Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Escursionista italiano criticato dagli omosessuali | Ripristina

Sofia Gogia. Immagine d’archivio. Foto: Fabrice Kafrini/AFP/NTB

Pubblicità

Pubblicità

La sciatrice discesista deve spiegare perché non ci sono omosessuali nei suoi coetanei albinisti.

L’italiana Sofia Gogia (29) è nota per aver conquistato l’oro nella discesa femminile durante le Olimpiadi invernali del 2018 a Pyongyang e ha vinto il titolo tre volte.

Qui in Norvegia, sempre più persone ricorderanno Kokia per fare il bagno Rockhnhill Movingell in Champagne Durante la premiazione del Super-G dei Mondiali di dicembre dello scorso anno.

Pubblicità

Entrambi sono arrivati ​​​​rispettivamente primo e secondo in gara.

Ora la bellezza alta 169 cm si sta facendo un nome.

La polemica è iniziata con una dettagliata intervista al quotidiano Corriere della sera 17 aprile.

Lì, a Kokia non è stato chiesto nulla sui suoi primi ricordi della sua vita, incluso il suo studio di scienze politiche e romanticismo.

Al termine della conversazione, il giornalista Aldo Cazzullo Flavio Vanetti si chiede se Goggia sia a conoscenza dell’omosessualità tra i suoi colleghi.

leggi di più: In cinquanta paesi il confine è stato chiuso alle persone sieropositive: – Paura irrazionale dagli anni Ottanta (+)

– Ci sono delle donne. Ma tra gli uomini? Non credo. Devono buttarsi fuori dal Kids-Streef, risponde Kokia.

3.300 metri di lunghezza Stree Inizia a Kitzbühel a un’altitudine di 1.665 metri sul livello del mare ed è considerato uno dei torrenti da discesa più ricercati al mondo.

Il rapporto ha spiegato rapidamente che gli omosessuali sono molto codardi.

Le reazioni non si sono fatte attendere: già il giorno successivo Kokia è andato su Twitter per scusarsi dei suoi peccati.

Pubblicità

READ  Biden revoca le sanzioni venezuelane alla compagnia petrolifera italiana

L’albero che cade fa più rumore della foresta che cresce. Mi scuso e mi scuso con chiunque si sia offeso per le parole cadute durante l’intervista al Corriere e non abbia discriminato da parte mia.

leggi di più: Norvegia, la negazione delle ferie ai sessi provoca la diminuzione dell’HIV (+)

Ma molti non si sono scusati e non hanno prenotato abbastanza.

– Cara @goggiasofia Le persone “non si sentono in colpa”, le hai ferite. (…) Un utente di Twitter risponde che anche tu contribuisci allo sviluppo di foreste discriminatorie.

Specchio giornaliero L'”attivista LGBT schietto” scrive che anche il viceministro dell’Interno italiano Ivan Scalfarotto è stato critico nei confronti di Goggia (in discesa?).

Pubblicità

– Secondo Sofia Gogia, leggo con orrore che un omosessuale non può correre in discesa. Prima di dire queste cose, cara Sofia, dovresti pregare un po’ e pensarci due volte:

– La velocità è un vantaggio sul campo, ma può essere un grosso problema a parole, avverte Scalfarotto.

Outsports.com, Un sito di notizie sportive e LGBT, noto anche come Goggia transfobico. Il motivo è che nella stessa intervista, Kokia ha affermato che è sbagliato che gli uomini orientati al genere competano contro le donne.

Kokia ha sottolineato che anche se si cambia l’aspetto del corpo attraverso un intervento chirurgico, gli ormoni rimarranno gli stessi.

READ  Una fotografia aerea rivela il segreto meglio custodito su un'isola della Norvegia

leggi di più: Russare minacce di zolfo contro la legge sull’omoterapia: – Ambiente molto basso (+)

Pubblicità

– Quando si parla di sport: un uomo che diventa donna, anche a livello ormonale, ha caratteristiche fisiche che gli permettono di lavorare sodo. Allora non credo sia giusto, la stella albinista settentrionale e meno colpevole.

Cinquant’anni fa l’omosessualità era legalizzata: Oslo incoraggia i dipendenti comunali a partecipare al Pride (+)

Iscriviti per un abbonamento
O
Sostienici in altri modi
Se vuoi vivere un reset contro i media affermati e sponsorizzati dallo stato in Norvegia.

Fruste 124526
conto bancario 1503.94.12826
SMS “Ripristina”(200, – ancora una volta) 2474