Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Equinor raccoglie più petrolio a Nordland – NRK Nordland

Equinor sta raccogliendo più petrolio a Nordland

Entro il quarto trimestre del 2025, Equinor raccoglierà diversi milioni di tonnellate di petrolio dal nuovo giacimento petrolifero di Verdande, 300 chilometri a sud-ovest di Bodø.

Nel nuovo giacimento si parla di 36,3 milioni di barili di petrolio equivalente.

Verdande comprende le scoperte di Cape Vulture e Alve Nordøst, situate nel Mare di Norvegia a una profondità di 350-380 metri.

– Verdande farà buon uso della capacità disponibile sul Norneskipet e contribuirà a una maggiore durata. Le risorse contribuiscono alla vita economica di Norne dopo il 2026, afferma Griet Birgit Haaland, North Exploration and Production Director di Equinor, in un comunicato stampa.

Verdande avrà un investimento totale di 4,7 miliardi di NOK nel 2022.

– Uno studio sull’effetto a catena condotto da Kunnskapsparken a Bodø mostra che gli effetti sull’occupazione nazionale dello sviluppo di Verdande sono stati calcolati in circa 1.300 anni-uomo, distribuiti su tre anni nel periodo di sviluppo dal 2023 al 2025, afferma Haaland.

Secondo Equinor, Verdande deve essere gestita e mantenuta come parte integrante di Norne. Ciò include le attività presso la base operativa di Sandnessjøen, la base elicotteristica di Brønnøysund e l’utilizzo di aziende locali nei servizi di ingegneria e produzione nella Norvegia settentrionale, scrive la società.

La soluzione di sviluppo consisteva in un telaio del fondale marino collegato alla nave Norne tramite un nuovo tubo di produzione. Il petrolio sarà prelevato da un’autocisterna e il gas sarà convogliato tramite Åsgard Transport a Kårstø.

Licenziatari a Verdande: Equinor Energy AS – operatore – (59,3%), Petoro AS (22,4%), Vår Energi ASA (10,5%), Aker BP ASA (7,0%), PGNIG Upstream Norway AS (0,8%).

READ  Rendi l'italiano come un professionista