Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Cinque miglia su Holmenkollen – una pista di maiali

Cinque miglia su Holmenkollen – una pista di maiali

– È triste che questo debba essere un evento annuale, dice Nikolay Norman (73), capo della Nature Conservation Society di Oslo e Akershus, a Dagbladet.

La scena a cui si riferisce può essere vista in molti luoghi in cui fino a 20.000 norvegesi amanti delle feste e dello sci si sono riuniti sabato 11 marzo per assistere alla tradizionale corsa di cinque miglia a Holmenkollen. La radura primaverile rivela un sacco di bottiglie e immondizia, a testimonianza di una buona pulizia delle radici vecchio stile sul pendio verso Fraknerseteren a Oslo.

– È una corsia di maiali dopo un evento che vuoi essere un evento sportivo, ma è più simile a una festa da ubriachi in cui le persone non si puliscono dopo se stesse. Noi di The Nature Conservancy lo troviamo triste, dice Norman.

Il 73enne ama sciare e questa settimana ha visto i detriti sia martedì che mercoledì.

– Dice che martedì ho effettivamente incontrato un gruppo di persone che ho sentito essere operatori di beneficenza che raccolgono spazzatura.

YMSE: I festaioli femmils sembrano aver consumato un’ampia varietà di liquori da casa e all’estero. Foto: Kristoffer Solberg / Dagbladet
Vedi altro

– Responsabile dello spazio

Né Norman voleva che la tradizionale corsa di cinque miglia finisse in mezzo al traffico e ai detriti. Una possibilità praticabile, secondo lui, è che i gestori del sito si rechino in vari luoghi dove le persone possono rifugiarsi – giorni prima – per bere e guardare i più abili nello snowboard.

– Norman dice che avrebbe dovuto esserci un responsabile del locale che si assicurasse che fosse ripulito dopo ogni singolo gruppo.

Definisce la vista “triste” sulla strada per la rete di sentieri ideale di Nordmarka.

– Ci sono molti rifiuti di plastica e prodotti in scatola. È una scena triste, dice la guardia giurata.

“Moderno”: un mix di buste di plastica e prosecco italiano economico con un focus internazionale, ma radicato nella tradizione, Holmenkollen Gang Anno 2023. Foto: Christopher Solberg / Dogbladet
Vedi altro

– Davvero sfortunato

Stefan Marks, direttore generale dell’Holmenkollen Ski Festival, spiega a Dagbladet perché ci sono ancora rifiuti nel campo un mese e mezzo dopo il festival popolare.

– Quello che è successo quest’anno, che è molto sfortunato, è stata una forte nevicata lunedì sera dopo l’evento. Ciò ha reso impossibile raccogliere la spazzatura fino a quando la neve non si è sciolta, afferma Marks.

Dice che gli organizzatori sono impegnati a raccogliere i rifiuti durante lo skiff.

– Durante l’evento, abbiamo una quindicina di volontari. Frognerseteren. Incoraggiano le persone a consegnare la spazzatura. Durante l’evento andiamo in giro la sera e raccogliamo molto, dice.

Marks dice che i volontari si sono già presentati questa settimana e domenica ci sarà un grande giro di pulizia. La spazzatura andrà via, promette.

– Quando verrà alla luce, verrà preso.

Bicchierino: non è noto se il Beilissen fosse fresco nel bicchierino o nelle tazzine da caffè.  Foto: Kristoffer Solberg / Dagbladet

Bicchierino: non è noto se il Beilissen fosse fresco nel bicchierino o nelle tazzine da caffè. Foto: Kristoffer Solberg / Dagbladet
Vedi altro

– Le persone sono deluse

Nonostante le attività, l’organizzatore di Holmenkollen non ha nascosto il fatto che la gente volesse portarsi il divertimento a casa – o almeno assicurarsi che fosse messo nel posto giusto.

– Siamo felici per tutti coloro che mostrano un tale impegno per la conservazione della natura e sono completamente d’accordo che non dovrebbe essere così. Mi delude che le persone non approfittino delle opportunità che offriamo, ha detto.

– Marks dice che siamo delusi, così come Nature Conservancy, ma ora stiamo facendo qualcosa al riguardo. Ha anche un chiaro appello per coloro che hanno un’ansia inquietante da un mese e mezzo per i rifiuti:

– Incoraggerei chiunque abbia anche solo un accenno di coscienza sporca a fare un giro!

Invito: Stephan Marks chiede a tutti quelli che hanno una coscienza di ripulirsi all'Holmenkollen Ski Festival.  Foto: Festa dello sci di Holmenkollen

Invito: Stephan Marks chiede a tutti quelli che hanno una coscienza di ripulirsi all’Holmenkollen Ski Festival. Foto: Festa dello sci di Holmenkollen
Vedi altro

Tuttavia, Marks promette che la prossima stagione ci saranno ancora cinque miglia e un festival folk a Kollan:

– Tutti dovrebbero usare i sacchi della spazzatura distribuiti l’anno prossimo. Dopodiché, se lo lasci per strada, verremo noi a prenderlo con uno scooter. Allora possiamo tutti avere una festa popolare con una coscienza.

READ  La resurrezione di Norduk, la medaglia NM per Auckland e lo scandalo WC in Italia