Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Donald Trump condannato: deve pagare una multa di un miliardo di dollari:

Donald Trump condannato: deve pagare una multa di un miliardo di dollari:

Gli avvocati di Trump hanno affermato che l'ex presidente deve affrontare “difficoltà insormontabili” per ottenere una cauzione da 464 milioni di dollari che deve dopo essere diventato presidente. Condannato in un caso di frode in New York.

464 milioni di dollari equivalgono a circa 4,9 miliardi di corone norvegesi.

– È difficile per lui adesso. Si tratta di un'enorme quantità di denaro che potrebbe minacciare di distruggerla completamente, afferma l'esperto statunitense Eric Locke su Civita per Dagbladet.

– Frode commessa


16% del patrimonio

Il 16 febbraio Trump è stato condannato per aver manipolato il valore dei suoi beni al fine di ottenere condizioni migliori con banche e compagnie di assicurazione.

La richiesta presentata dal tribunale di New York prevede una multa di 354,9 milioni di dollari, più interessi. Quest'ultimo ammonta a circa $ 100.000 al giorno.

Secondo le stime, 464 milioni di dollari rappresentano circa il 16% della ricchezza stimata di Trump Forbes Circa 2,6 miliardi di dollari.

Il 77enne è stato inoltre interdetto per tre anni dalla gestione di società a New York.

Migliaia di sostenitori di Trump si sono recati venerdì pomeriggio a Rock Hill, nella Carolina del Sud, per ascoltare il discorso del presidente il giorno prima delle elezioni primarie. Video: Vegard Kvale / Dagbladet&X / @PU28453638. Reporter: Helena Ringheim/Dagbladet TV.
Mostra di più

– Ricercato per la campagna elettorale

Una possibilità è che l'enorme multa venga ritardata mentre Trump si appella alla decisione della corte. Ma Locke crede che i pubblici ministeri faranno tutto il possibile per costringere Trump a pagare la multa.

– Può ottenere un rinvio dell'esecuzione, ma da quanto ho capito l'accusa chiede che paghi in tempo e chiederà ai tribunali di adottare misure più rigorose, ad esempio vendendo con la forza la sua proprietà.

L'esperto americano ritiene che questi siano i soldi di cui Trump ha bisogno durante la campagna elettorale per diventare il prossimo presidente dell'America.

– Il vero grosso problema è che ha bisogno di questi soldi per la campagna, perché è molto indietro rispetto a Biden nei fondi raccolti. Lucke afferma che 5 miliardi di dollari rappresentano circa la metà del budget della campagna.

Esperto: Eric Locke a Civita.  Foto: Civita

Esperto: Eric Locke a Civita. Foto: Civita
Mostra di più

– Rifiutato dalle compagnie di assicurazione

Gli avvocati di Trump sostengono che ben 30 compagnie di assicurazione hanno respinto la richiesta dell'ex presidente perché le compagnie di assicurazione volevano contanti o azioni come garanzia e non avrebbero accettato proprietà come garanzia.

Trump ha tempo fino a lunedì per garantire la cauzione, a meno che la corte d’appello non accetti di rinviare il pagamento fino a dopo l’udienza dell’appello.

La Corte d'Appello si pronuncerà sull'eventuale differimento del pagamento il 25 marzo.

– Assegnazione di proprietà

Il procuratore generale di New York Letitia James ha contestato le affermazioni di Trump secondo cui non sarebbe riuscito a trovare una compagnia di assicurazioni che potesse garantire il sostegno finanziario per pagare la multa, e ha chiesto alla corte d'appello dello stato di ignorare l'argomentazione dell'avvocato del candidato presidenziale, secondo il quotidiano britannico ” Mail giornaliera”. CNN.

Erano entrambi sdraiati: uno di loro doveva andare

Erano entrambi sdraiati: uno di loro doveva andare


L’ufficio del procuratore generale dice che Trump dovrebbe cercare di convincere più compagnie assicurative a riunirsi per sottoscrivere le obbligazioni, oppure gli avvocati di Trump dovrebbero spiegare meglio perché non possono garantire il sostegno.

L'imputato non ha fornito documentazione che spieghi esattamente quali proprietà hanno offerto come garanzia, in quali termini è stata offerta quella proprietà o esattamente perché i garanti non erano disposti ad accettare i beni, ha scritto l'accusa.

– Forse ho esagerato

Il pubblico ministero sostiene inoltre che Trump potrebbe aver sopravvalutato il valore dei suoi beni.

– Per quanto la Corte può concludere, può farlo Compagnie di assicurazione Dopo aver rifiutato di accettare i beni identificati dell'imputato come garanzia. Un'altra possibilità è che i suoi beni non siano così preziosi come sostiene l'imputato, ha scritto l'ufficio di James.

- Non vale molto: il procuratore generale dello Stato di New York, Letitia James, afferma che Trump potrebbe aver sopravvalutato il valore dei suoi beni.  Foto: Immagine AP/Pepito Matthews/NTB

– Non vale molto: il procuratore generale dello Stato di New York, Letitia James, afferma che Trump potrebbe aver sopravvalutato il valore dei suoi beni. Foto: Immagine AP/Pepito Matthews/NTB
Mostra di più

L'ufficio del procuratore generale ha anche rivolto una raccomandazione a Trump: consegnare la proprietà a un giudice.

-Se l'imputato veramente non può ottenere la cauzione, deve almeno accettare che la Corte Superiore mantenga i suoi interessi immobiliari per soddisfare la sentenza, altrimenti avrebbe dovuto costituire una garanzia negli interessi immobiliari di valore sufficiente per garantire il pagamento dell'intero importo. Ebbene, scrivono.

non abbastanza

I gioielli della corona dell'impero immobiliare di Trump, la Trump Tower a New York e Mar-a-Lago in Florida, rischiano di essere venduti con la forza se l'ex presidente non paga la multa.

Ma anche la vendita degli immobili più famosi di Trump non basterebbe a coprire l’intera multa.

Trump potrebbe doverlo fare: il suo club privato Mar-a-Lago in Florida è la proprietà più costosa di Trump, secondo Forbes.  Ma anche la vendita del club non basterà a coprire la multa che dovrà pagare a New York.  Foto: Rebecca Blackwell/AP Photo/NTB

Trump potrebbe doverlo fare: il suo club privato Mar-a-Lago in Florida è la proprietà più costosa di Trump, secondo Forbes. Ma anche la vendita del club non basterà a coprire la multa che dovrà pagare a New York. Foto: Rebecca Blackwell/AP Photo/NTB
Mostra di più

secondo Forbes Il valore di Mar-a-Lago è di circa 292 milioni di dollari, mentre la stessa Trump Tower vale un modesto 56 milioni di dollari, al netto di debiti e spese.

Ciò significa che anche se Trump riuscisse a vendere entrambe le proprietà a prezzo pieno, cosa improbabile, gli mancherebbero comunque circa 118 milioni di dollari per pagare la multa al tribunale di New York.

READ  La guerra in Ucraina - il grande furto nucleare