Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– C'è spazio per un Premio Skup locale, si chiede il nuovo responsabile degli scavi di Amedia

– C'è spazio per un Premio Skup locale, si chiede il nuovo responsabile degli scavi di Amedia

Poco prima di Natale è diventato chiaro Eric Sonstyle Si è dimesso dalla sua posizione di redattore capo presso Oppland Arbeiderblad e da una nuova posizione di direttore delle prospezioni presso Amedia.

Sønstelie coordinerà, darà priorità e guiderà progetti di giornalismo investigativo. Sarà inoltre responsabile dello sviluppo delle competenze giornalistiche dei giornalisti presso Amedia Media House.

Voleva l'iniziativa

Dopo sole due settimane di lavoro, Sonstyle sta già esaminando le richieste per il fondo di sepoltura che verrà utilizzato per promuovere il giornalismo investigativo presso i giornali locali.

– Investire nel giornalismo investigativo in tempi così difficili che l'industria sta attualmente attraversando è una cosa davvero grandiosa, dice a Journalisten.

A fare da sfondo alla nomina di Sonstyle e alla crescente attenzione al giornalismo serio è un'iniziativa tangibile degli otto redattori di Amedia. Lo scorso autunno sono arrivati ​​al desiderio di fare un investimento più mirato nel giornalismo investigativo, dice Sonstyle.

Ma perché Amedia ha bisogno di questo investimento, e almeno perché ha bisogno di un prospecting manager?

– Perché ci sono molte storie da raccontare. Perché scaveremo di più e scaveremo meglio. I nostri giornali nelle comunità piccole e grandi non sono solo il collante della comunità. Dice che devono anche essere presenti quando esercitano il potere, vedere le conseguenze ed evidenziare gli errori e gli illeciti commessi.

Contro il flusso di informazioni

Sonstyle ritiene che i media forti, indipendenti, locali e controllati dagli editori in tutto il paese forse non sono mai stati così importanti come lo sono ora – come parte della rete di sicurezza democratica della società.

Eric Sonsteli stanzierà i soldi del fondo funebre per un importo di tre milioni di corone norvegesi.

Secondo lui, la capacità di scoprire questioni che contano per le comunità locali e le regioni è parte del modo in cui si mostra la differenza tra i media controllati dagli editori e il resto del flusso di informazioni di cui ci circondiamo.

READ  Un importante progetto climatico per la Norvegia: 270 milioni per combattere il cambiamento climatico.

Sonsteli dice che ci sono già molti buoni scavi in ​​corso intorno ad Amdea, ma crede che concentrarsi maggiormente sulle storie importanti avrà più da dire in futuro.

-Ci sono storie che ci aspettano. Per me sarà importante organizzare e coordinare, ma sarà importante anche aiutare attivamente nei progetti.

Tre milioni di corone

Uno strumento è il fondo di perforazione – del valore di tre milioni di corone norvegesi – al quale gli editori responsabili del gruppo possono richiedere fondi. Potrebbero esserci fondi per lavoratori temporanei, assistenza tecnica o altri costi a cui non è possibile dare priorità nelle operazioni quotidiane.

Sønstelie avrà inoltre il compito di sostenere il ruolo dei media nello sviluppo delle competenze giornalistiche.

– La missione sarà quella di aiutare le case a costruire piani di efficienza e assistere le risorse umane nella creazione di nuovi programmi di efficienza. Allo stesso tempo, produrremo più punte di diamante che siano brave a perforare e padroneggino i metodi per farlo in modo efficiente e buono.

Thor Sørum-Johansen è stato nominato direttore di Oppland Arbeiderblad

Sonstyle afferma che Amedia è la migliore al mondo nel fornire notizie quotidiane alla popolazione locale. Scavare richiede tempo e talvolta è necessaria anche esperienza nella raccolta, nel lavaggio e nell'assemblaggio dei dati.

