdì, con le azioni in rialzo del 7,87%.

Prima dell’orario di apertura, il produttore di trattori Deere e la catena di scarpe footLocker, tra gli altri, hanno pubblicato nuovi rapporti trimestrali ed entrambi gli stock sono aumentati all’inizio degli scambi.

READ  Danske Bank ha rischiato requisiti più severi in Norvegia - E24

More articles

Latest article