Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– Fa un po’ paura – NRK Sport – Notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

– Qui c’è una cultura diversa, una nuova lingua, altri paesi e nuove persone. Si tratta di uscire dalla mia zona di comfort, dice Havi a NRK, e mi sento come se lo stessi facendo ora.

Roma La notizia è stata confermata mercoledì sul loro sito web.

Il soggiorno a Roma sarà la sua seconda avventura all’estero nella sua carriera, e spera che sia anche migliore della prima. Nel 2017, un soggiorno al Boston Breakers non è andato come previsto. Ha riportato ferite e aveva anche nostalgia di casa.

Ma lei pensa che questa volta sarà diverso.

Modificato in LSK: Emily Haffey ha confermato alcune settimane fa di aver terminato il campionato femminile LSK.

Foto: Marius Smensen / Bildebrunn Norvegia

– Ero più giovane, sono stato anche gravemente ferito, e questo ha lasciato un’impronta nel mio soggiorno. Ma si sta sviluppando per essere al di fuori della sua zona di comfort, e allora lo sapeva. E penso che ora sarà così, dice il nuovo giocatore della Roma e continua:

Allo stesso tempo, è bello essere in una città dove si ha fiducia in chi sono, chi sono e cosa rappresentano. Ho più pace nel mio corpo questa volta, rispetto all’ultima volta.

– Sarà sicuramente solo

È stata su Toppserien per un totale di 14 anni, di cui nove nella LSK Women. Ammette che è un po’ spaventoso, ma pensa anche che la svilupperà come umana e come giocatrice di football.

Ovviamente è un po’ intimidatorio, ma penso che sarà molto sofisticato per me come persona e come musicista, trovarmi in un nuovo ambiente e dover esibirmi davvero e mostrare ciò che si è. Spaventoso, ma molto carino.

E la nostalgia crede e spera che non ci sia nulla in questo momento.

– La strada è più corta dell’Italia, e questo la renderebbe meno terrificante. Ero così lontano che mi sembrava di vivere in un altro mondo. Quando ero sveglio, nessuno in Norvegia era sveglio, e quando anche qualcuno è stato infettato ed è uscito dalla squadra, è stato messo in quarantena. È stato molto difficile, dice Havi.

Calcio, Qualificazioni Mondiali femminili, Albania - Norvegia

Profilo: Emily Haffey è stata l’immagine della nostra nazionale per diversi anni, con 88 presenze con la bandiera sul petto.

Foto: VEGARD GRØTT / BILDBYRÅN

Hai paura della nostalgia dopo che la corona è divampata di nuovo?

– Probabilmente lo farà. Probabilmente pensavi che l’aura non sarebbe stata una sfida quando hai scelto di viaggiare, quindi è strano. Ma il pensiero di stare a tre ore da casa rende tutto più facile. Dice che sarebbe completamente al sicuro da sola, ma poi si impara da lei.

Ho ricevuto consigli da Hegerberg

Ma con un nuovo paese e una nuova cultura, può essere facile chiedere consiglio. Le ha raccontato di aver parlato, tra l’altro, con l’ex giocatore della Roma Andreen Hegerberg.

– Ho parlato molto con Andreen, soprattutto quando la Roma era così importante. Ho una buona impressione lì, ovviamente, cose diverse qui, ma è per questo che ho scelto di viaggiare. Quindi non puoi controllare tutto tutto il tempo, e ho poca esperienza con questo, dice il 29enne.

– Che consiglio hai ricevuto?

Si dovrebbe viaggiare qui con una mente aperta, perché qui c’è una cultura diversa, in termini di tempo, cibo e pasti. Le 12 del mattino qui non sono necessariamente le 12 a cui sto annaffiando.

Può essere un buon inizio per l’apprendimento delle lingue. Lì, dice a Huffy che ha qualcosa da fare.

Italiano da uno a dieci: uno. Ma ci ho provato un po’, perché sapevo da un po’ che era lì che stavo andando. Ho scaricato un’app, dove mi alleno un po’ ogni giorno. Ma è una lingua difficile, sorride.

La Roma è seconda in Serie A, quindi è probabile che la prossima stagione raggiunga la Champions League.

Prima di andarsene davvero, domenica tornerà a casa in Norvegia e festeggerà il Natale con la sua famiglia. Dal 27 dicembre si comincia sul serio.

READ  Il Barcellona non ha vinto - il titolo era sul punto di essere perso - VG