Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Clima: attiva l’allarme completo

Editoriale pubblicato su riviste di tutto il mondo – anche acclamato bisturi e Il New England Journal of Medicine – Indica la relazione tra la crisi climatica e una serie di effetti negativi sulla salute.

– Agire immediatamente

Sarà pubblicato prima della conferenza delle Nazioni Unite COP26 sui cambiamenti climatici a Glasgow a novembre, il più grande vertice sul clima da Parigi nel 2015.

“Prima di questi incontri cruciali, noi – editori di riviste di tutto il mondo – vi esortiamo ad agire immediatamente per mantenere l’aumento della temperatura media globale al di sotto di 1,5 gradi, fermare la distruzione della natura e proteggere la vostra salute”, ha affermato il leader.

I redattori sostengono che la morte per calore, la disidratazione, la perdita della funzione renale, il cancro della pelle, i problemi mentali, le allergie, le malattie cardiache e polmonari possono essere tutti causati dalla crisi climatica.

Rumore climatico: Qui ruggiscono per il clima fuori dal Parlamento il 27 agosto 2021. Video: Klimabrølet / Dagbladet TV
Mostra di più

Paura di danni catastrofici

“La scienza è inequivocabile: un aumento globale di oltre 1,5 gradi sopra la media in epoca preindustriale e la perdita di biodiversità possono portare a danni catastrofici alla salute che è impossibile invertire”, ha aggiunto.

Secondo il famoso British Medical Journal (BMJ), è unico che così tante riviste si uniscano in un appello comune, mostrando “la gravità del cambiamento climatico che il mondo sta affrontando”.

Fiona Godley, caporedattore del British Medical Journal e uno dei coautori editoriali, afferma:

“Gli esperti sanitari sono stati in prima linea nella crisi del COVID-19 e sono uniti nell’avvertire che il superamento dell’obiettivo di 1,5 gradi e la continuazione della distruzione della natura porterà a una crisi ancora più mortale”, ha affermato. guardiano.

depresso: Il ministro per il clima e l’ambiente Svenong Rottivaten (V) è preoccupato per le emissioni climatiche causate dall’uomo, ma è felice che la ricerca sia così sicura. Giornalista: Line Franson. Video: Magnus Paus.
Mostra di più

‘più grande minaccia’

L’accordo di Parigi mira a mantenere il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2,0 gradi e cercare di limitarlo a 1,5 gradi. L’editoriale afferma che “la più grande minaccia alla salute pubblica globale è un leader globale che continua a non riuscire a mantenere l’aumento della temperatura globale al di sotto di 1,5 gradi”.

READ  Possibile caso di "Sindrome dell'Avana" ha ritardato la visita del vicepresidente in Vietnam

Chiedono alle nazioni ricche di agire più rapidamente e di fare di più per sostenere i paesi già colpiti dal cambiamento climatico.

“Il 2021 dovrebbe essere l’anno in cui il mondo cambia rotta: la nostra salute dipende da questo”, afferma il leader.

La Terra si è già riscaldata di circa 1,2 gradi dai tempi preindustriali. Per raggiungere l’obiettivo dei due gradi, le emissioni devono essere ridotte del 45% entro la fine del decennio in cui ci troviamo ora rispetto al 2010, secondo il panel climatico dell’IPCC delle Nazioni Unite. L’accordo di Parigi è stato firmato nel dicembre 2015 da 196 paesi.