sabato, Giugno 22, 2024

Borsa, Azioni | Bomba del mercato azionario: – La cosa peggiore che abbia mai visto

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Poco più di un mese fa È stato annunciato Il proprietario del marchio Jordanes deve essere quotato in borsa.

– Non avremmo inviato un messaggio oggi senza piani concreti. Il presidente Stig Sund disse all’epoca: Riteniamo che le condizioni di mercato siano adatte per una quotazione adesso.

Jordanes è dietro marchi come Synnøve Finden, Peppes Pizza, Bodylab e Sørlandschips.

Contromessaggio

Venerdì è arrivato Contromessaggio. Jordanes rinuncia all’annuncio di borsa previsto.

– Il Consiglio ha preso una decisione sulla base del chiaro consiglio dei nostri facilitatori, Sophie Orouge-Rage, contatto stampa presso Jordanes, ha scritto in un’e-mail a Affari di oggi.

Leggi anche: Il boom del mercato azionario fa cantare la corona: – Più in alto, più in alto, più in alto

Ha provocato la reazione di molti. Uno di loro è il direttore azionista di Alfred Berg, Leif Eriksrud.

– Sono felice che non ci abbiamo dedicato troppo tempo. Dopotutto, questo è un po’ un trucco, dato che tutto sembrava essere normale, prima che improvvisamente ritirassero l’IPO. Pensano che gli investitori siano degli sciocchi, ma potrebbero avere una buona ragione. Eriksrud ha detto al giornale che ci sono molte domande senza risposta.

– Passatempo

Erik Hagerup è l’allenatore capo dell’Heimdall Huerente. Reagisce con forza all’IPO annullata.

– Quando si sparge la voce che il libro è stato coperto, tutti pensano che sia “un affare fatto”. È molto poco professionale, anzi deve essere la cosa peggiore che abbia mai visto, ha detto a DN.

Leggi anche: Il miliardario svizzero ha acquistato una casa per 38 milioni – e ora la casa verrà bruciata

READ  Triplo record a Wall Street mentre Snap volava - E24

– Qui deve entrare l’ispettorato e controllare che i libri siano coperti, perché ormai ci sono solo molte speculazioni e voci. Le società di intermediazione devono quasi contattare l’organismo di controllo e ottenere un timbro attestante che tutto è stato fatto in modo corretto. Dice anche che sembra una manipolazione del mercato.

Affronterai questo problema

Tra coloro che vogliono fare il punto su quanto accaduto c’è Oslo Borse. Chiederanno chiarimenti all’azienda per ottenere una spiegazione sul motivo per cui si stanno ritirando.

– Analizzeremo regolarmente cosa è successo, dice il direttore della borsa di Oslo Borse, Ovind Amundsen. E24.

Leggi anche: Ha guadagnato 8 milioni – e ora il suo stipendio è raddoppiato

Mercoledì della scorsa settimana la società ha annunciato un’emissione, il che significa che la domanda di azioni è stata superiore al numero di azioni previste per l’emissione.

– Non capita spesso che un’offerta venga ritirata dopo la notifica di un eccesso di sottoscrizione, sottolinea Amundsen.

Il CEO e cofondatore di Jordanes, Jean Boude, è fiducioso che la decisione presa sia quella giusta.

Sebbene sia un peccato che le condizioni di mercato non siano state quelle previste, gli incontri con gli investitori in questa quotazione in borsa hanno rafforzato la nostra fiducia nella nostra strategia a lungo termine, ha affermato venerdì il CEO e co-fondatore di Jordanis, Jan Budd. .

More articles

Latest article