Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Final Fantasy XVI ritardato a causa del COVID-19

Il lavoro su Final Fantasy XVI, il prossimo gioco dell’acclamata serie di giochi di ruolo, sta procedendo un po’ più lentamente del previsto. In origine, Square Enix doveva rivelare nuovi dettagli sul gioco verso la fine dell’anno, ma non sarebbe stato così.

Ecco il trailer di Final Fantasy 16 lo scorso dicembre.

Square Enix

in un Una lettera aperta alle masse Il produttore Naoki Yoshida spiega che è la pandemia di Corona che continua a mettere i bastoni nelle ruote della produzione di giochi.

Nel tentativo di ridurre gli effetti del COVID-19, abbiamo consentito ai dipendenti di iniziare i propri incarichi di lavoro da casa. Sfortunatamente, questo ha influito sulla comunicazione attraverso l’ufficio di Tokyo, che a sua volta ha ritardato – e in casi estremi, annullato – le consegne dei nostri partner esterni, scrive Yoshida.

Secondo Yoshida, il lavoro di sviluppo è stato ritardato di circa mezzo anno. Tuttavia, ora il produttore crede che tutto stia andando meglio e il team sta lavorando per migliorare sia la grafica che il sistema di combattimento, oltre a completare le sequenze dei film nel gioco per PlayStation 5.

Il prossimo grande carico di informazioni sul gioco arriverà nella primavera del 2022. Quindi l’obiettivo è aumentare l’eccitazione prima del lancio del gioco, ma non è chiaro quando sarà esattamente.

Leggi anche: Ecco i primi dettagli sul mondo e sui personaggi di Final Fantasy XVI »

READ  Ubisoft ha rivelato il nuovo sparatutto di Tom Clancy