Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ciò influenzerà la Oslo Borse oggi

Ciò influenzerà la Oslo Borse oggi

L'analista di Nordnet Roger Berntsen ritiene che gli accordi di Oslo Borse apriranno in ribasso dello 0,4%, o all'interno del range. [-0,8, 0] per cento.

Giovedì si respira un'atmosfera positiva in Asia.

Mercoledì mattina, il Nikkei giapponese è salito dello 0,6%, mentre l'indice più ampio Topix è salito dello 0,5%.

L'indice cinese Shanghai Composite è salito dello 0,4%, mentre l'indice Hang Seng di Hong Kong è salito dell'1,1%. L'indice Kospi della Corea del Sud è cresciuto dell'1,8%.

In India, l’indice Nifty 50 è salito dello 0,8%, l’indice S&P/ASX 200 in Australia è salito dello 0,4% e l’indice Straits Times di Singapore è salito dell’1,2%.

Prezzo del petrolio

I prezzi del petrolio sono scesi questa settimana, ma si sono stabilizzati giovedì. Il prezzo è ora tornato al livello precedente all’attacco agli ufficiali iraniani del 1° aprile.

Il contratto di giugno per il petrolio bruciato dal Mare del Nord è aumentato dello 0,3% a 87,53 dollari al barile. al barile, mentre il greggio statunitense West Texas Intermediate è aumentato dello 0,2% a 82,82 dollari al barile.

In confronto, un barile di greggio Brent veniva scambiato a 89 dollari al barile alla chiusura delle contrattazioni di mercoledì.

Wall Street

Mercoledì tutti i principali indici statunitensi hanno chiuso in rosso.

  • L'indice Standard & Poor's 500 ha chiuso in ribasso dello 0,6% a 5.022,22 punti.
  • L'indice tecnologico Nasdaq ha chiuso in calo dell'1,15% a 15.683,37 punti.
  • Il colosso industriale Dow Jones è sceso dello 0,12% a 37.752,52 punti.

Il VIX, noto anche come indice della paura, ha chiuso in ribasso dello 0,98% a 18,22.

I titoli di stato statunitensi con scadenza a dieci anni, detti anche “dieci anni”, sono scesi dell'1,59% e alla chiusura hanno raggiunto il 4,58%.

READ  Ciò influenzerà la borsa di Oslo alla vigilia di Natale

Mercoledì le azioni del colosso Nvidia sono scese fino al 3,3%, trascinando con sé diversi grandi colossi della tecnologia.

Netflix ha chiuso la giornata in ribasso dello 0,6%, Meta in ribasso dello 0,8%, Apple in ribasso dello 0,6% e Microsoft in ribasso dello 0,4%.

Borsa di Oslo

Mercoledì l'indice principale della Borsa di Oslo è salito dello 0,3% prima di chiudere a 1.347,78 punti.

Le azioni di Ultimovacs sono scese del 13,4% a 8,75 corone norvegesi dopo la notizia secondo cui l'azienda dovrà tagliare il 40% del personale per garantire finanziamenti futuri.

Nel primo trimestre, il fatturato di Nel ha raggiunto i 387 milioni di corone norvegesi, in aumento del 14% rispetto allo stesso trimestre dell'anno scorso, ma ben al di sotto delle aspettative degli analisti di 550 milioni di corone norvegesi. Alla fine del trimestre il portafoglio ordini ammontava a 2,44 miliardi di corone norvegesi, in calo del 13% rispetto all'anno precedente. Il titolo è crollato del 9,5% a 4,65 corone norvegesi

Calendario finanziario

Punteggio per ogni primo quarto:

Ecco a voi: 07.00, Haakon VII GT. 2 alle 8, trasmesso online

ABG Sundal Collier: 08.00, trasmesso online alle 09.00

Fondo petrolifero: 10:00