Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Champions League retrocessa allo Zakariassen – applausi a Malmö

Ferencvaros – Young Boys 2-3, 4-6 Sminlaght:

Dopo aver segnato otto gol in dodici partite di campionato con l’RBK questa primavera, il 27enne Zakariassen è stato ceduto il 15 luglio al Ferencvaros.

Il budget totale per il passaggio al club ungherese era di 22 milioni di corone e Zakariassen ha giocato duro.

Martedì sera, quando si decidevano le sorti della Champions League, il numero 16 di Ferencvaro è uscito sulla fascia sinistra contro gli Swiss Young Boys.

Questa è stata la seconda partita di qualificazione per la fase a gironi.

E dopo una sconfitta di misura per 2-3 a Berna la scorsa settimana, la squadra di casa aveva legittime speranze nel gioco di squadra e grandi milioni sul conto.

Carta gialla

Invece, era solo ca. Il Ferencvaros ha girato 0-1 a 2-1, ma un’ora prima della partita, Christian Wassnacht ha pareggiato il punteggio per gli ospiti.

Quando Zakariassen ei suoi compagni stavano inseguendo un terzo gol, Issa Lidoni è riuscito a prendere due cartellini gialli in sei minuti e Ferencvaros ha dovuto giocare l’ultima mezz’ora scarso con dieci uomini.

È stato molto difficile, e così gli Young Boys hanno vinto 5-4 in due partite.

Zakariassen ha anche ricevuto un cartellino giallo nell’insediamento. È stato tolto dopo 76 minuti.

Saluti Malmo

Mentre Zachariassen e i suoi colleghi hanno sicuramente fatto un tuffo negli spogliatoi martedì sera tardi, c’era un’atmosfera molto diversa al campo di Malmö.

Il campione in carica svedese aveva segnato 2-0 contro il bulgaro Ludogorets prima di tornare a Razgrad. Ho appena tenuto.

Il gol di Velko Permanšević prima del primo tempo ha permesso al Malmö di sopravvivere a una sconfitta per 1-2, e quindi a una vittoria complessiva per 4-3.

READ  L'allenatore della nazionale punge Ronaldo: - - Fastidioso

Due volte sotto la guida di Åge Hareide, Malmö è riuscito a raggiungere una partita del girone.

Nel 2021, sotto l’assistente di Heard nell’era danese, Jon D. Thomason, accadrà di nuovo.