Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Circolano voci sul capo dell'esercito ucraino, che nega il suo licenziamento

Circolano voci sul capo dell'esercito ucraino, che nega il suo licenziamento

Lunedì la speculazione secondo cui il presidente Volodymyr Zelenskyj avrebbe licenziato il suo ministro della Difesa ha acquisito nuovo slancio.

Pubblicato:

Alla fine, il portavoce del presidente ucraino è dovuto intervenire e negare il licenziamento del generale Valery Zalozhny (50 anni).

Rapporti La Pravda ucraina E altri media ucraini lunedì sera.

Il rapporto tra i due è stato messo alla prova dopo che Zalozny ha dichiarato all’Economist che la guerra stava entrando in una nuova fase di stagnante guerra di logoramento. Zelenskyj non lo ha accettato ed è uscito in disaccordo con il Ministro della Difesa.

Il generale è popolare tra molti ucraini dopo aver ottenuto elogi diffusi per gli sforzi eroici compiuti dall’esercito ucraino nei primi mesi dopo che Vladimir Putin aveva ordinato una guerra su vasta scala nel febbraio 2022.

Secondo l'Ukrinskaya Pravda, il portavoce del presidente Zelenskyj, Serhiy Nikiforov, ha negato che Valery Zalozhny abbia licenziato la carica di ministro della Difesa, ha riferito la TV Sospilin. cavo Lunedì sera.

Lunedì sera il ministero della Difesa ucraino ha diffuso un messaggio crittografato cavo Ha detto “no, non è giusto” – senza specificare il motivo.

Non solo esperti ucraini, ma anche corrispondente dell'Economist Oliver Carroll Lunedì sera ha lasciato intendere che Zalozny era sul punto di essere licenziato.

Una fonte sostiene all'Ukrainskaja Pravda che a Zalozny è stato offerto il posto di ambasciatore, ma ha rifiutato. Ciò non è stato confermato da nessun altro.

READ  La regina Elisabetta muore: a nessuno importa

Naturalmente la questione riceve grande attenzione anche dai media russi. Izvestia cita diversi politici che avrebbero confermato che Zalozhny era fuori carica.

Il vicepresidente del comitato per la sicurezza del parlamento ucraino, Marianna Bezugla, aveva precedentemente scritto su Facebook che avrebbe dovuto dimettersi. Izvestija.

Pubblicato: