Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Eliteserien 2021, Lillestrøm | Hyland prima della prima stagione di LSK:

Pål André Helland è stato informato che RBK non avrebbe scommesso di più su di lui. Ora sperando di rispondere in kit LSK.

SUGGERIMENTI PER LA TABELLA SERIE ELITE:
12 ° posto: Lillestrom

– Cosa ne pensi dell’LSK in questa stagione, Pål André Helland?

Penso che possiamo fare un’ottima stagione. C’è molta positività intorno alla squadra e ci sono molti ragazzini interessanti, che possono fare un grande passo e hanno un grande potenziale.

Quale giocatore LSK merita di essere visto quest’anno?

– Potrei prendere un po ‘indefinito. Penso che il terzino destro Lars Ranger avrà una buona stagione. Allora spero di ottenere un po ‘di velocità con il cugino di Braut Haaland, Jonathan Braut Bronze. Allora probabilmente hai dei titoli nascosti nei media.

Leggi anche: Pensa che Fagermo dovrebbe vincere titoli con Vålerenga ora

Chi pensi vincerà le Elite Series?

– Penso che il Rosenborg vincerà. Storicamente, non saresti mai lontano se ti aspettassi la vittoria del Rosenborg. Sono un po ‘puliti, chiaramente hanno un allenatore qualificato e bravo. Ha dovuto creare la sua stalla, ora hanno riportato indietro Marcus e Orso, che hanno avuto una buona stagione. Hanno una doppia copertura in tutti i punti. Hanno la migliore stabilità e sono il club con il miglior quadro finanziario per il successo. Penso che RBK prenda il colpo e vinca, quindi immagino che la mia nascita sarà la numero due.

– Chi sta andando giù?

– È scortese da dire, ma … Penso che Sandefjord possa essere un duro. Mi chiedo se ci siano così poche informazioni su quanto sia stato buono il lavoro svolto da Cifuentes nell’ultimo anno. Sandefjord è stato molto bravo lo scorso anno, con una squadra che ha leggermente superato la carta. Suggerisce un allenatore che ha fatto un ottimo lavoro.

Chi pensi che sarà il grande profilo di quest’anno?

– Se Butheim segna gol a Bodo / Glimt, so che è un ragazzo di poca velocità, ed è qualcuno che può descriverlo bene. Hai anche i migliori giocatori nei club più grandi. Rosenborg Vecchia cresce molto: è il nuovo bordo svedese, che in più ha una pop star in agguato. Tutte le band hanno profili, basta svilupparli per creare quanto più rock and roll possibile e condividerli nei club. Tutti i vantaggi.

Leggi anche: Ha rivelato i dettagli della forza di Solskjaer allo United

READ  Voci sulla Premier League inglese | Mercoledì gli arbitri della Premier League

– Se non potessi scegliere il tuo allenatore, chi era l’allenatore nelle Elite Series? Hai il più grande buonsenso?

– È facile per me dire Kåre Ingebrigtsen. Non ho molte brutte esperienze con lui, quindi questa potrebbe essere la risposta.

Se dovessi proiettare un talento in un franchise d’élite in cui credi molto, chi sceglieresti?

– Se ignoriamo LSK, perché ce ne sono così tanti, penso che Emil Konradsen Ceide sia a Rosenborg. Probabilmente il miglior evasore della serie Elite. Se viene diluito per primo e inizia a raggiungere alcuni obiettivi, diventa molto, molto buono.

Dove immagini di essere tra cinque anni?

– Spero di giocare a calcio. Ho l’ambizione di giocare ai massimi livelli finché sarò abbastanza bravo. Sei in balia di un momento in cui acquisisci il grande privilegio di ottenere il tuo hobby e la tua passione come lavoro. Non voglio giocare oggi, non sono abbastanza bravo, ma se sono ancora abbastanza bravo per giocare e contribuire al livello più alto, allora spero e penso di sì. Non c’è niente di meglio che farlo a Lillestrøm.

Leggi anche: Il caso di Godset è stato concluso

Quale squadra ospite preferisci di più all’Eliteserien?

– Mi è piaciuto molto venire al Råsen come giocatore del Rosenborg perché è un grande stadio con un bel prato. Sono molto debole in termini di prato, quindi è diventato rapidamente il Lyrkendall Stadium o il Bran Stadium.

Perché Lillestrøm è caduto quando ho lasciato il Rosenborg?

– Nelle circostanze prevalenti, non era opportuno che lasciassi il paese con la situazione familiare, la Corona e tutti gli aspetti negativi che la circondano. Sono molto affezionato al prato, appassionato di tradizione e appassionato di esso. Lillestrøm ha spuntato tutte queste caselle e poi c’è stato un po ‘di ottimismo sul club, in quanto era caduto, si era voltato e aveva ripreso velocità. Ho grande fiducia in questo progetto. Avrei potuto viaggiare all’estero e guadagnare un sacco di soldi, ma per me il calcio è così divertente che si tratta di scoprire dove pensi sia più divertente da giocare. Penso che prospererò meglio a Lillestrøm e penso che possa essere una relazione fruttuosa.

Come ha reagito a Trondheim? Deve essere un po ‘doloroso per un fan sfegatato di RBK vederti con un completo LSK?

No, per lo più è solo positivo. Hanno visto dall’esterno che alla fine era un po ‘nervoso, quindi spero e penso di aver fatto una buona impressione al Rosenborg. Da parte di Lillestrom, mi sono sentito molto ambito. Da parte di RBK, ho ringraziato e apprezzato il tempo che abbiamo trascorso insieme.

