Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Deve essere rilasciato immediatamente – VG

Prende il potere dopo l’Esercito Cup: il presidente ad interim del Mali Bah Ndaw presta giuramento a Bamako il 25 settembre 2020. Foto: Amadou Keita / Reuters

In Mali, i militari hanno arrestato membri del governo di transizione che erano stati nominati per governare dopo il colpo di stato militare dello scorso anno: il presidente, il primo ministro e il ministro della difesa. Le Nazioni Unite dicono di essere preoccupate per la situazione.

Pubblicato:

Secondo diversi media, tra cui Reuters e Agence France-Presse, i politici sono stati trasferiti nella base militare Katy fuori dalla capitale, Bamako.

Il presidente Bah Ndaw, il primo ministro Mukhtar Awani e il ministro della Difesa Suleiman Doukkur fanno parte del governo di transizione che è stato nominato per governare il Mali dopo Colpo di stato militare nell’agosto dello scorso annoQuando il presidente Ibrahim Boubacar Keita è stato rimosso dal potere nel paese dell’Africa occidentale.

Il governo di transizione doveva restare in carica per 18 mesi e preparare il paese a un governo civile.

– Sono venuti a prendermi, si è detto che il primo ministro Awani ha detto in una conversazione telefonica all’Agence France-Presse prima di usare la chiamata.

Secondo lui, ci sono soldati associati al vicepresidente Asimi Guetta, l’uomo che ha guidato il colpo di stato militare e che è dietro di lui. Scrive Al Jazeera.

sfondo: Un crollo completo in Mali sarebbe un incubo

Ambasciata degli Stati Uniti a Bamako Scrive sul loro sito web Hanno ricevuto segnalazioni di “aumento dell’attività militare” nella città.

Primo ministro: Il primo ministro ad interim del Mali, Mokhtar Awani, durante un discorso alle Nazioni Unite nel 2006, quando era ministro degli esteri del paese. Foto: Frank Franklin II / AP

È successo dopo che il governo è cambiato

L’incidente è avvenuto poco dopo l’annuncio dei cambiamenti al governo, scrive NTB. Diverse figure militari che erano centrali durante il colpo di stato dell’anno scorso hanno ricoperto incarichi nel governo di transizione.

READ  Tandy parla per la prima volta dopo l'incidente - VG

Ciò ha portato a uno stato di insoddisfazione e lunedì è stato annunciato un nuovo gabinetto composto da 25 ministri, ha scritto. Al Jazeera. Qui sono stati sostituiti due golpisti: il ministro della Difesa Sadio Camara e il ministro della Sicurezza Modibo Kone.

Espellere i golpisti è stato un errore enorme. Un ex rappresentante delle autorità del paese ha dichiarato all’agenzia di stampa Reuters che l’obiettivo delle misure era molto probabilmente quello di ripristinare il loro posto di lavoro.

Il Mali è stato testimone di un colpo di stato militare nell’agosto dello scorso anno durante il quale il presidente eletto del paese, Ibrahim Boubacar Keita, è stato estromesso. Guarda il video qui:

L’ex colonia francese del Mali è stata caratterizzata da una grande instabilità dopo lo scoppio di un conflitto armato nel nord del Paese nel gennaio 2012. I ribelli tuareg hanno preso il controllo di una regione del nord, dichiarandola indipendente dal Mali. Diversi gruppi islamici Ho preso piede qui.

Ibrahim Boubacar Keita, estromesso dal colpo di stato militare di agosto, è salito al potere nel 2013.

Gli arresti di lunedì mettono in dubbio se il governo di transizione del Mali sarà in grado di raggiungere l’obiettivo di tenere elezioni democratiche nel febbraio del prossimo anno, come promesso. AP scrive.

Nazioni Unite: molto preoccupato

Anche l’Unione africana e l’Organizzazione per la cooperazione degli Stati dell’Africa occidentale (ECOWAS) hanno scritto in una dichiarazione congiunta condannando gli arresti.

Condannano questo atto estremamente pericoloso, che non può essere tollerato in alcun modo dalle disposizioni pertinenti della Comunità economica degli Stati dell’Africa occidentale e dell’Unione africana. E chiedono che i soldati tornino alle loro basi, come afferma la dichiarazione attribuita ai leader delle organizzazioni, scrive NTB.

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha scritto su Twitter che stanno lavorando a stretto contatto con l’Unione africana e l’ECOWAS.

READ  Ora i danesi stanno ricevendo il vaccino Johnson & Johnson-VG

Sono profondamente preoccupato per la notizia dell’arresto di leader civili nel governo di transizione del Mali. Chiedo la pace e il loro rilascio immediato, Scrive di più.

Le Nazioni Unite sono ampiamente presenti in Mali con le forze di pace.

Martedì sera, i leader dell’Unione europea hanno condannato quello che hanno descritto come “il rapimento della leadership civile in Mali”.

– Quello che è successo è pericoloso e pericoloso e siamo pronti a prendere in considerazione le misure necessarie, ha detto ai giornalisti il ​​presidente dell’Unione europea Charles Michel dopo un incontro con i leader dei 27 paesi dell’UE, scrive NTB.

L’ex inviato speciale degli Stati Uniti per il Sahel, J Peter Pham, ha detto a Reuters che quanto accaduto non era sorprendente.

È un peccato, ma non sorprendente. L’organizzazione dopo il colpo di stato dello scorso anno non è stata perfetta, ma è stato un compromesso concordato da tutte le parti importanti, dice.