Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

DNV acquisisce la società olandese, il più grande attore mondiale nella sicurezza informatica – E24

DNV sta investendo molto nella sicurezza informatica e la società olandese sta inghiottendo l’intero Applied Risk.

Trond Solberg e Liv Hovem di DNV E24 raccontano importanti piani di crescita nella sicurezza informatica.

Inserito: Inserito:

Vediamo le minacce digitali all’infrastruttura industriale in aumento, Trond Solberg, General Manager Cyber ​​Security di DNV, dice a E24.

– Ecco perché DNV sta investendo molto nella sicurezza informatica industriale. L’acquisizione di Applied Risk è il primo passo di una strategia a lungo termine per la crescita in questo settore.

Applied Risk, con sede ad Amsterdam, è stata fondata nel 2012 e conta meno di 50 dipendenti che lavorano con soluzioni di sicurezza informatica per i settori industriali.

Non vogliono uscire allo scoperto con quello che hanno pagato per gli olandesi.

L’acquisizione si adatta bene all’obiettivo di DNV di garantire la vita, l’ambiente ei valori, afferma Lev Hovim, presidente di DNV Accelerator, a E24.

Investendo nella sicurezza informatica, vogliamo aiutare i nostri clienti ad affrontare i crescenti rischi digitali.

Dice che hanno cercato giocatori in aree geografiche vicine alla Norvegia, perché è più facile lavorare nei mercati locali.

– Abbiamo presto trovato la melodia con Applied Hazard. Ci corrispondono nella cultura e nella posizione dei dipendenti, afferma Hoffim.

Secondo le stesse società, la fusione creerà il più grande attore di cybersecurity industriale al mondo.

Applied Risk e DNV opereranno insieme con il marchio DNV.

DNV è presente in più di 100 paesi e ha sede in Norvegia.

Leggi anche

DNV GL sosterrà gli attori del settore elettrico: – L’obiettivo è rendere il cliente il capo

Ambizioso per raggiungere una crescita significativa

DNV ha l’ambizione di raggiungere una crescita significativa nella sicurezza informatica.

Prevediamo che DNV nel suo complesso cresca del 45% nei prossimi cinque anni e che la sicurezza Internet cresca di 10-15 volte nello stesso periodo, afferma Hoffim.

Applied Risk lavora specificamente con la sicurezza informatica industriale, ovvero per prevenire attacchi digitali all’infrastruttura industriale. Quindi non è la stessa cosa della sicurezza delle informazioni.

Le conseguenze degli attacchi digitali ai sistemi IT di solito possono essere misurate in corone e ur. D’altro canto, gli attacchi alle infrastrutture industriali possono avere conseguenze molto maggiori, come mettere a rischio vite umane, spiega Solberg.

Solberg sottolinea che DNV alla fine svilupperà un’offerta completa di sicurezza informatica per i suoi clienti, sebbene inizialmente si concentreranno sulla sicurezza informatica industriale.

Nel comunicato stampa, DNV scrive che le infrastrutture industriali come parchi eolici, giacimenti di petrolio e gas, navi, fabbriche o attrezzature mediche hanno ora un rischio maggiore di esposizione a nuove forme di attacco informatico, poiché i suoi sistemi di controllo sono sempre più interconnessi.

—Questo mette a rischio i valori, l’ambiente e persino la vita, afferma Remi Eriksen, CEO e CEO di DNV, nel comunicato stampa.

Leggi anche

DNV GL cancella due caratteri

READ  Norgesgruppen Drogheria | Il proprietario del kiwi ha annunciato la sua posizione per "curiosare" sulla Rema 1000: - Non abbiamo svolto alcun lavoro illegale