Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Deluso, infortunato e in polvere – VG

(Fulham-Burnley 0-2) La battaglia per la retrocessione è stata decisa in Premier League – e storicamente presto: il Fulham ha intrapreso il viaggio verso il campionato insieme a Sheffield United e West Bromwich. Ma l’ex giocatore del Fulham Eric Neafland pensa che “The Cottagers” risponderanno rapidamente.

Pubblicato:

Ovviamente è comunque deludente con la retrocessione. Non ci sono dubbi, dice Nevland a VG. Sidisen ha giocato per Londra tra il 2008 e il 2010, ancora al seguito del Fulham 11 anni dopo.

Lunedì sera, ha visto il suo vecchio datore di lavoro fare un viaggio pesante al livello due in Inghilterra dopo aver perso 0-2 contro Burnley nella sua casa di Craven Cottage.

Il Fulham ha dovuto evitare di perdere contro i Clarets per continuare a sognare di rinnovare il contratto della Premier League, ma i gol di Ashley Westwood e Chris Wood hanno infranto la speranza nel primo tempo.

Sono così frustrato, ferito e distrutto. È da un po ‘che incombe su di noi, ma al momento non ci sono parole oltre a come sento la devastazione a cui non siamo riusciti a trattenere. L’allenatore del Fulham Scott Parker ha dichiarato a Sky Sports: “Sono molto deluso dal fatto che non ci siamo riusciti.

Heavy Night: Scott Parker e Matt Wells hanno dovuto dichiarare lunedì sera che ci sarà un torneo di calcio al Craven Cottage la prossima stagione. Foto: Clive Rose / Cavo PA

Difficoltà a trovare le parole

Così, tre delle tre squadre sono pronte a sbarcare con tre round consecutivi rimanenti. Secondo il fornitore di statistiche Scegliere È la prima volta da quando la Premier League nel 1992 ha visto risolta la battaglia per la retrocessione, con così tante partite rimaste. Sheffield United e West Bromwich sono già pronti per il torneo.

READ  Il padre di Aguero si infuria contro Pep:

– Se mi sono trasferito in basso, la stagione è stata comunque piuttosto brutta. Allo stesso tempo, penso che il modo in cui vanno è migliore dell’ultima volta. C’era più positività intorno al Fulham. Hanno giocato partite più fluide e hanno dominato meglio quest’anno rispetto a due anni fa. Allora è stato solo un casino. Sono riusciti a competere contro la maggior parte di loro, anche se non sono riusciti a vincere le partite, dice Nevland, che crede che la partita offensiva sia stata il tallone d’Achille per il Fulham.

Sul piano difensivo, sembravano relativamente buoni, ma hanno segnato pochissimi gol, dice Nevland, che a sua volta ha segnato dieci gol e fornito dieci assist nel segnare gol in 67 partite per il club.

Nevland è uno dei sei norvegesi ad aver giocato a calcio in Premier League con il Fulham. I fratelli Rise John Arne e Bjorn Helge hanno suonato lì ciascuno, così come Brady Hangland, Stephan Johansson e Havard Nordtvitt.

Fulham “norvegese”: ecco Bjorn Helge Rise (davanti al centro), Brad Hängland (dietro al centro) ed Erik Nevland (difensore sinistro) dopo che il Fulham ha perso contro l’Atletico Madrid nella finale di Europa League del 2010. Foto: Bjørn S. Delebekk

Il Fulham ha preso alcuni scalpi decenti durante la stagione: hanno battuto il Liverpool ad Anfield e Leicester al King Power Stadium e l’Everton a Goodison Park, oltre a tenere in parità Tottenham e Arsenal.

Ma come sottolinea Nevland: ha fallito davanti alla porta avversaria. Il Fulham ha segnato 25 gol in 35 partite, ma solo lo Sheffield United ne ha segnati meno (18).

READ  Pep Guardiola, Premier League | Guardiola torna dopo le dichiarazioni di Klopp:

– Falliamo oggi e in questa stagione. È difficile trovare parole dopo un risultato del genere e una stagione del genere. Non siamo stati abbastanza bravi. Ho giocato a calcio abbastanza a lungo da sapere che è una partita molto onesta. Alla fine, finisci dove meriti di finire. Quello che abbiamo dimostrato in questa stagione non è bastato a tenerci in Premier League. Abbiamo passato dei bei momenti, ma siamo molto dispiaciuti a nome dei tifosi e di tutti nel club. “Dopo che la retrocessione è stata una realtà, è stata dura”, ha detto a Sky Sports l’attaccante del Fulham Alexander Mitrovic.

Leggi anche

Il Manchester United conferma il prolungamento per Cavani

Paura della fuga del giocatore

Pertanto, il Fulham finisce in zona retrocessione indipendentemente da ciò che accade negli ultimi tre round della serie, ma Nevland spera di vedere anche Scott Parker allenare il Fulham quando inizierà la stagione 2021/22.

– Per essere al sicuro. Nevland pensa di aver fatto dei passi in questa stagione.

A Parker verrà chiesto cosa succederà nelle prossime settimane e nella prossima stagione. Ma Parker ha risposto in modo elusivo.

Non è il momento di entrare nei dettagli su questo argomento. I giocatori mi hanno dato tutto quello che chiedevo in questa stagione. Ci mancava la qualità. Nelle prossime settimane ci siederemo a discutere e prenderemo alcune decisioni importanti.

Pace? Eric Nevland crede che Scott Parker dovrebbe guidare il Fulham nella ricerca di una promozione la prossima stagione. Foto: John Walton / X01348

Nevland ora teme qualcosa che spesso accade quando la squadra si sposta. Il giocatore fugge.

READ  I giocatori hanno perso la fiducia in Solskjær - NRK Sport - Notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

– È normale che il giocatore scappi. Ci sono sicuramente alcuni che vorrebbero avanzare nei club della Premier League. Sarà difficile restare fedeli a tutti gli altri. Come tifoso del Fulham, spero che ne possano tenere il maggior numero possibile in modo che possano riprendersi, qualcosa che il vecchio attaccante pensa che il Fulham faccia.