sabato, Giugno 22, 2024

La Borsa di Oslo apre in rosso: le azioni Frederiksen crollano dopo i numeri

Must read

Bertina Buccio
Bertina Buccio
"Lettore. Appassionato di viaggi esasperatamente umile. Studioso di cibo estremo. Scrittore. Comunicatore. "

(Lo stato viene aggiornato durante tutta la giornata di borsa)

L’Oslo Bors ha aperto in rosso giovedì, ma ora è diventato verde. 45 minuti dopo l’inizio delle contrattazioni l’indice principale è salito dello 0,27% a 1.427,53.

Prezzo del petrolio

Giovedì il greggio Brent è sceso dello 0,4% a 83,28 dollari al barile, mentre il greggio West Texas Intermediate è sceso dello 0,1% a 79,16 dollari al barile.

In confronto, mercoledì alla chiusura della Borsa di Oslo un barile di petrolio del Mare del Nord veniva scambiato a 84,12 dollari al barile.

Il sentimento di avversione al rischio nei mercati generali ha esercitato una certa pressione al ribasso sui prezzi del petrolio, mettendo in ombra il calo più ampio del previsto delle scorte di greggio statunitensi secondo i recenti dati dell’American Petroleum Institute, afferma Yip Jun Rong, stratega di mercato di IG, secondo To Reuters . .

Si prevede che l’OPEC+ manterrà i tagli alla produzione durante la riunione politica di domenica prossima. L’analista di materie prime Will Sungchil Yoon di SI Securities afferma che una sorpresa da parte dell’OPEC+ non può essere del tutto esclusa e che ciò potrebbe spingere i prezzi più in alto nel breve termine, secondo Bloomberg.

movimenti

Prima linea L’utile si è chiuso a 180 milioni di dollari nel primo trimestre. Gli analisti si aspettavano 220 milioni. Tuttavia, John Frederiksen invia l’intero profitto come dividendi ai proprietari. Inizialmente il titolo è sceso del 3,5% dal lancio, ma ora è in rialzo dello 0,9%.

Sass Nel secondo trimestre ha perso 3,1 miliardi di corone svedesi e fin dall’inizio il titolo è quasi crollato in borsa, ma il calo è stato comunque attenuato al 12,4%.

READ  Crescita dei ricavi Nike nonostante i colli di bottiglia - Le azioni salgono bruscamente - E24

gas di petrolio liquefatto Guadagna ancora un sacco di soldi, ma questa volta la compagnia di navigazione non ha ancora raggiunto il risultato record del quarto trimestre dell’anno scorso. Il titolo ha registrato un forte rialzo del 9,7%.

Un altro titolo che sembra fare grandi movimenti oggi è… BergGenBio– Condividi o condividi. Secondo Infront, l’aumento è del 9.900%, ma è il risultato di un frazionamento azionario pianificato in cui 100 vecchie azioni diventano una nuova. In effetti, la quota è del 2%.

Shipstead– Anche oggi il titolo sembra crollare ed è sceso del 20,8% a 291,60 NOK. Ad esempio, è il risultato delle azioni di oggi. Dividendo di 77 NOK per azione. Morgan Stanley ha anche tagliato il suo obiettivo di prezzo per le azioni Schibsted a 330 NOK, da 407 NOK, secondo Reuters.

Nilo Inoltre è sceso significativamente del 5,2% a 7,47 NOK dopo diverse settimane di crescita.

Composti esagonali Riceverà circa 950 milioni di corone norvegesi in contanti netti al completamento della vendita di Hexagon Ragasco, prevista intorno al 3 giugno. Dopo questa notizia il titolo è salito del 7,9%.

Lytex Biopharma Il risultato ante imposte è stato di meno 18 milioni di NOK nel primo trimestre, rispetto a meno 20 milioni di NOK dell’anno scorso. Il fatturato in questo periodo è stato pari a 10,5 milioni di corone norvegesi, rispetto allo zero dell’anno precedente.

– Lytix sta maturando con due studi clinici molto promettenti che si avvicinano ai risultati definitivi di Fase 2. Inoltre, siamo molto entusiasti che le autorità abbiano approvato un nuovo studio sui pazienti affetti da cancro in fase iniziale che sarà avviato presto presso l’ospedale universitario di Oslo, Radiumhospitalet, afferma il CEO Øystein Reykdal di Lytix Biopharma.

READ  Arresto improvviso del mercato azionario: - Il mercato è in uno stato di eccitazione e tensione, dice il capo economista

Il titolo è salito del 5,5%.

More articles

Latest article