Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ecco come appare Windows 11 – almeno per ora

Dopo alcuni minuti di ricerca mercoledì mattina, siamo riusciti a trovare il file ISO che consente di installare la versione trapelata di Windows 11, di cui Digi.no ha menzionato prima oggi. Abbiamo installato il sistema operativo in una macchina virtuale nel software Oracle Virtualbox Virtualbox.

L’installazione in sé non è molto diversa dall’installazione che molte persone conoscono da Windows 10, sebbene la grafica e i colori siano leggermente diversi. Alcune funzionalità dipendono dal sistema operativo attivato e dall’accesso a un account Microsoft anziché a un account locale. Senza l’attivazione, le modifiche personali nella GUI non sarebbero state possibili.

Non ancora completamente stabile

Abbiamo avuto problemi ad accedere con un account Microsoft, quindi il nostro piccolo test è stato fatto con un account locale. Ciò significa che non abbiamo avuto l’opportunità di testare la funzionalità del nuovo strumento.

Le immagini sottostanti provengono da alcune delle parti chiave del sistema operativo. Ci sono sicuramente dettagli che sono cambiati qua e là, così come molte icone e combinazioni di colori. Sembra molto più elegante, ma è gusto e divertimento.

Allo stesso tempo, la maggior parte delle cose è molto simile a prima. Se ci saranno diverse modifiche importanti al sistema operativo prima del suo lancio, forse in autunno, potremmo scoprirlo il 24 giugno, quando Microsoft annuncerà questa versione di Windows. Ma finora non si vedono cambiamenti drastici.

Le immagini rispecchiano praticamente l’aspetto di Windows 11 con le impostazioni predefinite invariate.

READ  Ora che la Cina è atterrata su Marte, qual è il prossimo passo della missione?