Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Festival di Cannes 2021: annunciata la selezione ufficiale

Presentata da Pierre Lescore, Presidente del Festival di Cannes il 3 giugno, e General Theory Framex, la selezione ufficiale per il 74esimo Festival di Cannes si svolgerà quest’anno, rispetto al solito, dal 6 al 17 luglio. , 2021. Spike Lee, che doveva guidare la giuria in una partita che è stata annullata l’anno scorso, è stato invitato a guidare la giuria quest’anno.

La cerimonia è stata annunciata il 2 giugno come ospite d’onore di quest’anno alla cerimonia di apertura il 6 luglio. Jodi Foster riceve la prestigiosa Pam D’R del festival in riconoscimento del suo fantastico percorso artistico e una personalità unica con un impegno moderato e forte su alcune delle questioni più importanti del nostro tempo. “

Jodie Foster è stata presentata per la prima volta al Festival di Cannes del 1976 all’età di 13 anni con Martin Scorsese Tassista, che ha vinto la Palma d’Oro. In quattro decenni, ha presentato al festival sette dei suoi film, che ha recitato o diretto. “Cannes è un festival e gli sono debitore per aver cambiato completamente la mia vita”, ha detto Jodi Foster.

Oggi è la selezione ufficiale, annunciata da Pierre Lescore e Theory Freemax, che comprende un elenco dei film selezionati per il concorso, tra cui il nuovo genere Un Ceylon Record, Fuori Concorso e l’anteprima di Cannes. Un totale di 61 film sono stati selezionati in 24 concorsi.

Nella lotta, Leos Carax annette, con Adam Driver e Marin Cotillard, che è già stato confermato come film di apertura del festival. Ci sono molti nomi famosi di Wes Anderson nei film selezionati nave francese, Era previsto l’anno scorso, e Paul Verhoeven Benedetta. Il regista italiano Nani Moretti, il cui film Tre siti È stato anche cancellato l’anno scorso e dovrebbe essere presentato al concorso di quest’anno.

Il regista ungherese Ildico Ennetti ha vinto l’Orso d’Oro al Festival di Berlino 2017 per il suo lungometraggio Sul corpo e sull’anima, Torna a Cannes con il suo nuovo film La storia di mia moglie, Interpretato da Léa Seydoux. Il regista thailandese Abhishek Chatterjee ha vinto la Palma d’Oro nel 2010 per il suo lungometraggio Lo zio Poonmee può ricordare la sua vita passata, Torna con il suo nuovo film Memoria, Interpretato da Tilda Swindon.

Ancora una volta, nessuno dei film di Netflix è nella selezione. Theory Framex ha spiegato chiaramente che le regole del festival erano che tutti i film selezionati dovevano essere distribuiti nelle sale francesi. Tuttavia, secondo Freemax, Netflix non sembra voler rilasciare i suoi film nelle sale in Francia.

La nuova area, la premiere di Cannes, presenta anche alcuni nomi popolari. La regista britannica Andrea Arnold presenterà il suo nuovo lungometraggio கு. Oliver Stone sta per sfoggiare il suo nuovo documentario Recensione JFK: Attraverso il vetro, Il film di quattro ore è stato ridotto a due ore per il festival. Charlotte Gainsburg sta per presentare un film diretto su sua madre Jane Birkin Jane Barr Charlotte, Titolo come l’immagine di Agnes Ward, Jane B. Agnese v.

Di seguito è riportato un elenco completo delle immagini selezionate.

concorrenza

Annette – Lyos Carax (Francia) – Film d’apertura

La storia di mia moglie – Iltica ND (Uncorn)

Benadetta – Paul Verhoeven (Paesi Bassi)

Isola di Bergman – Mia Hansen-Love (Francia)

Guida la mia auto – Ryuzuk Hamaguchi (Giappone)

Flag Day – Sean Benn (Stati Uniti)

HA’BERECH (AHED’S KNIE) – Natav Lapid (Israele)

Casablanca Beats – Nabil Ayoch (Marocco)

Cabina n. 6 (Sezione n. 6) – Juho Guzman (Finlandia)

L’uomo peggiore del mondo – Joachim Trier (Norvegia)

Organizzazione – Catherine Corsini (Francia)

L’inquieto – Joachim Lapos (Belgia)

13° Distretto di Parigi (Olimpiadi) – Jack Adiard (Francia)

Lingui – Mohammed-Saleh Haron (Ciad)

Memoria – Abichatpang Weerasedakul (Thailandia)

Nitram – Justin Kurzel (Australia)

Francia – Bruno Dumont (Francia)

La febbre di Petrov – Grill Seriprenikov (Russia)

Razzo rosso – Sean Baker (USA)

Nave francese – Wes Anderson (USA)

Titanio – Julia Dugornu (Frankrick)

Tre Progetti – Aya Moretti (Italia)

Va tutto bene – Fran Fran Ois Ozone (Francia)

Un eroe – Askar Farhadi (Iran)

In qualche prospettiva

Libri di denaro – CB Yi (Austria)

Blue Bayo – Figlio di Justin (USA)

Freda – Kesika Genius (Haiti)

Delo (arresti domiciliari) – Alexei German JR (Russia)

Buona Madre – Hafsia Hershey (Francia)

Notte di fuoco – Tatiana Hugo (Messico)

Lam – Voldemort Johansson (Islanda)

Commissione Hassan – Hassan Semi Kaplanoklu (Turchia)

After Yang – Cocco (USA)

God Tomorrow – Eran Collier (Israele)

Scatena i pugni – Kra Kovalenko (Russia)

Donne – Mina Mileva (Bulgaria) e Vesela Kazakova (Bulgaria)

Rehana Mariam Noor – Abdullah Mohammad Chad (Bangladesh)

Grande Libertà – Sebastian Mees (Austria)

La Civil – Theodora Ana Mihai (Romania / Belgio)

GAEY WA’R – NA Jiazuo (Cina)

Ricercatori – Eskil Vogue (Norvegia)

Un mondo – Laura Vandel (Belgia)

Fuori concorso

La sua vita – Emmanuel Bercott (Francia)

Dichiarazione di emergenza – Hon Jae-rim (Corea)

Velvet Underground – Todd Haynes (USA)

BAC NORD – Cedric Jimenez (Francia)

Allen, Voce della Voce – Valerie Lemarcier (Francia)

STILLWATER – Tom MCCARTHY (USA)

Premier a Cannes

Stringimi forte – Matthew Amalric (Frankrick)

MUCCA – Andrea Arnold (Regno Unito)

Canzoni d’amore per ragazzi hard – Samuel Benzetrid (Francia)

Autunno – Arnaud Tesleg (Francia)

Jane of Charlotte – Charlotte Gainesburg (Francia)

Davanti alla tua faccia – Hong Sang-soo (Corea)

Festa della mamma – Eva Hussein (Francia)

Evoluzione – Cornell Mundroso (Ungheria)

VAL – Ding POO (USA) e Leo Scott (USA)

Recensione JFK: via spettacolare – Oliver Stone (USA)

READ  Il giudice italiano chiede alle autorità egiziane di indagare sulla morte di Giulio Regini in Egitto