Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Dibattito Norvegia, calcio | La Danimarca ha tutto ciò che la Norvegia non ha e Michael Tomskard

Un tempo, la Danimarca era migliore della Norvegia nel giocare a calcio. Ora che sono molto meglio, il confronto non ha molto senso.

Commenti Esprime le opinioni dell’autore.


Repubblica Ceca – Danimarca 1-2

Ci sono molti La Danimarca guarderà in TV i motivi per andare a Wembley e la semifinale contro l’Inghilterra mercoledì. Storia, cultura e tradizione sono tre di questi. Lo spostamento può essere utilizzato come quarta parte. Ma soprattutto i giocatori, quali abilità portano con sé, dove le usano nella vita quotidiana.

La squadra danese del Campionato Europeo comprende 20 giocatori dei cinque principali campionati europei: Premier League, Bundesliga, La Liga, Serie A e Ligue 1.

L’ultima squadra nazionale norvegese è composta da sei: Earling Brad Holland, Martin Edegard, Alexander Charlotte, Jens

Better Hawk, Julian Ryerson e Morton Thorsby – e sette giocatori dell’EliteSirion!

Clicca qui per iscriverti alle newsletter della discussione norvegese

Appena Rendi tutto chiaro e unico. Quando la Norvegia ha giocato contro la Grecia a giugno, abbiamo vinto le Olimpiadi di Nimes (Birker Meling), Celtic (Christopher Azer), F.K. Abbiamo iniziato con i difensori di Ural (Stephen Strondberg) e Mold (Steen Gregerson). Andreas Honch Olson (agente) è entrato per Azer durante la partita, mentre Julian Ryerson (FC Union Berlin) ha sostituito Melling.

Quando la Danimarca ha battuto la Repubblica Ceca per 2-1 sabato sera, ha giocato con tre uomini come al solito.

Hanno sede a Southampton (Janick Westerkard), A.C. Da Milano (Simon Gjar) e Chelsea (Anders Christensen).

Danimarca modificata Due difensori nell’ultima partita. Quando Anders Christensen è uscito 81 minuti dopo, Joachim Anderson (Lione) è andato in angolo. Dieci minuti prima, l’attaccante di Jens Larson (Udinese) è stato sostituito da Daniel Vaz (Valencia). Se non ottieni quel punto, eccolo qui:

READ  Solbagan su Ericsson: - I film per la TV sono molto forti

I difensori danesi provengono tutti da club di uno dei primi cinque campionati d’Europa.

Uno di noi, Julian Ryerson, ha avuto dieci partenze e 14 inning in Bundesliga la scorsa stagione.

Leggi anche: Stale Solbagen dà una mano a un difensore italiano

Un’altezza di giunzione Lungo la strada, la differenza è ugualmente visibile. A concentrarsi sul centrocampo della Danimarca ci sono Pierre-Emile Hajjerg (Tottenham) e Thomas Delaney (Borussia Dortmund). Verso la Grecia siamo partiti con Patrick Berg (Poto/Klimt) e Frederick Midzo (AZ Alkmaar). Il resto puoi immaginarlo tu.

Non ha senso confrontare mele e pere.

Questo non ha senso.

Contatto, più cool Le relazioni sono importanti nel calcio. Non giochi da solo. Perché i buoni giocatori siano buoni, è necessario un buon ambiente. Earling Brad Holland ne è un ottimo esempio.

La differenza tra quello che fa per il Dortmund e come è riuscito a uscire dal torneo con la Norvegia è incomparabile.

Earling Brad Holland è brillante in Bundesliga perché la squadra per cui gioca è abbastanza per renderlo uno degli attaccanti più tossici al mondo.

Michael Tomcord (21) La migliore espressione della Danimarca ai Campionati Europei. Ha resistito fino al 42′ dell’inizio della partita contro la Finlandia, quando la tragedia ha colpito Christian Eriksen. Nella vita di tutti i giorni suona con Morton Thorsby nella Samperia italiana.

Tomcard è il risultato di un buon ambiente, ma non solo.

Il giovane danese ha ciò che questo commentatore pensa che nostro marito abbia ancora problemi a fornire se si pareggia alla pari con la Norvegia e Martin Edegord (22).

Leggi anche: Caro Per-Willy, stai facendo un pessimo lavoro in questo momento – davvero molti danni

READ  Ripensare al calcio italiano in TV

A DIFFERENZA DI Martin Edegard Michael Tomskard è un giocatore a rischio di attacco senza paura della sconfitta. Dove vogliamo scegliere il posto più sicuro, Dane ha la possibilità di sfidarsi e creare disuguaglianza, opportunità e opportunità finali.

Non ci sono barriere all’approccio di Michael Tomcard, usa quello che può senza paura di fallire.

Ecco perché vince.

Prima che EM ERA Fai della Danimarca quello che chiamiamo il cavallo oscuro, una sfida con potenziale e opportunità. E poi cosa è successo a Christian Eriksen. Il resto è avventura senza pari.

La Danimarca è semifinalista non solo nelle semifinali di Euro 2020, ma in tutti i contesti.

L’Inghilterra, che deve ancora raggiungere un obiettivo, deve fare attenzione.

Leggi altri commenti dalla discussione norvegese