Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Disposizioni Bosman, Premier League inglese | L’esperto ritiene che la nuova tendenza del calcio sia qui per restare: – Stanno prendendo più potere

A causa della regola Bosman introdotta nel 1995, i giocatori con contratto scaduto possono negoziare liberamente con altri club, a partire dal 1 gennaio o dal 1 luglio, senza che il club attuale possa intervenire.

All’inizio di questa primavera, il quotidiano online ha pubblicato un elenco di giocatori di Bosman che avevano contratti scaduti dai più grandi campionati europei.

Guarda l’elenco qui: questi giocatori possono giocare gratuitamente quest’estate.

Molti di questi giocatori, come Frank Casey (Barcellona), Antonio Rudiger (Real Madrid) e Alexandre Lacazette (Lione), hanno ora firmato per un nuovo club.

Altri fuoriclasse, come Paul Pogba, Paulo Dybala, Angel Di Maria e Christian Eriksen, devono ancora raggiungere la posizione in cui giocheranno la prossima stagione, anche se sembra che siano sul punto di firmare con nuovi club.

– posizione in pericolo

Il numero di giocatori di Bosman è elevato ogni anno, ma non è sempre così buono come le stelle e i grandi club coinvolti in accordi come quest’estate. L’esperto di calcio Peter Wieland pensa che abbia un’ulteriore spiegazione matematica.

Durante e dopo la pandemia di Corona, l’economia si è indebolita in molti club. Anche il conflitto tra Ucraina e Russia non ha aiutato l’economia. I club non osano pagare molto se i soldi non bastano, dice Wieland.

Spiega inoltre che le squadre in fondo alla catena di affari hanno sempre gettato le basi nei giocatori di Bosman e nei contratti di prestito. Il fatto che i grandi club e le stelle siano più grandi è dovuto a diversi fattori.

Squadre come Real Madrid e Barcellona negli ultimi anni hanno portato molti giocatori di Bosman e sono state le forze trainanti nella firma di giocatori senza contratto. La competizione finanziaria contro le più grandi squadre della Premier League e del Paris Saint-Germain è dura per i giganti della Liga e li ha messi in una posizione pericolosa. Pertanto, hanno dovuto cercare altre soluzioni, afferma Wieland.

READ  Roma - Bodo/Glimt - Macellazione Italiana:

L’esperto della Liga sottolinea che il mercato è sempre in movimento e cambia nel tempo. Pensa che il trend di Bosman possa aumentare, ma anche scomparire nella prossima volta. Ma oggi c’è un’altra tendenza nel mercato che l’esperto ritiene continuerà.

I giocatori oggi stanno guadagnando più potere e proprietà sulla loro carriera che mai. Questo probabilmente rimarrà il caso per molto tempo a venire, affermano gli esperti in Spagna.

Puoi perdere più giocatori gratuitamente

Nel calcio internazionale, i contratti scadono solitamente il 30 giugno, con giocatori e club liberi di negoziare dal 1 gennaio. In Norvegia, i contratti durano spesso fino al 1° gennaio, quando le parti possono negoziare tra loro dal 1° luglio. Molti club norvegesi ora se ne stanno accorgendo.

Ola Solbakken di Bodø / Glimt è sempre stata popolare a Roma. Solbakken e l’agente sono rimasti a lungo in silenzio senza commentare le voci sui colloqui tra il club e il giocatore. Ma poco dopo che Solbakken è entrato in dialogo con altri club senza il permesso di Bodø/Glimt, l’uomo del Trøndelag è salito a bordo di un jet privato per la capitale italiana.

A Roma, una possibile mossa doveva essere argomento di conversazione. Resta da vedere se la Roma vorrà acquistare il 23enne quest’estate o aspettare fino all’inverno. Presenta un dilemma per la livrea gialla del nord.

Bodo/Glimt probabilmente ha ricevuto offerte dai club l’anno scorso, ma ha rifiutato. Volevano tenerlo per via del suo valore nel club. Questo è un dilemma che il direttore atletico deve affrontare. Conviene pagare in contanti a sei mesi dalla fine o il club guadagna di più rescindendo il giocatore dal contratto?

READ  Christiansen deluso negli 800 metri stile libero

Una situazione simile si è verificata per i campioni di Norvegia l’inverno scorso, quando Fredrik Bjorkan e Marius Lode sono stati liberati dall’Hertha BSC e dall’FC Schalke 04 dopo la scadenza del contratto.

A partire dal 1 luglio, Solbakken non è l’unico che può cercare una nuova vita. Star della serie d’élite come Magnus Wolff Eikrem, Amahl Pellegrino, Alfons Sampsted, Nikita Haikin, Kristoffer Haugen e Pål Kirkevold sono tra quelli con contratti scaduti nei loro club.

– Devi essere egoista

In diversi casi, tra cui quello di Ola Solbakken e Paul Pogbas, si è visto che i giocatori non vogliono rinnovare il contratto ma piuttosto attendere la scadenza del contratto. Wieland crede che la libertà di scelta stia alla base.

– Più giocatori che vogliono fare una nuova mossa aspettano invece di firmare. Se si estende, il giocatore deve essere acquistato, dopodiché i fiori vengono lasciati immediatamente come tappa successiva. Quindi i giocatori scelgono di distinguersi dal contratto in modo da poter scegliere liberamente.

Una delle tre articolazioni viene rimossa e l’intera transizione diventa meno complicata. Inoltre, l’interesse degli altri club è così alto che all’improvviso ricevi offerte da diversi club e hai buone carte in mano.

Il fatto che i giocatori si rifiutino di firmare un nuovo contratto significa che i club possono perdere ingenti somme di trasferimenti, tuttavia Wieland difende la selezione dei giocatori.

Non ritenere i giocatori responsabili dei club. In ogni caso, fare il calciatore è una carriera che dura in media fino ai 34-35 anni. Pertanto, si dovrebbe essere un po’ egoisti e pensare da soli.

Alla domanda su come dovrebbero agire i club per non perdere giocatori gratuitamente, l’esperto della Liga ritiene che sia importante uscire presto.

READ  Il sollevatore di pesi (32) teme di sollevare pesi dopo un incidente traumatico - NRK Sport - Notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

I club dovrebbero uscire presto con le trattative contrattuali. Dovrebbero avere un dialogo costante e agire quando sono quasi arrivati. Mancano due anni. Dovremmo firmare un nuovo contratto o venderti?