Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

DNB si trova sulla borsa rossa – E24

La borsa di Oslo è ora in ribasso dello 0,30% dopo che i risultati del secondo trimestre di DNB hanno superato le aspettative.

Hokun Mosvold Larsen
Inserito:

Sulla scia del forte rapporto trimestrale di DNB, c’erano ancora numeri rossi per la Borsa di Oslo dopo circa 40 minuti di negoziazione di martedì. Anche il DNB non mostra segni di rialzo dopo un buon inizio di giornata.

Nordic Semiconductor (NOD) è aumentato del 6,81%, dopo aver presentato i risultati del secondo trimestre martedì mattina. Nordic Semiconductor ha generato un utile operativo di 20 milioni di dollari nel secondo trimestre, mentre il consenso di Infront è stato di 19,4 milioni di dollari.

DNB scende nonostante i buoni numeri

Nel frattempo, il prezzo di DNB è sceso dall’inizio e dopo 40 minuti di negoziazione, il titolo è sceso dell’1,67 percento, nonostante la pubblicazione di un rapporto trimestrale molto forte che ha superato le aspettative di consenso martedì mattina.

Leggi anche

DNB ha aumentato il punteggio a 6,4 miliardi: – L’ottimismo è decisamente tornato

DNB ha generato utili ante imposte di poco più di 8,2 miliardi di NOK per il trimestre, mentre il consenso di Infront è stato di 7,2 miliardi di NOK. Allo stesso tempo, DNB ha ottenuto un aumento dell’utile al netto delle imposte da 5,0 a 6,4 miliardi di NOK. Il risultato è di 548 milioni in più rispetto alla consegna della banca nel primo trimestre. Allo stesso tempo, il volume totale degli scambi è diminuito da 14,1 miliardi a 13 miliardi rispetto al secondo trimestre dello scorso anno. TDN Direkt ha riferito che le aspettative di consenso sono state ampiamente superate.

– Il CEO, Kjerstin Braathen, ha affermato che l’ottimismo è sicuramente sulla via del ritorno annuncio del mercato azionario.

Martedì mattina anche Aker Offshore Wind ha fornito un rapporto trimestrale. Qui puoi leggere che l’azienda ha perso $ 157 milioni nella prima metà dell’anno e le entrate sono ancora scarse. Sulla scia di queste cifre, la quota è scesa drasticamente ed è scesa del 4,40 per cento.

Leggi anche

Aker Offshore Wind si prepara a diversi progetti: ha perso 157 milioni nella prima metà dell’anno

Numeri forti in Asia e negli Stati Uniti

C’è un grande rally tra i mercati azionari asiatici nelle ore mattutine di martedì. Il Nikkei 225, l’indice principale in Giappone, è salito dello 0,52 percento. Nel frattempo, l’indice principale di Hong Kong è aumentato dell’1,66%. È probabile che i forti numeri macro dalla Cina siano un importante fattore trainante per lo sviluppo positivo.

Lunedì è stato forte per i mercati statunitensi. I principali indici statunitensi, S&P 500, Nasdaq e Dow Jones Industrial, ieri sono saliti in media dello 0,3%.

Diversi colossi finanziari statunitensi presenteranno presto i loro numeri per il secondo trimestre. In primo luogo, JPMorgan e Goldman Sachs presentano i loro risultati prima dell’apertura delle negoziazioni a Wall Street martedì.

Il prezzo del petrolio (Brent Spot) è aumentato dello 0,59% e un barile di petrolio del Mare del Nord è ora scambiato a 75,60 dollari.

La borsa di Oslo ha avuto un’ottima giornata lunedì, chiudendo a 1.145 punti, che corrisponde a un aumento dello 0,98 percento.

Lunedì, Aker Carbon Capture e Aker Clean Hydrogen hanno presentato i loro risultati. Inoltre, Aker Carbon Capture ha lanciato la cattura del carbonio come abbonamento, mentre Aker Clean Hydrogen ha annunciato di aver acquisito Shell in uno dei suoi progetti, l’Aukra Hydrogen Hub. Martedì Aker Carbon Capture è aumentato dello 0,53%, mentre Aker Clean Hydrogen è aumentato dello 0,54%.

Leggi anche

Aker Carbon Capture lancia la cattura del carbonio come abbonamento

Leggi anche

Shell si unisce al progetto idrogeno ad Akeer: produrrà idrogeno da Ormen Lange .gas

READ  2000 CV e materiale solido - BilNorge.no