sabato, Giugno 22, 2024

Dibattito, Fornebo | Uno spazio sacro per la comunità di Fornebo

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

Opinioni Questo è un post di discussione. La pubblicazione esprime le opinioni di chi scrive.

Nella controversia che circonda l'edificio ad uso misto a Fornebu, la storia dietro l'edificio e la necessità di uno spazio sacro dove le persone possano viaggiare sono andate perdute.

Ho vissuto a Fornebu dal 2011 al 2017 ed ero preoccupato per i progetti per il terreno a Fornebu S. Originariamente era stato accantonato come terreno della chiesa.

La cooperazione nell'ambiente locale è stata la condizione fondamentale dell'accordo concluso tra il Comune di Baerum e la Chiesa dal 2007 per la costruzione dell'“Edificio della Chiesa e dell'Edificio Culturale” nel Centro Fornebo. Con la decisione relativa all'“Edificio polifunzionale con aula ecclesiastica” nel Piano Comunale Parziale 3, la parte della chiesa è stata attenuata.

Ora ci sono voci forti che vogliono che l'aula della chiesa venga eliminata. L'immagine della “chiesa” di Vornebolandet è dipinta come un gruppo sempre più piccolo di persone particolarmente interessate, che hanno abbastanza spazio nella chiesa di Snaroya.

Le soluzioni per gli ambienti nell'edificio polifunzionale possono e devono essere discusse. Bisogna trovare un buon equilibrio tra la sala della chiesa dell'edificio polifunzionale e gli edifici della chiesa di Snarøya. Ma c’è bisogno di uno spazio sacro con radici cristiane tra la folla di Fornebu, dove vive la maggior parte della gente.

La “Chiesa” non è limitata ai fedeli attivi, come potrebbero dare l'impressione i post di dibattito di Budstikka.

Sebbene la diversità tra la popolazione del Vornebolandt sia in aumento, circa la metà della popolazione entro i confini della diocesi di Vornebolandt rimane membro della Chiesa di Norvegia. Inoltre ci sono coloro che appartengono ad altre denominazioni cristiane.

READ  I risultati finali hanno assicurato la vittoria al Sunshine / Mjøndalen IF di domenica

Sappiamo dalle ricerche che gran parte dei membri della Chiesa di Norvegia sono “cristiani culturali”. Hanno le loro ragioni per impegnarsi in chiesa anche se non ci vanno spesso. Formano una “chiesa popolare” con attivisti. Folkekirke è istituita dall'articolo 16 della Costituzione.

Ciò dimostra se il cristianesimo faceva ancora parte della vita pubblica a Fornebo. Di questo si occupa il dibattito sugli ambienti della chiesa nell'edificio multiuso.

Recentemente, Christine Gunlexrud-Raum di Asker ha tenuto una conferenza presso un’accademia ecclesiastica locale sul tema “Il cristianesimo nella cultura – Nostalgia o fede nel futuro?” Recentemente si è dimessa dalla carica di guida suprema eletta della Chiesa norvegese.

Il suo punto è che il cristianesimo è necessario come impulso culturale da parte del grande pubblico. I quadri di riferimento condivisi costruiscono una comunità. Le immagini della Bibbia e delle tradizioni cristiane sono centrali in questo fondamento culturale generale.

L'immagine della “chiesa” di Vornebolandet è dipinta come un gruppo sempre più piccolo di persone particolarmente interessate, che hanno abbastanza spazio nella chiesa di Snaroya.

La continuazione e il rinnovamento di questo patrimonio culturale cristiano devono – letteralmente – avere un posto sulla scena nella diversificata comunità di Fornebo.

Una sala sacra con arte cristiana nell'edificio polifunzionale. Uno spazio per il silenzio, la meraviglia e l'adorazione tra la folla. Uno spazio ecclesiale per tutti coloro che cercano il sostegno della comunità cristiana nella vita a Fornebu, indipendentemente dalle proprie convinzioni e dubbi. In questo modo, la chiesa contribuirà all’ambiente locale complessivo.

Nessuno vuole che la Chiesa domini. Ma il cristianesimo deve ancora avere un posto nella sfera pubblica, accanto ad altre visioni della vita. Accanto alla sala della chiesa, l’edificio polifunzionale dovrebbe avere anche un soggiorno aperto.

READ  Il broker non poteva credere ai suoi occhi.

Non è azzardato aspettarsi che i politici di Baerum mantengano la loro decisione sull'“edificio polifunzionale con sala parrocchiale”. Secondo la nuova legge sulle sette religiose, il comune è ancora responsabile degli edifici ecclesiastici. Una futura città con una popolazione di 35.000 abitanti non potrebbe essere priva del proprio spazio ecclesiastico.

Leggi anche

Vedi tutti i 600 che vogliono confinare le sale della chiesa in edifici ad uso misto a Fornebu

Leggi anche

In borse e borse?

Leggi anche

Cosa c'è che non va nella Chiesa di Snaroya?

Leggi anche

Cos'è una stanza della chiesa?

More articles

Latest article