sabato, Giugno 22, 2024

Disperazione: svegliati con un giga di debito

Must read

Silvestro Dellucci
Silvestro Dellucci
"Organizzatore. Fanatico dei social media. Comunicatore generale. Studioso di pancetta. Orgoglioso apripista della cultura pop ".

– È molto frustrante andare a letto e pensare: “Non ho idea di cosa succederà stasera”.

È quanto racconta la britannica Kelly Knipes (42 anni) al South West News Service (SWNS).


Fuori controllo: Kelly Knipes a casa, a letto a Basildon, in Inghilterra. Foto: Figli
Mostra di più

Problemi di sonno

Nel 2018, a Knipes è stata diagnosticata la parasonnia.

Parasonnia è un termine collettivo per comportamenti disturbati o cambiamenti fisiologici che si verificano in relazione al sonno La grande enciclopedia norvegese.

Questi incidenti possono verificarsi durante il sonno, durante il sonno e in relazione al risveglio dal sonno.

La comparsa della parasonnia varia da molto frequente a molto rara.

L’uomo probabilmente è felice che la telecamera di sorveglianza abbia catturato queste foto. Video: Scott Whitehouse
Mostra di più

Ordinanza del tribunale di basket

La Knights sostiene che le sue insolite abitudini di sonno siano iniziate dopo aver dato alla luce il primo dei suoi tre figli.

Ha iniziato a soffrire di sonnambulismo nella sua casa di Basildon, nell’Essex. Poi ha iniziato a fare la spesa nel sonno.

Nel corso degli anni, sostiene Knipes, si è trovata di fronte a pacchi enormi che non ricordava di aver ordinato, come un campo da basket di plastica di grandi dimensioni contenente cestini e rastrelliere.

Frustrato: Kelly Knight dice che continua a fare shopping nel sonno.  Foto: Figli

Frustrato: Kelly Knight dice che continua a fare shopping nel sonno. Foto: Figli
Mostra di più

Dice che una volta si è svegliata con un debito di 40.000 NOK, dopo aver ordinato una serie di prodotti online.

Knight aveva di tutto, dai secchi di vernice ai libri, saliera e pepiera, una sala giochi per bambini, un frigorifero, un tavolo e centinaia di caramelle Haribo consegnate a casa sua, senza che lei nemmeno si ricordasse di aver ordinato la merce.

Tutti gli acquisti le hanno lasciato enormi debiti che sta lavorando duramente per ripagare.

Dice: ho accumulato debiti ovunque.

Condividi foto intime

Condividi foto intime



Sono stato truffato

Lo shopping notturno di Knipes è aumentato quando una notte ha condiviso informazioni private con i truffatori tramite messaggio di testo.

– Quando mi sono svegliato, avevano prelevato 3.000 corone norvegesi dal mio conto. Afferma che se fossi stata sveglia non avrei risposto al messaggio.

La quarantaduenne afferma che l’incidente ha aperto la porta a ulteriori tentativi di frode, ma fortunatamente la sua banca è riuscita a bloccare le transazioni.

Paure nei bambini: - Grave ansia

Paure nei bambini: – Grave ansia



– non funziona

Dice che spesso ha difficoltà a restituire ciò che ha comprato di notte.

– Gli acquisti di prodotti alimentari, come i dolci Haribo, non sono rimborsabili. Ho tenuto i barattoli di vernice e la stanza dei giochi. Quando questi articoli sono stati consegnati e i miei figli li hanno visti, mi sono sentito come se non potessi restituirli.

Knipes dice che dopo molti sforzi è riuscita a saldare il debito, ma ne sente ancora le conseguenze sul suo corpo.

– Tutti pensano che sia divertente, ma non lo è, dice.

Ucciso sulla spiaggia

Ucciso sulla spiaggia



Si concentra sui bambini

Nonostante le sfide del sonno e dei debiti, Knipes non si lascia spezzare.

– E’ solo qualcosa con cui devo occuparmi. Questo è l’ultimo dei miei problemi. Conclude dicendo: Dopotutto mi concentro solo sui miei figli.

READ  - Perbacco. Sono nella bocca di una balena che cerca di inghiottirmi!

More articles

Latest article