Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Clabo e Kohlberg hanno vinto la volata a squadre a Blanica:

Clabo e Kohlberg hanno vinto la volata a squadre a Blanica:

Blanica (Dagbladet): Sprint a squadre allo Sky WC Come previsto, una marcia norvegese, ma non senza timori italiani.

Paul Kohlberg ha consegnato esattamente come ordinato il primo uomo della staffetta e ha dato a Clabo qualche secondo di vantaggio nell’ultima tappa.

– Non avrei potuto chiedere un punto di partenza migliore, ha detto Klabo a NRK dopo che l’oro è stato assicurato.

Nuovo oro: Johannes Hasflot scavalca Klubo Pellegrino. Foto: Bjørn Langsem / Dagbladet
Vedi altro

Clabo ha guadagnato secondi nel tratto facile dall’inizio, ma poi l’italiano Federico Pellegrino ha fatto irruzione nell’ultima salita per entrare in contatto con Clabo.

Reagire al messaggio di Johock

Reagire al messaggio di Johock


Finalmente in salita, verso la corsa, Bel Kohlberg ha consumato i pochi secondi che Pellegrino aveva rinunciato a Klebo nelle fasi finali, e all’improvviso sembrava che Pellegrino stesse per dare a Klebo la possibilità di batterlo in volata.

C’era speranza

– Potrei aver pensato che l’avesse tenuto aperto, ma Pellegrino è molto bravo, ha detto a NRK l’allenatore della nazionale sprint Arild Monsson.

– È stato emozionante, ma avevo speranza, ride di più.

Eccitazione: Sprint coach Arild Mansen con Paul Kohlberg e Johannes Husflot Clabo.  Foto: Bjørn Langsem / Dagbladet

Eccitazione: Sprint coach Arild Mansen con Paul Kohlberg e Johannes Husflot Clabo. Foto: Bjørn Langsem / Dagbladet
Vedi altro

Klæbo batte Pellegrino per assicurarsi l’oro norvegese. Kohlberg in particolare è stato elogiato dagli esperti dopo la gara.

– È stato fantastico. Era molto fiducioso e si sentiva in controllo del gruppo, dice Monsen.

– Dorjeer Bjørn dalla cabina del commentatore ha detto che i secondi che ha concesso a Klabo avrebbero potuto decidere questo.

Reagire al palazzo reale

Reagire al palazzo reale


Sfondo scuro

Perché il passato di Paul Kohlberg riguarda il ricordo più oscuro della sua vita. Dopo essere arrivato quinto individualmente nello sprint del WC a Val de Fame nel 2013, ha avuto la sua possibilità nella staffetta sprint con l’icona di Peter Norduk.

– Svegliarsi oggi con lo stesso tempo di un giorno di febbraio di dieci anni fa è stato un po’ speciale, dice Kolberg a NRK Dopo la gara.

Tutti speravano nell’oro. Kohlberg si è irrigidito in semifinale e il norvegese è uscito prima che iniziasse il divertimento. Era l’ultima possibilità di Golberg per una staffetta a squadre in un campionato, e prima del prologo di oggi, un giornalista dell’NRK a Blanica lo ha ricordato a Golberg.

– Sono passati dieci anni dall’ultima volta che sono andato in questo modo, quindi ora sono abbastanza grande per unirmi di nuovo, ha detto Kohlberg.

– Ora sono fiducioso nelle mie capacità, ha continuato.

– Penso che abbiamo tenuto sotto controllo i nostri nervi, dice Klæbo a proposito dell’iscrizione speciale per la gara.

L’allenatore dello sprint Arild Monsen è stato colto in fallo dopo un’intervista con NRK durante i campionati del mondo di sci a Blanica. Video: Kristoffer Løkås/Dagbladet TV-sporten, NRK, Corrispondente: Thomas Harstad, Dagbladet
Vedi altro

Premessa, non c’è dubbio che Kohlberg nel 2023 sia uno sciatore completamente diverso rispetto alla versione 2013. Kohlberg ha ottenuto il secondo miglior tempo preliminare, battuto solo dal compagno di squadra Johannes Husflot Clabo.

E con due rapidi preliminari, il timbro del tifo non è scemato prima della finale. Ammissibilità, si scopre.

– Ci sono due ragazzi che sono in forma e aspettano di vedere cosa succede dopo. Ci sono molte possibilità qui, dice Arild Mansen.

Delusione svedese

La Svezia, insieme alla star della cometa Edwin Anger e Kalle Halfvarsson, erano tra i favoriti per la medaglia, ma sono arrivati ​​solo quinti.

La delusione è stata enorme, Hofvarsen ha ammesso a NRK dopo la gara di non aver ottenuto uno sci di successo dagli ingrassatori oggi.

– Inaspettatamente. Prima di sfogare liberamente la sua rabbia e la sua frustrazione alla stampa svedese, Halfvarsson ha detto al canale di stato norvegese:

– Sfortunatamente, abbiamo degli sci scadenti, dice Hofverson Secondo Aftonbladet.

READ  L’Italia apre la strada: deportando i migranti dall’UE