-E possiamo esaminare più possibilità esistenti con la programmazione. Ora non vogliamo diventare campioni del mondo in questo, ma conosciamo le possibilità e possiamo chiedere aiuto se necessario.

– Come farai allora?

– Proprio come hai fatto a Shipstead. Ovviamente è qualcosa che ho imparato lungo il percorso, ma abbiamo fatto bene quando abbiamo creato masterclass sia per responsabili di reporting, manager intermedi e dibattitori.

READ  Cluster di conoscenza e innovazione. commento.

Sonstyle è stato presidente dell'Accademia di giornalismo di Shipsted prima di diventare redattore dell'OA.

Beneficerai delle dimensioni di Amedia

Molte richieste di finanziamento sono già state presentate alla redazione di Amedia, e non importa se siete grandi o piccoli, del Nord o del Sud, dice Sonsteli.

– Ci sono alcune linee guida in base alle quali scegliamo i progetti. Siamo un piccolo gruppo e poi formiamo un consiglio. È importante ascoltare le esigenze degli editori.

Tuttavia, all'inizio, si trattava soprattutto di tenere l'orecchio rivolto a terra, afferma Sonstyle, che ora viaggia molto e parla con gli editori di ciò che è necessario. Secondo lui, al di là dei soldi che possono essere richiesti direttamente, per il futuro si dovrebbe dare priorità all’efficienza.

– Si tratta un po' di approfittare del fatto che ci sono troppi giornali. Avere centosei giornali in tutto il paese significa che abbiamo una presenza più ampia in tutto il paese rispetto ad altre redazioni. È un potenziale allettante vedere se possiamo sfruttarlo meglio di quanto facciamo oggi.

Discussione sugli scoop

Secondo Sonsteli, il fatto che Amedia abbia una cosiddetta forza di corrispondenti in tutto il paese è un fatto unico, dato che case mediatiche come VG e Dagbladet non hanno più filiali lì.

Secondo lui, uno dei punti di forza di Amedia è la cultura della condivisione e dell'incoraggiamento reciproco. Se riuscissero a gestire meglio le storie non raccontate delle comunità locali, dovrebbero essere in grado di affermarsi con maggiore forza quando verranno assegnati i premi regionali, continua Sonsteli:

– E poi penso che dovremmo continuare ad aumentare il numero di rapporti sui metodi a Skup.

READ  Il campus del futuro ha bisogno di ambienti adatti all’utilizzo della realtà virtuale
Forse è giunto il momento di rilanciare il dibattito locale sullo Skup Award, si chiede Eric Sonsteli.

Forse è giunto il momento di rilanciare il dibattito locale sullo Skup Award, si chiede Eric Sonsteli.

Amedia è stata criticata alcuni anni fa per aver riportato troppo poco su Scoop, e Sonstyle ritiene che a volte sia ingiusto paragonare i giornali locali ai grandi giornali nazionali.

– Skup è stato, e continuerà ad essere, il meglio che il giornalismo norvegese ha da offrire, anche attraverso nuovi metodi. I giornali locali riforniscono il miglior negozio di alimentari con importanti articoli locali. Ciò non significa che non abbiamo materiale per affermarci nel contesto di Skup, ma non sarà il caso che lo facciano le più grandi case mediatiche con le maggiori risorse di scavo. Non credo che la misura del successo di un giornale locale sia data dalla sua capacità di riferire a Skup.

Sonstyle afferma che da diversi anni si discute se Scoop debba ricevere un premio per i giornali locali più piccoli. Ammette che ci sono molti premi, ma riceverne uno è un grande impulso per un giornale locale.

– Significa molto per la cultura interna e il desiderio di sviluppo. E se pensi al mercato dei lettori, i tuoi lettori noteranno sicuramente se li raggiungi e ottieni il prezzo. Allora forse è giunto il momento di rilanciare questo dibattito? C'è spazio per il prezzo locale di Skup, chiede Sønstelie.

Leggi anche:

Questi 49 progetti sono in corsa per un Premio Skup