Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Difendere il film di combattimento frontale non regge – l’espressione

Il regista Alexander Christiansen e NRK hanno rilasciato interviste, Articoli di giornale E il Discussioni Abbiamo respinto le nostre critiche all’attuale serie di documentari sui cosiddetti combattenti del Fronte.

Kristiansen e NRK hanno entrambi sottolineato l’importanza di far parlare gli stessi veterani delle SS. Nessuno di noi ha mai suggerito che sarebbe stato riprovevole di per sé mostrare interviste con ex soldati delle SS.

Il problema è che i loro conti dopo la guerra Aveva il pieno controllo della serie e quello che dicono non era abbastanza problematico o contestuale.

Dicono / scrivono di più in loro difesa che non tutti i nostri co-storici condividono la nostra visione critica del film, e che è positivo evidenziare punti di vista diversi.

È vero che alcuni degli storici partecipanti hanno espresso interpretazioni diverse da noi nella stessa serie e che uno di loro ha affrontato le nostre critiche nella controversia in corso.

In un post su NRK Ytring, Knut Flovik Thoresen descrive la serie come “critica e oggettiva”. Inoltre, ha scritto che il tema della storia non è una scienza esatta e che uno dei punti di forza della serie è che gli storici esprimono punti di vista diversi. Una logica simile è stata avanzata sia da Kristiansen che da NRK.

Questo è, ovviamente, vero La storia non è una scienza esatta, ma ciò non significa che qualsiasi interpretazione o prospettiva storica possa essere considerata ragionevole. In molti casi, le affermazioni sul passato possono essere facilmente liquidate come inaccettabili e quindi false.

Su cosa non è d’accordo professionalmente Thoresen?

In primo luogo, afferma che non abbiamo motivo di affermare che la simpatia per il nazismo era di solito un prerequisito per il reclutamento. Tuttavia, è un dato di fatto che la stragrande maggioranza erano membri del partito politico norvegese NS Quando furono reclutati, il messaggio di coscrizione fu fortemente influenzato dal messaggio nazista nel NS, e gli sforzi di reclutamento per la maggior parte del tempo erano principalmente rivolti alle formazioni di partito.

READ  Fumare nell'adolescenza può avere conseguenze a lungo termine, anche se smetti di fumare prima dei 30 anni

Se qualcuno pensa simpatia per NS Eccezionalmente, le idee del partito erano solo un prerequisito per l’arruolamento, sono semplicemente sbagliate: la questione può essere indagata, ed è stata indagata. In alcuni casi, un argomento storico può fornire risposte accurate.

In secondo luogo, afferma che la partecipazione attiva e diretta della maggioranza ai crimini di guerra non è stata documentata. Non c’è disaccordo su questo. Ciò che abbiamo criticato è il quadro generale del film Armati SSE il ruolo dei norvegesi nei crimini del regime.

L’impressione che si può facilmente fare dopo aver visto la serie è che le Waffen-SS fossero essenzialmente un’organizzazione militare regolare, che la divisione Wiking non fosse coinvolta in massacri importanti e che i norvegesi che hanno assistito a crimini eccezionali abbiano risposto con shock e rifiuto. . Ancora una volta, questo è un quadro che non è in linea con le conclusioni tratte dalla ricerca norvegese e internazionale.

Coloro che sostengono il contrario semplicemente non conoscono la letteratura di ricerca in questo settore.

Entrambi sono quando si tratta di domande Sulle motivazioni del reclutamento, sul coinvolgimento in crimini di regime e su molti altri argomenti, i realizzatori hanno scelto di bilanciare punti di vista infondati con conoscenze consolidate. In una certa misura, scelgono persino di sottolineare il primo rispetto al secondo.

Quando opinioni infondate o fuorvianti vengono poste contro spiegazioni professionalmente giustificate, sorge un falso equilibrio: un’affermazione giustificata non viene diluita incontrandola con opinioni infondate. Quando i due sono uguali, la disinformazione si diffonde effettivamente e quando le opinioni fuorvianti su di essa sono sorprendentemente simili ai miti dei veterani delle SS del dopoguerra, questo diventa estremamente sfortunato.

READ  La sinistra vuole togliere il limite di assenza - gli studenti applaudono violentemente - VG

La domanda è perché i registi abbiano fatto tali scelte, nonostante gli avvertimenti chiari e concreti, e perché NRK, che era anche a conoscenza degli avvertimenti, non è riuscito a garantire la qualità professionale.

Cerca di affrontare le critiche Il regista Christiansen e NRK sottolineano che anche sette storici hanno contribuito e dato contributi parziali alla serie. Ciò avrebbe contribuito al raggiungimento dell’equilibrio e alla garanzia della qualità professionale.

La verità è che i registi e NRK hanno ampiamente ignorato i consigli e gli input professionali.

Dato che ci sentivamo offesi – e ovviamente temevamo che saremmo finiti come scuse professionali per un prodotto che non potevamo garantire, abbiamo richiesto una serie di aggiustamenti per apparire nel film.

Questo è stato apparentemente accettato dal regista, ma in pratica non abbiamo ricevuto la serie per una nuova recensione.

Ora il regista dice che “abbiamo frainteso il nostro ruolo”.

La verità è che abbiamo ottenuto di più Assicurazioni scritte che il film sarà “rivisto” una volta apportate le modifiche. Questo difficilmente può essere inteso come qualcosa di diverso dalla promessa che avremo l’opportunità di fornire più input, così come un’opportunità per valutare se continueremo o meno a partecipare. I responsabili di NRK sono stati copiati nella corrispondenza.

Se NRK è d’accordo con Christiansen che si è trattato di un “processo strutturato”, ha implicazioni sul modo in cui i ricercatori che partecipano ai documentari si relazionano al canale statale in futuro.

Se NRK sospetta la nostra versione, saremo lieti di rendere disponibili le e-mail pertinenti.