Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Donorumma infrange il sogno del titolo inglese – L’Italia vince il rigore a Wembley – Thaksin |

L’Italia è salita alla ribalta grazie al vantaggio record di Luke Shaw per l’Inghilterra, e il difensore Leonardo Bonucci ha pareggiato bene nel secondo tempo.

Niente più gol, ma l’Italia ha scritto un lungo capitolo sulle sconfitte ai rigori dell’Inghilterra. Sette volte su nove, il Regno Unito non è stato all’altezza di tali duelli.

Gianluigi Donorumma è diventato il miglior giocatore italiano dell’Inghilterra a parare gli ultimi due rigori, mentre l’Italia ha vinto 3-2 nella partita di Bonucci e ai rigori.

Andrea Pelotti ha sbagliato per primo e l’Inghilterra è passata in vantaggio per 2-1 dopo che le squadre hanno segnato due rigori ciascuna, ma l’Inghilterra ha perso gli ultimi tre. Marcus Rashford ha cancellato un post prima di salvare i filmati dei ragazzi di Tanarumma Jadon Sancho e Pukayo Saga.

Il fatto che Bigford abbia parato due rigori e che Jorgenho abbia esteso il quinto rigore dell’Italia quando ha esteso il gioco con una parata incredibile non era un ostacolo.

– Questo è un sogno divenuto realtà. È stato magico, ha detto a ITV il capitano italiano Giorgio Cielini.

Il peggio del mondo

L’Inghilterra era in finale di campionato per la prima volta da quando ha vinto la Coppa del Mondo del 1966, ma dovrà aspettare per alzare di nuovo un trofeo. È stata Celine a vincere l’Europeo a Wembley, mentre Harry Kane ha dovuto lasciare il Campionato a mani vuote perché i capitani dell’Inghilterra lo hanno ormai fatto in 27 Europei e Mondiali consecutivi, 55 anni prima dei Mondiali di Bobby Moore.

– I ragazzi non avrebbero potuto fare di più. Il rigore se perdi è la cosa peggiore al mondo, ma è una partita fantastica. Fa male ora, ma possiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto, ha detto Kane alla BBC.

READ  Serata italiana e Opera Pub in Arctic Cabins

La squadra di Gareth Southgate è stata disegnata sulla strada per la finale, ma ha dovuto affrontare una feroce opposizione in finale piuttosto che durante il percorso. L’Assouri di Roberto Mancini è imbattuto da 34 partite. La serie è diventata il primo titolo del paese da quando ha vinto la Coppa del Mondo 2006. È stato difeso da un calcio di rigore.

Per la terza volta consecutiva, una squadra che ha giocato la finale del Campionato Europeo in casa ha subito una sconfitta. Come il Portogallo (contro la Grecia) nel 2004 e la Francia (contro il Portogallo) nel 2016, l’Inghilterra ha ingannato il pubblico della Casa.

Allungare

Quando Southgate ha scelto di iniziare con tre stopper, molti hanno scosso la testa quando Kieran Trippier è stato portato in squadra a spese di Bukayo Chaco, ma la mossa tattica è terminata quasi immediatamente.

Tre anni dopo che Trippier ha portato l’Inghilterra in vantaggio nella semifinale dei Mondiali contro la Croazia (che alla fine ha perso 1-2), il difensore dell’Atletico Madrid ha aiutato l’Italia al precedente gol in vantaggio che li ha scossi. Ole Gunner era l’ala della squadra che ha completato un contropiede da sogno quando lo studente dello United Luke Shaw ha segnato su Soulscar.

Forse il traguardo era arrivato troppo presto. Ci è voluto molto tempo per difendersi da una forte squadra italiana che ha dominato il gioco in campo a Wembley. Se lo merita quando arriva la soluzione.

L’Italia era quasi un obiettivo vincente nei tempi regolamentari e nei primi inning supplementari, ma l’Inghilterra ha vinto negli ultimi 15 minuti. Jack Graylish e John Stones erano vicini al gol, e Jorgenho è stato molto fortunato a fuggire con un cartellino giallo dopo uno spavento contro Greelish.

READ  Tottenham, Premier League | L'affare Mourinho fa risparmiare milioni al Tottenham

Dopo 120 minuti, le cifre mostravano l’Italia 20-6 al traguardo (tra 6-1 bar) e il 62 per cento di possesso palla italiano.

Super ingegnoso

L’Italia è stata spinta forte fin dall’inizio, costringendo subito un calcio d’angolo quando Harry Maguire è avanzato di nuovo. Ma Maguire ha anche distrutto l’angolo di Lorenzo Insine, poi l’Inghilterra ha lanciato un super contropiede, terminando con il gol finale più veloce di tutti i tempi dopo 117 secondi agli Europei.

Shah ha iniziato il contropiede con un passaggio per Kane. Il capitano colpisce di piatto in avanti per Tripper, che accelera sulla destra. Kyle Walker si è unito e ha reso gli italiani inattivi sotto pressione. Tripper ha avuto due buone occasioni per rispondere, ma il portiere della squadra di casa Shaw non si è arreso. Questo palo è andato soprattutto agli italiani ed è caduto nell’angolo opposto di 5 metri. L’allievo del Solscar va a metà parete e colpisce un palo vicino verso la porta.

L’Inghilterra non può iniziare bene questa partita, o l’Italia è una delle peggiori. Gli italiani sembravano inarrestabili a pochi minuti dal completamento del gol, ma poi non solo hanno giocato la partita, ma hanno preso completamente il testimone.

Le cifre del primo tempo hanno dato all’Italia un 6-1 e il 62 per cento di possesso palla italiano, ma l’Inghilterra ha difeso efficacemente e ha perso alcune occasioni.

Opportunità in Italia

Federico Cisa ha fatto il suo primo al 35′ quando ha saltato il primo spettacolo e ha visto Teklon Rice prima di accelerare, mandando un tiro piatto da 18 metri. Nell’overtime dell’inning, Ciro trova un tiro sul campo immobile, ma gli Stones bloccano. Il ritorno di Marco Verratti è andato dritto al portiere.

READ  La Società St. Ubalto saluta l'artista italiano

Anche dopo la sosta l’Italia ha dominato la partita e la squadra si è avvicinata sempre di più al pareggio. A 65 minuti dalla fine Sisa ha una fantastica occasione per rispondere, ma il suo tiro finisce in porta senza ferire.

Due minuti più tardi, dopo un calcio d’angolo, Bonucci pareggia con il pallone in porta. Il campo di servizio di Dominico Ferrari è stato ulteriormente sbalordito. Giorgio Cielini credeva di essere dilaniato dagli Stones, ma nel palo più lungo Verdi sprofondava davanti a Mason Mount e annuiva verso la porta. Bigford colpisce la palla dentro e fuori dal palo, ma Bonucci avanza di nuovo. In quell’ordine, Kane cercò invano di fermarsi.

A 73 minuti dalla fine, Ferrari avrebbe potuto portare in casa Bonucci mentre caricava sulla sinistra, ma il suo gancio è andato un po’ troppo lontano.

Il sostituto extra Bernardeci era a pochi centimetri dal portare avanti un vantaggio di 2-1 alla fine del primo inning extra, ma Pickford si è asciugato la schiena. Era l’ultima grande occasione italiana della partita, ma alla fine è stata Assuri Cheers.

Bernardechi ha segnato l’ultimo rigore, ma è stato Donarumma a vincere la partita vera.