READ  Nils Arne (80) vuole - ma cosa succede se Kjetel (52) non dice di sì? - NRK Sport - notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

Leggi anche: A Liverpool è stato un completo fallimento. Ora proverà Daddy-Ødegaard

Tu e Jermond Osen avete circa 30 anni e vi restano degli anni buoni sul campo di calcio. Perché è finita come è andata nella RBK dalla loro parte?

– Hai una buona spiegazione per questo. Non posso parlare per Germond, ma per me era tutta una questione di insicurezza riguardo al mio corpo: ero gravemente ferito. È abbastanza giusto, quindi devo provare che non lo è. È stato un po ‘sopravvalutato. Per lo più ho collezionato con me non meno di 30 partite suddivise in Serie, Coppa ed Europa ogni anno, ma soprattutto avrei dovuto essere questa piccola cosa oltre.

– In un’intervista con LSK.no, hai detto che non vuoi negare che tu e Gjermund avete parlato insieme e avete concordato che entrambi dovrebbero andare nello stesso club quest’inverno. Puoi rivelare di più su cosa è successo e come sono state quelle conversazioni tra loro?

Siamo entrambi ambiziosi e pensiamo di essere calciatori abbastanza educati, quindi non saremo consapevoli di come fosse la situazione al Rosenborg, quindi reagiremo. Siamo anche buoni amici, ci fidiamo molto l’uno dell’altro come giocatori. Volevamo fare qualcosa insieme e fortunatamente l’abbiamo fatto a Lillestrøm.

Leggi anche: A proposito di Tromsø sul difficile soggiorno all’estero: – È stato molto speciale

– Tu e Åsen avete fatto un’intervista abbastanza nota in diretta in TV in una delle ultime partite consentite con tribune piene in Norvegia prima di Corona. Sei d’accordo con quello che hai detto e ritieni che ci sia più apatia nei confronti di RBK ora rispetto a dieci anni fa?

Sostengo quello che hai detto, sì. È stata una partita fondamentale per il Rosenborg e c’erano quasi 5.000 spettatori in campo. So io stesso che quando l’ambiente sente che il club si sta muovendo nella stessa direzione e ti rendi conto di te stesso nel concetto e nei giocatori e nella squadra circostante, ci sono 15-20.000 in palio. Devi lavorare per questo, perché tratto tutti i calciatori con quello, per giocare per il Lerkendal completo. Questo è il caso di tutti i club. Devi essere in grado di coinvolgere i tuoi sostenitori e non puoi prendere le distanze da loro. Penso che sia la chiave per ottenere il miglior prodotto possibile. Lo ottieni quando ci sono più persone possibili in battaglia, quando il maggior numero possibile di persone si preoccupa. Nel calcio norvegese dobbiamo assicurarci che le persone intorno siano coinvolte, e sono passati alcuni anni finalmente a Rosenborg che sentivo che si stavano allontanando un po ‘dalla folla, e poi l’ho visto di nuovo nel numero degli spettatori.

READ  I bravi ragazzi non vincono i campionati europei - VG

Come ti sentiresti a indossare un abito giallo e ad andare a Lykindal il 30 ottobre?

– Dovrebbe andare bene, questo. Come atleta, sei completamente egoista ed egoista. Non ho problemi a segnare gol al Lykindal. Gli interessi miei e della mia squadra sono sempre al primo posto. Ho ancora un cuore per il Rosenborg. Ce l’ho da quando ero bambino, ma ora sono un giocatore di Lillestrom e sacrificherò tutto per vincere ogni partita. In un mondo perfetto, abbiamo vinto 30 partite e il Rosenborg 28, ma non sono neanche ingenuo.

Leggi anche: Il campione del club pensa che dovrebbe essere la fine del trio d’oro del LiverpoolQuinto

Trasferimenti:

bar:

Pål André Helland (Rosenborg)
Germond Osen (in prestito dal Rosenborg)
Kent Harvard Eriksen (Sandnes Ulf)
Alex Crannix (in prestito, la mia nascita)
Vetle Dragsnes (Mjøndalen)
Uranik Siveri (Kvik Halden)
Joseph Buckeye (restituito dal prestito)
Cairinen (Midtgeland)
Charles Eisa (Restituito dal prestito)
Emil Gundelach Ødegaard (tornato dal periodo del prestito)
Jonathan Brut Bronze (Floro)
Igoh Ojbo (Sugndal)

Al di fuori:

Bjorn Bergmann Segorarsson (Molde)
Alexander Melgalves (bagno)
Simen Rafn (contratto scaduto)
Torbjorn Kalifuj (Alesund)
Christopher Udmarkspaken (Alesund)
Arnor Smarason (Valor)
Trigphy Haraldson (Valor)
Joe Coppins (Unterhaching, Thailandia)
Frode Kebe (pubblicazione)
Marius Amundsen (pubblicazione)

Partite di allenamento di Lillestroms:

18 aprile: Strømsgodset – Lillestrøm 2-3 (Isaksen, Krogstad, Kairinen)
25 aprile: Sarpsborg 08 – Lillestrøm 0-2 (Lehne Olsen, Edh)
2 maggio: Mjøndalen – Lillestrøm
9 maggio: Stabæk – Lillestrøm

Odds Elite Series 2021

Il favorito a vincere l’Elite Series 2021 in contrasto è Molde con una probabilità di 2,35, davanti a Rosenborg di 4 e Valerenga di 5,25.

I favoriti a ritirarsi sono Sandefjord, Strømsgodset e Mjøndalen con Tromsø e Bran direttamente dietro di loro.

Vidar Oren nei panni di Gartanson è il favorito per diventare un marcatore con 8 quote.

Qui puoi inviare il tuo gioco