Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Cinque consigli per la tua casa

Pensi che non ci sia una connessione completa tra casa e casa? La ricerca del famoso “filo rosso” può rivelarsi rapidamente del tutto insormontabile. Oppure compri cose nuove e belle, che non sono così carine come immaginavi quando le metti in casa?

Questo vale non solo per la decorazione d’interni, ma anche per l’abbigliamento. Penso che quasi tutti abbiano un vestito nell’armadio che il capo ha indotto con l’inganno a comprarlo con l’immaginazione che questo sarebbe il loro “nuovo sé”.

La differenza è che puoi nascondere i vestiti nell’armadio, mentre l’interno è in piedi nella stanza e grida “sbagliato”

Boom Purchase è probabilmente la parola che sento spesso nella mia professione di interior designer. Come seguire il filo conduttore ed evitare le trappole?

Una cosa importante da tenere a mente è che le stagioni ci influenzano. Non sono solo i negozi a pagarlo.

  • Quando fuori fa freddo, ci piace decorare con colori caldi e caldi che ci ricordano il calore.
  • Quando fuori fa caldo, ci piace decorare con colori freddi che ci ricordano il freddo.

I voti non sono l’unica cosa che ci colpisce, ma anche i colori all’esterno.

C’è un motivo se i nostri negozi e le nostre case si riempiono di arancione, rosso e giallo in autunno. E per guardare di più i pastelli, il verde e il blu d’estate.

Il desiderio di godersi la natura è una parte naturale di noi. Foto: Camilla Bakken

Non sei certo di quelli che si lasciano influenzare, ma il punto è che la voglia di rinnovamento cambia con le stagioni.

Quindi, come si fa a frenare e a trovare effettivamente la cabina che fa per te?

Ecco cinque suggerimenti per aiutarti a prendere decisioni informate:

1. Trova il tuo stile

Dedica un po’ di tempo alla scoperta del tuo stile personale. Questa è probabilmente una delle cose più importanti che puoi fare quando si tratta di interrompere gli acquisti automatici. Un consiglio che do a molti dei miei clienti è quello di cercare riviste di interior design o Pinterest e Instagram. Taglia o salva le foto che pensavi fossero carine. Ora che hai creato un piccolo gruppo, passa alle immagini. Chiediti cosa ti piace e perché ti è piaciuta questa foto in particolare.

In questo modo, diventi più consapevole, in modo che la prossima volta che sei nel negozio, due avvertimenti potrebbero risuonare nella tua testa, sotto forma di “Ti sto guardando” o “Non è il tuo stile”.

2. Piano dei colori e dei materiali

Assembla la tua tavolozza di colori prima di procedere con qualsiasi ristrutturazione/decorazione.

Non è affatto necessario scegliere nuovi colori in tutte le stanze. Attenersi a una combinazione di colori rende più facile quando si tratta di riarredare o acquistare un nuovo interno. Se hai modelli e colori diversi in tutta la casa, devi pensare in modo diverso in ogni stanza. Questo può diventare rapidamente stancante e non meno costoso. Se ti prendi il tempo per comporre una tavolozza di colori e determinare il numero di colori e materiali, hai un chiaro vantaggio.

Camilla Bakken di Kristiansand lavora, tra gli altri, come interior designer e influencer. Appassionata di interior design e fai da te, inizia costantemente nuovi progetti. Foto: Camilla Bakken

Mi piace definirlo un piano “step-by-step”. Man mano che diventi sempre più bravo a istruirti, molte opzioni ti vengono automaticamente e non hai più bisogno di pianificare meticolosamente.

Differenze e somiglianze

Il nostro cervello ama l’eccitazione. Pertanto, la stanza sembrerà noiosa se è decorata in modo che tutto sia uguale, ma sembrerà anche disordinata se ci sono molte differenze. Di solito dico il 70 percento delle somiglianze e il 30 percento delle differenze, per mettere la matematica in un interessante squilibrio.

Come trovi le differenze e le somiglianze nella tua casa?

Ecco alcuni esempi di ciò che puoi cercare:

  • struttura
  • Modulo
  • Colori
  • Tessili
  • materiali naturali
  • Vecchi e nuovi interni

Alcuni di loro possono avere forme diritte o rotonde sui mobili. Quindi non c’è interruzione con altre forme, il che probabilmente rende la stanza più interessante. Oppure i mobili hanno così tante forme che la stanza sembra affollata. In questi casi, purtroppo, capita che alcuni mobili debbano essere trasformati in tavolato, in modo da poter creare l’armonia che stiamo cercando.

Il vaso rotondo per interni con bordi dritti crea eccitazione. Foto: Camilla Bakken

Lo stesso vale per l’uso di interni vecchi e nuovi. Potresti aver capito che è comune mescolare interni vecchi e nuovi per creare eccitazione. Questo è vero, ma devi decidere in anticipo se sarà il vecchio o il nuovo a decidere. Cioè, cosa dovrebbe essere il 70 percento e cosa dovrebbe essere il 30 percento.

4. Pensa in modo olistico

Non considerare separatamente i colori delle pareti, dei pavimenti e degli interni, ma nel loro insieme. Quando tutto si riunisce in una stanza, è importante che gli elementi lavorino insieme. I colori e le temperature si influenzano continuamente.

Un classico esempio di ciò sono i colori delle pareti. Perché ti è piaciuto il colore nel negozio, ma quando era sul muro, non sembrava come lo immaginavi? Questo perché il colore della parete è influenzato sia dalla luce che dall’interno che viene raggruppato. Un colore freddo della parete può sembrare molto più caldo se abbinato ad altri colori/metalli/elementi naturali caldi. Anche le lampade che scegli aiutano a influenzare il colore della parete.

5. Personaggio

Allora eravamo qui. Come mantieni il carattere della tua casa seguendo la ricetta che hai scelto? La parola “tendenza” è diventata un insulto per alcuni. Potresti essere una di quelle persone che odiano l’idea di cadere in una tendenza, o forse anche più spaventosa, “seguire” la tendenza.

I colori delle pareti sono influenzati dalla luce e dall’insieme degli interni. Foto: Camilla Bakken

Se è così, posso confortarti che non siamo mai stati così personali come lo siamo ora. Questo probabilmente non è nemmeno qualcosa che è diminuito in primo luogo. In precedenza, abbiamo acquistato gli interni secondo necessità, ma ora si tratta di desiderio e desiderio. L’economia ci sta influenzando in una direzione in cui più persone possono far risplendere la loro personalità nelle loro case.

Per mantenere la personalità della cabina, come accennato in precedenza, aumentare la consapevolezza delle scelte è il modo più semplice per sapere che stai acquistando qualcosa perché ti piace, non perché sembra trendy e cool nel negozio.

Potrebbe volerci del tempo per modellare la casa nel modo desiderato. Un buon consiglio è prendersi il tempo per aiutare e fare un piano per come lo si desidera. In questo modo, si spera, si eviteranno acquisti boomer in futuro.

READ  Ecco come si fa la spinta accademica