Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ecco come Netanyahu può fermare la formazione di un nuovo governo – VG

Governo? Otto dei leader dei partiti israeliani differiscono nelle loro politiche in molte direzioni. – Un governo che potrebbe crollare in qualsiasi momento, ritengono gli analisti israeliani. Foto: JACK GUEZ / AFP

Secondo un analista israeliano, il nuovo governo israeliano potrebbe essere estromesso prima ancora che inizi se Benjamin Netanyahu dovesse fare “un’ultima piccola osservazione”.

A VG, il famoso commentatore e analista politico israeliano Akiva Eldar spiega come immagina che Benjamin Netanyahu potrebbe mettere i bastoni nelle ruote della costellazione politica che si è formata, solo per sbarazzarsi di Netanyahu come Primo Ministro di Israele.

– per dirlo Questa associazione anormale Potrà crollare in qualsiasi momento, non per esagerazione. Basterebbe solo un ultimo punto da parte di Netanyahu, per poi fermare la formazione di un governo da parte di Naftali Bennett. Bibi Netanyahu potrebbe andare in pensione. Poi il Likud, il più grande partito in Israele, eleggerà un nuovo leader. Se ciò accadrà, si formerà ancora una volta un governo di pura destra con il Likud a capo, crede Akiva Eldar.

Skipetek: Akiva Eldar ha poca fiducia nel fatto che un nuovo governo israeliano terrà unito e governerà il paese per molto tempo. Foto: SAMUEL CORUM / AFP

Diversi media israeliani hanno riferito giovedì di avere già uno dei sette deputati che rappresentano Naftali Bennett, ha ritirato il suo sostegno al progetto del governo.

Un altro del partito sta valutando le dimissioni e si opporrà alla formazione di un governo in cui sarà rappresentato il partito arabo-israeliano di Mansour Abbas.

Un governo che può essere rovesciato per un voto non durerà a lungo. Ma tutto può succedere, questo è Israele, sai, l’analista politico israeliano Gideon Levy dice a VG.

READ  Chi: La crisi della Corona in India potrebbe accadere ovunque

– La pressione di un potente movimento di coloni affinché un potenziale governo di Naftali Bennett espanda gli insediamenti israeliani illegali in Cisgiordania è significativa. Lo stesso centro si è risentito per l’ingresso nel governo di un grande partito arabo. Ciò richiede più miracoli, dice Levy.

Niente di nuovo: – Non ci sarà differenza tra il governo Netanyahu e Bennett. Gideon Levy dice che la politica sarà più o meno la stessa. Foto: Harald Berg Sævereid

– Questo è un governo di destra che sostituisce un governo di destra. Questo non è un vero cambiamento nella politica israeliana. Pertanto, non c’è motivo di rallegrarsi, né qui in Israele né nel mondo occidentale.

Assisteremo al fatto che il potenziale ministro degli Esteri Yair Lapid viaggerà per il mondo, sarà fotografato con i leader mondiali e incanterà tutti coloro che vogliono disperatamente cambiare la politica israeliana. sarà Sono del tipo che ha inventato Shimon Peres A quel tempo il volto di Israele era all’estero, dice Gideon Levy.